Lotteria degli scontrini: nuova proroga al 1° febbraio 2021


Nel Decreto Milleproroghe l’ennesimo rinvio alla lotteria degli scontrini
Lotteria degli scontrini: nuova proroga al 1° febbraio 2021

Nel Decreto Milleproroghe è stata inserita l’ennesima proroga alla partenza della ormai nota “Lotteria degli scontrini". La data di inizio non sarà più il 1° gennaio, ma il 1° febbraio 2021.

Si tratta dell’ultimo slittamento. Infatti, doveva inizialmente cominciare il 1° gennaio 2020, ma poi è stata rinviata al 1° luglio 2020 per consentire ai commercianti di mettersi in regola con il registratore di cassa.

Successivamente, però, con il Decreto Rilancio (D.L. 34/2020 pubblicato nella G.U. del 19 maggio 2020), è stata nuovamente rinviata al 1° gennaio 2021.

Ora, con il Decreto Milleproroghe, il via è fissato per il 1° febbraio.

Restano invariate tutte le altre componenti della lotteria (modalità di partecipazione, montepremi, riscossione, ecc…).

Dal momento della sua introduzione, la lotteria degli scontrini ha avuto la funzione di ridurre la circolazione del contante e, quindi, dell’evasione fiscale.

Come detto, nulla è stato modificato sulle modalità di partecipazione e dal 1° dicembre 2020 è stato possibile richiedere il “codice lotteria” personale (cioè un numero identificativo alfanumerico) da presentare in cassa ogni volta che si procede con un acquisto.

Per conoscere tutti i dettagli sul funzionamento della lotteria, su come ricevere il codice lotteria, sui premi e le estrazioni leggi l’articolo “Lotteria degli scontrini: come funziona e come riscuotere il premio”.

 

Articolo del:

I professionisti più vicini a te in Diritto dei consumatori