Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Cancellazione della società


Cancellazione della società dal registro delle imprese. Art. 2495 codice civile
Cancellazione della società
A norma dell'art. 2495 c.c., comma 2 (riformato dal D. Lgs. n. 6 del 2003), in caso di cancellazione della società debitrice dal Registro delle Imprese, pur determinandone l’estinzione e dunque escludendo la facoltà di agire direttamente nei confronti della stessa per il recupero del proprio credito, non esclude per i creditori sociali la possibilità di far valere la propria pretesa, sia nei confronti dei soci (con le limitazioni individuate dalla normativa a seconda del tipo societario), sia nei confronti del liquidatore, se il mancato pagamento è dipeso da sua colpa.

La notifica di titoli esecutivi o atti giudiziari può avvenire presso la sede sociale della società cancellata dal registro delle imprese, entro un anno dalla cancellazione.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Danni da caduta su grata di areazione condominiale

Danni da caduta su una grata di areazione inserita in un marciapiede a copertura di un cavedio condominiale. Comune e condominio sono corresponsabili

Continua

Il decreto ingiuntivo contro il condomino moroso

Il decreto ingiuntivo contro il condomino moroso: legittimazione passiva

Continua

SENTENZA Cassazione SS.UU., n. 13913 del 2017

Processo tributario. Esecuzione forzata tributaria. Opposizione agli atti esecutivi riguardante il pignoramento <br />(esattoriale)

Continua

Costruzione di una veranda

Regole per costruire una veranda sul balcone o sul terrazzo privato

Continua

Il condominio apparente

Colui che ingenera nei terzi la certezza di rivestire una certa posizione giuridica

Continua