Bonus cultura 18enni, anche per il 2018


Confermato il Bonus cultura di 500 euro per i giovani che compiono 18 anni nel 2018 e nel 2019
Bonus cultura 18enni, anche per il 2018

E’ stato confermato anche per il 2018 e per il 2019 il bonus cultura per i 18enni da 500 euro per gli acquisti di beni e servizi culturali. Per farlo basta iscriversi sulla piattaforma 18App e attivare uno Spid. A tale scopo, sono stati stanziato 290 milioni di euro per l’anno 2018 e altrettanti 290 milioni di euro per il 2019.

Chi può ottenere il bonus cultura Il bonus può essere richiesto dai ragazzi nati nel 1999 che hanno compiuto 18 anni nel 2017. E’ possibile richiedere la carta elettronica da 500 euro fino al 30 giugno 2018, spendibile fino al 31 dicembre 2018. Il bonus può essere richiesto anche dai ragazzi diciottenni stranieri purché siano residenti in Italia e che siano in possesso del permesso di soggiorno.

Cosa si può acquistare con il bonus
Non tutti i beni e servizi, infatti, rientrano nell’elenco di quelli acquistabili. Grazie al bonus, infatti, è possibile acquistare, ad esempio:
- biglietti teatrali
- biglietti per visioni cinematografiche
- biglietti per visitare musei e mostre
- biglietti per partecipare ad "eventi culturali" (come per esempio il Salone del Libro o il Festival di Venezia)
- biglietti per visite ai monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali
- biglietti per "spettacoli dal vivo" (concerti, spettacoli circensi, ecc...)
- acquisti di libri
- acquisti di testi scolastici (anche nella versione ebook)

Da quest’anno, il bonus può essere utilizzato anche per:
- l'acquisto di musica registrata
- la frequenza a corsi di musica - la frequenza a corsi di teatro
- la frequenza a corsi di lingua straniera.

Come ottenere il bonus cultura Per ottenere il bonus cultura è necessario accedere al sito www.18app.italia.it ("18App") e munirsi di SPID. Lo Spid è il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero un’identità digitale (che è composta da una Username e da una Password) che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione da computer, tablet e smartphone. Per richiedere l’identità digitale è necessario rivolgersi ai gestori di identità autorizzati e accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale. Muniti di Spid si potrà farà il login e, una volta entrati nel sistema, verrà generato in automatico il plafond da 500 euro.

Articolo del:

I professionisti più vicini a te in Consulenza e assistenza fiscale e tributaria