Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Arredare la nuova casa: parti alla grande con l'esercizio del V.I.A.!


Scopri gli step fondamentali da compiere per scegliere il giusto stile, arredo, finiture e colori della tua Nuova Casa!
Arredare la nuova casa: parti alla grande con l'esercizio del V.I.A.!

Hai scelto la casa perfetta.
È la tua prima casa, non hai nessun tipo di arredo, gli ambienti sono spogli, le pareti sono bianche o del colore preferito del precedente proprietario; dai soffitti penzolano fili per la luce ed in cucina spunta un tubo arancione dal muro.

Questa è la casa che hai scelto.
Ora deve diventare LA TUA CASA.

Lascia che ti sveli un piccolo esercizio che ritengo sia davvero utile per partire con lo spirito giusto ed il cui acronimo che ho creato è molto facile da ricordare.

L’esercizio del “VIA”: Visualizza - Ispirati - Acquisisci.
 

1. Visualizza mentalmente alcune caratteristiche della tua casa: ad esempio il tuo colore preferito per le pareti, quello che vorresti vedere ogni giorno aprendo la porta di casa, quel colore che sai ti piacerà ogni volta lo guarderai.

Importantissimo, decidi cosa non deve assolutamente mancare in casa ed a cosa, invece, puoi rinunciare.

Capita spesso che presi dalla foga dell’acquisto dei mobili ci dimentichiamo se questi realmente poi si addicono al colore delle pareti che abbiamo scelto, ci dimentichiamo degli spazi disponibili, addirittura quali maniglie scegliere per il mobilio.

Ma come visualizzare tutti i dettagli che trasformeranno la tua casa?

La prima chiave è quella di usare tutti i 5 sensi, non solo la vista.
L'olfatto potrebbe condurti verso legni di cedro di un grande tavolo per il soggiorno... ed il tatto verso un morbido divano in alcantara, e così via.
In questi casi si utilizza la "tecnica della visualizzazione", che consiste nel visualizzare l'ambiente, ad occhi chiusi, immaginando uno dopo l'altro, i dettagli di ogni parete e angolo della stanza. Tecnica non solo rilassante ma soprattuto liberatoria poiché è il momento in cui puoi essere pienamente creativo.
Sembrerà di sognare, ti avviso, quindi mi raccomando...Ricordati poi di annotarti tutte le idee su un taccuino!
 

2. Ispirati ad uno stile, tenendo presente le caratteristiche che prima hai elencato e anche in funzione dei tuoi gusti e personalità.
Preferisci arredi dalle linee geometriche ed essenziali con dei colori neutri o vivaci, oppure un arredo più sofisticato dai colori caldi ed eleganti?
Prima di precipitarti in uno showroom e confonderti le idee, fai una ricerca sugli stili di arredo, il web oggi offre infinite descrizioni e molto dettagliate.

Spesso e volentieri, senza motivo, la maggior parte delle persone si fiondano nei negozi alla ricerca di soluzioni, ma diciamo la verità... spesso se ne escono con le idee ancora più confuse (ad eccezione di chi le idee le ha chiare da sempre!).

Non abbiate fretta... cosa c'è di meglio che sbirciare su internet e lasciarsi ispirare da fantastiche foto stando comodamente sdraiati sul divano?

Siamo giunti al 3 ed ultimo step del nostro esercizio... Ora vi voglio più creative che mai perché qui mettete in gioco anche il vostro ingegno...

 

3. Acquisisci più informazioni possibili e dettagliate circa l’arredo, cercando di tenere ben presente ciò che fino ad ora hai visualizzato e a ciò a cui ti sei ispirato; passeggiando negli showroom vedrai una moltitudine di arredi, ma solo alcuni avranno le caratteristiche che tu hai definito.

Se ti è possibile scrivi su figli carta, o se hai l’animo più tecnologico utilizza un pc, nel tuo diario di bordo potrai annotarti tutto ciò che ti serve per fissare i concetti principali e alcune linee guida da tenere a mente per scremare la tipologia di arredo.

Ad esempio, per i miei clienti, adoro preparare tavole semplificative in formato digitale, che possono vedere anche dal telefono, ovvero le cosiddette “moodboard”. In questi fogli digitali raccolgo palette colori, foto di materiali ed anche qualche immagine di complementi d’arredo.


Riassumendo

Visualizza: dettagli e caratteristiche attraverso la tecnica della visualizzazione, un metodo efficace per riuscire ad avere una percezione (quasi) realistica di ciò che sarà la tua casa, sfruttando i cinque sensi.

Ispirati: ad uno stile d’arredo che sia in funzione della tua personalità e stile di vita, memorizza le principali regole dei colori per ottenere un effetto extra-ordinario.

Acquisisci: più informazioni possibili, e che siano dettagliate, circa l’arredo che hai visualizzato, serviti di una moodboard per riassumere i concetti chiave ed avere le idee chiare.

 

Spero che queso articolo ti sia piaciuto ma soprattuto ti sia utile per il momento giusto!

Ci vediamo sulla mia pagina Instagram @selenadaldossoarchitetto

e sulla pagina Facebook Selena Dal Dosso Architetto

A presto,
S.

 

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Restyling o Ristrutturazione: di cosa ha bisogno la tua casa?

Ti svelo qual è il fattore decisivo per aiutarti a capire quale intervento, tra Restyling e Ristrutturazione, è migliore per la tua abitazione

Continua