Virus: “Le linee guida”


L’Agenzia delle Entrate avverte: sta girando una falsa e-mail con il logo delle Entrate che contiene un virus dannoso per i pc
Virus: “Le linee guida”

Con un comunicato stampa datato due settembre 2014 e pubblicato nella Home Page del sito, l’Agenzia delle Entrate averte tutti i cittadini di non aprire l’allegato di una e-mail fintamente inviata dall’Agenzia, dall’oggetto "Le linee guida" e che ultimamente sta circolando in rete. La e-mail incriminata conterrebbe un virus molto dannoso per il pc che si installerebbe nel computer dopo aver aperto, appunto, l’allegato formato Word contenuto nella posta elettronica.

La e-mail è, quindi, un falso nonostante venga utilizzato il logo delle Agenzie delle Entrate per indurre in inganno il destinatario, cittadino, imprenditore o libero professionista che sia. Infine, l’allegato in questione conterrebbe istruzioni pratiche per evitare i controlli legati al redditometro.

Ecco il testo completo del comunicato stampa pubblicato dall’Agenzia delle Entrate:
Attenzione alle finte email "Le Linee Guida"
L’allegato contiene un virus pericoloso per il pc
L’email "Le Linee Guida" che sta circolando in queste ore, e che riporta all’interno il logo delle Entrate, è un falso. Inoltre il file allegato, in formato word, contiene un virus e, se aperto, può compromettere la sicurezza del computer del destinatario.
L’Agenzia invita quindi i contribuenti che stanno ricevendo questo messaggio a non inoltrarlo ad alcuno e a eliminarlo senza aprire l’allegato, che conterrebbe presunte istruzioni utili a evitare i controlli legati al redditometro.
Le Entrate sottolineano di essere completamente estranee a questi messaggi, che sono spesso volti a ottenere illecitamente dati personali dei cittadini.
Roma, 02 settembre 2014

Articolo del:

I professionisti più vicini a te in Diritto penale criminale