Come recuperare i crediti dai debitori insolventi?


Per recuperare i crediti da debitori insolventi bisogna monitorare i debitori e agire in fretta. Leggi i consigli degli esperti
Come recuperare i crediti dai debitori insolventi?

Il recupero crediti in Italia è più complesso e articolato che in Grecia e in Romania. Il tempo medio di incasso di un credito da debitori insolventi è di oltre 100 giorni, durata ben maggiore rispetto a quella definita dagli standard europei.

Questo, almeno, stando a quanto afferma uno studio effettuato da Euler Hermes (società del gruppo Allianz) su 44 Paesi. L’Italia, in particolare, si piazza al 27esimo posto della classifica, vicino a Usa, Turchia, Brasile e India.

Complici del nostro piazzamento nella parte bassa della classifica sono le "lente e complesse procedure giudiziarie, con costi elevati e sentenze dei tribunali che si fanno attendere per anni".

Fattori che vanno sicuramente contro l’economia finanziaria delle aziende, in particolare delle PMI sulle quali il problema dell’insolvenza dei debitori ha un impatto maggiore sulle casse aziendali e sul cash flow.

E purtroppo, in periodi di crisi, il numero dei crediti insoluti va ad aumentare a causa dell’incapacità, spesso, del cliente o del consumatore finale, di adempiere al pagamento del debito.

 

 

Recupero Crediti: cos’è?

 

Prima di addentrarci nel tema del recupero crediti da privati o aziende, è necessario fare chiarezza sul significato del termine.

Quando si parla di recupero crediti si intendono tutte quelle azioni, anche legali, volte alla riscossione dei debiti contratti nel tempo con privati o enti.

Sempre più spesso aziende e liberi professionisti si rivolgono ad esperti del settore creditizio per rimediare al problema.

 

Recupero Crediti: a chi rivolgersi?

 

L’attività del recupero crediti potrebbe acquisire una posizione critica e preponderante nella gestione aziendale proprio perché una mancata percentuale di entrate potrebbe andare ad impattare sulla capacità di investimento e, nei casi peggiori, sulla tenuta degli impegni di pagamento gestionali e fiscali.

E’, quindi, comprensibile come l’attività di recupero crediti non debba essere considerata marginale nel ciclo di vita aziendale, ma al contrario debba essere monitorata e affidata a mani esperte.

L’esperienza del professionista che si occupa del recupero crediti si esplicita nella capacità di quest’ultimo nel saper giostrare e calibrare i meccanismi e gli strumenti stragiudiziali e giudiziari in base alle caratteristiche dell’azienda creditrice e la tipologia di debitore (privato, impresa, ente pubblico...).

 

In genere, le aziende che vantano un credito inviano un numero variabile di solleciti che, se rimasti inascoltati, si trasformano in azioni legali.

Non sempre è conveniente agire per le vie legali, così come non è produttivo dilatare eccessivamente i tempi con solleciti improduttivi di effetti.

 

Le strade battute dal professionista esperto in recupero crediti possono essere differenti, così come gli strumenti, e ognuna va intrapresa con cognizione di causa.

Oltre alle classiche ingiunzioni di pagamento è possibile, ad esempio, attuare meccanismi di rinegoziazione del debito.

Solo un’approfondita conoscenza della materia, della situazione del debitore e della situazione caso per caso può permettere di individuare l’alternativa giusta.

 

Recupero Crediti: cosa fare?

 

In generale, però, si può affermare che i punti cardine di una fruttuosa attività di recupero crediti deve prevedere due tipologie di azioni:

  • monitorare costantemente il debitore per conoscere come si modificano le sue condizioni reddituali

  • agire in tempi rapidi, poiché più si aspetta e più diminuiscono le probabilità di recuperare quanto dovuto

 

Conclusione

 

Per questo, affidare l’attività di recupero crediti a un professionista in materia non è certo un ulteriore spreco di denaro, ma al contrario una valida alternativa per gestire al meglio la propria situazione finanziaria.

Se stai provando senza successo a riscuotere il tuo credito presso un privato, azienda o ente pubblico, affidati alla consulenza di chi è nel settore da tempo.

 

Contattaci per un primo appuntamento e ti aiuteremo a recuperare quanto ti spetta.

 

 

Ricerca un avvocato nella tua città

Richiedi la prima consulenza in studio gratuita
con ProntoProfessionista.it

Ricerca Avvocati

Articolo del:

I professionisti più vicini a te in Diritto bancario e assicurativo