730: ecco come detrarre le spese veterinarie


Detrazione del 19% sulle spese veterinarie dei nostri amici animali
730: ecco come detrarre le spese veterinarie
Modello 730 e Dichiarazione dei redditi: l'articolo 15 comma 1 lett. c-bis del TUIR prevede che si possano portare in detrazione al 19% tutte le spese veterinarie per gli animali detenuti legalmente a scopo di compagnia oppure per la pratica sportiva.

Tali spese riguardano sia quelle relative alle prestazioni professionali esercitate dal medico veterinario e sia quelle relative all'acquisto di medicinali specifici prescritti (Circolare 55/E/2001).

La detrazione spetta fino all'importo di € 387,34 e limitatamente alla parte che eccede di € 129,11.
Tale somma difatti rappresenta la franchigia che deve essere dedotta dall'importo speso sul quale poi calcolare il 19%.

Per esempio: se le spese veterinarie complessive ammontano ad € 300,00, la detrazione sarà calcolata sulla differenza data tra l'importo speso di € 300,00 e la franchigia di € 129,11 e precisamente su € 170,89.

E' importante avere chiaro che il limite di spesa di € 387,34 deve essere riferito alle spese veterinarie complessive sostenute dal contribuente che vuole usufruire della detrazione indipendentemente dal numero di animali posseduti.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Tax credit produzione

Opportunità per i creditori d'arte cinematografica

Continua

Titolo 2 Capo VI - Incentivi al turismo

Occhio ai finanziamenti agevolati!

Continua

Puglia, si aggiorna il Microprestito

L'obiettivo è quello di dare nuove opportunità alle imprese che non riescono ad accedere al credito bancario

Continua

Siamo alla Sabatini Ter

Un occhio attento per chi vuole investire

Continua

Casa e agevolazioni

Il Mef pubblica la guida "Fare Casa"

Continua

CASA E AGEVOLAZIONI

Il Mef pubblica la guida "Fare Casa"

Continua

Bilancio e derivati

Derivati: speculazione o copertura del rischio?

Continua

Il passaggio generazionale: ponte per il futuro

In questo passaggio solo il 30% delle aziende sopravvive al proprio fondatore. Ecco qualche consiglio

Continua

Smart working: si accendono i riflettori

Il telelavoro lascia il posto al "lavoro agile"

Continua

I contribuenti minimi compilano il quadro LM

Unico persone fisiche, regime di vantaggio

Continua

Il pegno non possessorio: garanzia facile?

Ecco le novità in materia di garanzia del credito per incentivare il finanziamento delle imprese

Continua

Parliamo di SPID

Nasce l'identità digitale

Continua

Il trattamento di fine mandato

E` una sorta di liquidazione equiparabile all'indennità di fine rapporto dei dipendenti vantaggiosa per impresa e amministratori

Continua

Creare un'azienda partendo da un'idea

L'importanza di un consulente aziendale e del business-plan

Continua

Moneta complementare

E' come il baratto?

Continua