Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Combattere per crescere, far crescere e sostanzialmente crescere


La necessità di fondamenta solide per sopravvivere e costruire
Combattere per crescere, far crescere e sostanzialmente crescere

Dopo Fineco: “Se il Cliente non investe gli si chiude il conto" ora, è il turno di Unicredit: un po’ come una palla di neve che rotola giù crescendo sempre più acquistando velocità. Ecco la valanga è già partita e non è ancora destinata a fermarsi ma la sua corsa è su un crinale sempre più ripido che coinvolgerà sempre più banche. Quasi, sicuramente quelle che non desiderano fondersi con altre, contribuendo a realizzare le corrette necessarie economie di scala e la regolare crescita, senza coinvolgere i risparmiatori molti dei quali, oggi, a causa delle numerose chiusure dovute all’emergenza sanitaria sono confusi e frastornati, quindi, restano sui conti correnti vittime dell’altro nemico dei loro soldi. Infatti, è prossimo il ritorno dell’inflazione che, si sa, è sempre posteriore alla crescita del mercato. I mercati finanziari infatti hanno cominciato a recuperare.

In merito, quanto iniziato da Fineco ed ora avviato da Unicredit, non è altro che la descrizione di un quadro nefasto dipinto dai tassi negativi. Le aziende meno solide altresì, le più agguerrite, procedono dichiarando guerra, appunto, a tali tassi e procedono scaricando la loro condizione di sbilancio sui Clienti. Dopo il cambio di rotta determinato dall’azienda guidata da Alessandro Foti (Fineco), quindi, ad uscire allo scoperto è Unicredit la quale era capogruppo di Fineco. È dell’ottobre 2019 la scissione Fineco-Unicredit.
 
Una proposta di “modifica unilaterale” inviata ai clienti sottoscrittori del Conto MY GENIUS, conto riservato ai consumatori, alle persone normali, ai risparmiatori insomma.
Dunque, Unicredit incolpa il contesto di mercato per giustificare l’aumento dei costi dei canoni mensili del conto corrente.Unicredit motiva, dunque, il venir meno degli “equilibri economici” aumentando i costi da addebitare ai risparmiatori per ritrovare l’equilibrio. Sostanzialmente, il costo mensile di My Genius passerà da 1,78 a 3,03 euro, mentre per il contratto Transazionale Silver si passa da 7,72 a 10,05 euro, per il Gold da 10,83 a 14,42 euro e per il Platinum da 19,97 a 23,56 euro. Incrementi che non sono spiccioli facilmente recuperabili. E, come scritto sopra, la valanga è sempre più pesante ed il suo percorso ancora lungo e molto anche.

Temo che nelle prossime settimane si vedranno altri danni ai risparmiatori che ostinati non chiudono le posizioni di cui non sono contenti perché ancora sperano invano di rientrare di quanto sono stati succhiati.

Infatti, se le banche arrivano a tanto è perché sono costrette dalla contingenza economica, così come è stato giustificato da Unicredit, tuttavia, resta aperto il principale argomento che mai deve mancare in nessun settore, quello relativo alla relazione con i clienti, ovvero una relazione tradita, una relazione privata del dialogo che dovrebbe avvicinare le parti rinforzando la fiducia che non può mancare, invece, ora relazione e fiducia si sono allontanate e si stanno allontanando.

Il “cliente che non investe e lascia i soldi nel conto corrente” non può assolutamente essere individuato come un peso di bilancio perché il cliente è, invece, sempre in ogni settore, il fattore di sviluppo e crescita. Lo sviluppo dei clienti, il lavoro “sano” del consulente finanziario rappresentano la crescita dell’azienda non un macigno.

Il cliente non è l’anello negativo e debole della catena finanziaria e, insieme al consulente finanziario corretto il quale rappresenta l’anello forte che unisce i clienti alla banca veramente solida che non considera i clienti un peso, ma è l'elemento di forza.

Non sono un follower di Amazon e tanto meno di Bezos ma riconosco che non è necessario essere follower per riconoscere ciò che giusto e valido per il mercato sintetizzabile nella seguente frase dello stesso Jeff: “L’ossessione del servizio adeguato al cliente è quanto mi ha permesso di diventare quello che sono diventato”.

Dunque, l’ossessione per il cliente, non il cliente come un peso. Spero che i correntisti delusi da Unicredit, Fineco, prendano la loro forza non per lamentarsi e fare guerra alle banche. Lamenti e guerre non fanno che accentuare i problemi non a risolverli. Come tante altre aziende, esistono banche, ove la persona è ancora, e lo sarà sempre, il fattore esponenziale principale per crescere, far crescere e crescere.

Per tale obiettivo di crescita occorre imparare ad assumere l’atteggiamento di essere sempre e continuamente una start-up. Certo, non è facile mantenere il medesimo comportamento iniziale quando ormai si è grandi con impegni maggiori rispetto a quelli dell’essere piccolo, ma è fondamentale riuscirci.

Gli aspetti fondamentali dell’atteggiamento appena consigliato si possono sintetizzare nei seguenti punti:

  1. Avere una vera e propria attenzione al Cliente e alle sue esigenze: riuscire ad attuare la relazione concreta, il dialogo, il reciproco ascolto;

  2. Essere scettici nei confronti delle deleghe. Infatti, la crescita delle imprese implica la  tendenza a delegare in molte forme e misure ma è pericoloso. Per esempio, le grandi imprese ricorrono spesso alle ricerche di mercato. Ma liberi professionisti, inventori e sviluppatori capiscono bene i loro clienti perché spendono le loro energie per sviluppare l’idea al fine di trovare la soluzione alle richieste del mercato. Dunque, qualunque tipologia di imprenditore deve capire il cliente, avere visione e amare la sua attività. Test e ricerche di mercato possono aiutare l’imprenditore, però, mai senza l’esperienza diretta con il cliente che inizia con il cuore, l’intuito, la curiosità, il gioco, lo stomaco e il gusto. Insomma, mai con un sondaggio;

  3. Essere attenti alle mode, ricordare che troppe novità sono soltanto mode che durano da uno a tre mesi e poi crollano e vengono dimenticate. Le vere passioni, invece, non sono mode ma elementi importantissimi che durano anni se e solo se vengono sostenute attraverso sicurezza e solidità concrete;

  4. Essere veloci e avere coraggio a dire anche quello che la gente non vorrebbe sentire ma che alla fine è quello che poi la medesima gente segue sopportando maggiori costi perdendoci ancora di più che se avesse cambiato;

  5. Tenere presente che da sempre sul mercato si parla dei vincitori non dei perdenti, e i vincitori non parlano delle loro disfatte o fallimenti subiti, poiché, comprensibile anche, preferiscono discorrere di ciò che la gente piace udire al fine di conquistare il podio, mentre quelli ormai usciti avevano a loro volta portato risultati non vincenti ma comunque buoni risultati solo che il mercato non li ha neppure voluti ascoltare. Si, dobbiamo armarci noi e imparare a trovare e conoscere ciò che il mercato non vuole farci conoscere perché non gli conviene ma converrebe a noi.

Pertanto, se qui mi hai trovato e letto, posso interpretare la tua ricerca come il desiderio di evadere da ciò che non funziona o che, anche tu, almeno in parte, concordi con la necessità di fondamenta solide per sopravvivere e costruire.

Ti chiedo di attivare la Consulenza con me incontrandoci di persona o vis-à-vis ancora l’unica modalità e forse mai in via di estinzione, per effettivamente approfondire la conoscenza necessaria per le nostre cose importanti quali la Famiglia, il Lavoro, il Fabbisogno quotidiano, il Risparmio, gli Investimenti, il Tempo.

Ringraziandoti anticipatamente per avermi letto spero veramente di incontrare, vedere il volto, sentire o ascoltare la voce dei miei lettori.

Un piccolo passo per un grande obiettivo: crescere!

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Pianificazione finanziaria familiare, un metodo valido oggi e domani

La pianificazione finanziaria patrimoniale consente alle famiglie una maggiore conoscenza e tutela del patrimonio

Continua

Mercati finanziari: la necessaria consapevolezza

Soltanto un investimento finanziario vero e solido permette di mettere a frutto i propri risparmi, ecco alcune nozioni fondamentali da non dimenticare

Continua

La professione del consulente finanziario I

La professione di consulente finanziario si costruisce con pazienza e capacità professionali allo scopo di costruire una relazione di fiducia tra cliente e consulente

Continua

Pronti Contro Termine, rendimenti e vantaggi

Pronti Contro Termine, uno strumento finanziario utile per investire soldi a breve termine senza parcheggiarli in modo infruttuoso in conto corrente

Continua

Il Valore dei Valori: protezione e garanzia

Senza solidità, protezione e garanzia, che sono le fondamenta della consulenza, non è possibile raggiungere i propri obiettivi...

Continua

Intrappolati nella morsa delle sotto performances e dei tassi negativi

Quale atteggiamento intraprendere con una bassa propensione al rischio cercando valore per i propri soldi? L'importante è la consapevolezza dell’investimento

Continua

Consulenza finanziaria: credere nel futuro, il primo passo...

Solo il ritorno al passato è IMPOSSIBILE. Il resto è POSSIBILE, anche in ambito finanziario

Continua

La consulenza finanziaria non è una storia

Le storie raccontate quanto hanno realmente soddisfatto bisogni, esigenze, obiettivi e progetti? Trasparenza, Affidabilità, Rispetto, Fiducia (T.A.R.F.)

Continua

Ristrutturare il portafoglio finanziario permette miglioramenti

Il tempo, quando si parla di investimenti, è importante ed è opportuno valutarlo appropriatamente

Continua

Servizio di Consulenza Finanziaria, una relazione basata sulla fiducia

Come si trova il Consulente Finanziario? L'importanza della Relazione, fin dal primo incontro, è la prova della Qualità che non può che crescere

Continua

Cosa distingue l'investimento da una spesa?

L’investimento è il mezzo che serve a fare un determinato acquisto affinché produca i suoi frutti e permetta la realizzazione dello scopo

Continua

Perché investire nelle attività reali attraverso il Private Equity

Tutti noi investitori, risparmiatori e consumatori siamo emotivamente coinvolti dall'ambiente: metodo per restare immunizzati dall'elevata volatilità dei mercati

Continua

Incentivi e opportunità della Disciplina dei Fondi Pensione Complementari

La Disciplina dei Fondi Pensione Complementari offre vantaggi ai lavoratori, ma anche notevoli vantaggi economici all’impresa

Continua

Costruire, l’operazione di erigere solidità... anche finanziaria!

Fin dall’antichità si sa che qualsiasi costruzione deve avere basi solide per resistere al tempo. Lo stesso vale per la gestione finanziaria

Continua

Incentivi e opportunità anche per figli e nipoti

Spese per l'università, per l'avvio di un'attività in proprio o per l'acquisto di una casa: come aiutare il futuro dei figli

Continua

Sfatiamo l'errato mito del rischio degli investimenti

Non investire equivale a non rischiare? Il fondo materasso è veramente privo di rischi? Ogni giorno corriamo rischi enormi e maggiori di quelli dei mercati finanziari

Continua

Liquidità in attesa di sicurezza

Il luogo comune dei soldi sotto il materasso non è solo un caso italiano bensì anche dell’Eurozona come lo è anche la sempre maggiore ricerca di sicurezza

Continua

Consulente finanziario, aspetti fondamentali della professione II

Il lavoro della consulenza è di costruzione della Relazione Cliente-Consulente. Non può non includere la solidità consolidata nel tempo della struttura del Consulente

Continua

Investimento immobiliare, il Real Estate

I benefici del Real Estate, le modalità di acquisizione degli immobili, l'ordinamento giuridico italiano. L'importanza della Pianificazione Finanziaria

Continua

Cosa sono gli Investimenti Alternativi

Strumenti finanziari illiquidi fino a ieri destinati a investitori istituzionali e specializzati. Dotati di bassa correlazione con azioni ed obbligazioni

Continua

La consulenza finanziaria è soprattutto "incontro", quindi,"relazione"

Il tempo c’é. Il tempo è uguale per tutti. Abbiamo tutti, da sempre, 168 ore alla settimana da poter sfruttare ottimamente in una relazione di fiducia

Continua

La base della pianificazione finanziaria

Il monitoraggio periodico del bilancio familiare e la pianificazione finanziaria ti permetteranno di identificare e ridurre eventuali sprechi

Continua

Esistono “ragioni per non investire”?

Come investire: il problema della “miopia finanziaria” e del restare coinvolti dalle notizie del giorno

Continua

La professione del consulente finanziario III

Costanza, Preparazione e Studio: tre elementi importanti della Professione che vengono prima del prodotto e del servizio

Continua

Com’è cambiato il mondo, la finanza e il modo di investire

In trent'anni si è assistito a enormi cambiamenti. Ecco come investire oggi

Continua

Consulenza finanziaria Umana o Virtuale?

La Relazione Umana è l’unica ancora in grado di mettere in risalto ogni nostro aspetto quotidiano in conflitto sano con l’algoritmo

Continua

Il mondo della finanza

Il mondo di tutti noi, dei nostri sacrifici, dei nostri risparmi, dei nostri investimenti e delle nostre spese. Una necessaria nuova prospettiva

Continua

Emozioni in finanza

Vi siete posti degli obiettivi? Avete emozioni?

Continua

I 6 personaggi fondamentali ai tempi della crisi globale 2020

Ascoltiamo la pancia e le nostre emozioni tout court, non importa se queste ci fanno perdere soldi, oppure ascoltiamo il bravo Consulente Finanziario?

Continua

Tempo ed Epoca: il Mondo non finisce, continua...

Qualsiasi sia il tempo nell’epoca in cui ci si trova ci sono elementi alcuni comunque validi, alcuni altri da rivedere, revisionare o cambiare

Continua

La fondamentale necessità di un'efficace Task-Force

Ristrutturazione e Riorganizzazione amministrativo-finanziaria, produttiva valorizzazione delle risorse.

Continua

I cerchi della comunicazione anche in finanza

Ruolo sociale del Consulente Finanziario è anche quello di completare correttamente il puzzle di concetti e strumenti utili a costruire solidi progetti di investimento

Continua

Modello di servizio della consulenza finanziaria: concreta reciprocità

Il Service Agreement, o patto di servizio, è necessario per il consulente finanziario così come per il medico

Continua

Lavoro e Tecnologia: nella Consulenza Finanziaria l'umano non può mancare

Listino prezzi/costi dei momenti difficili che sono anche quelli più propizi sotto diversi aspetti, non solo quello del rendimento

Continua

BTP Italia: ecco perchè e per chi è conveniente

Il nuovo BTP Italia a 5 anni offre una cedola reale del 1,4% e si presenta vantaggioso per diverse ragioni

Continua

Finanziamenti agevolati nell'era del Covid

Come fare a districarsi nella giungla di decreti per valutare erogazioni del credito alle imprese molto competitive

Continua

Covid-19, crisi epocale e globale: l'importanza della gestione e della cultura finanziaria

La priorità ora è iniziare a costruire piani di investimento che consentano di risolvere i problemi di liquidità causati dal lockdown

Continua

Le cinque F quotidiane: Fisco, Finanza, Fortuna, Fare e Fiducia

Giugno è il mese dell'appuntameto col Fisco, ma anche quello per comprendere l'effettiva situazione delle nostre finanze

Continua

Virus, Referendum 2020, Instabiltà politica

Abbiamo trascorso mesi che ci hanno messo alla prova: cosa si è imparato o non imparato?

Continua

Comprare casa e intestarla ai figli, quali rischi?

Gli aspetti di cui tenere conto per chi acquista un immobile e lo intesta al figlio o ai figli sono diversi e importanti, da non sottovalutare

Continua

Il Consulente Finanziario, l'Architetto delle Scelte

Senza progettazione non si realizza nulla che valga, che gratifichi

Continua

XXISecolo: tra inglesismi,francesismi,germanismi: dove saremo domani?

Si sente tanto circa la necessità di stimolare il risparmio per utilizzarlo per costruire, investire in un mondo migliore ma solo tante parole.

Continua

Tredicesima 2020: quando arriva e come si calcola? Quesiti e risposte

Dicembre, il periodo della mensilità natalizia per 34 milioni di italiani. Come contribuire a dare ulteriore valore a questi soldi?

Continua

Qual è il vero Ruolo e compito del Consulente Finanziario?

Il vostro Consulente Finanziario vi sta solo accontentando o vi sta effettivamente dando un Servizio Top e non di pura vendita?

Continua

"Italia piccola"

Gianni Rodari insegna e fa riflettere su cosa siamo, quanto abbiamo e come stiamo

Continua

Tra progetti e desideri c’è di mezzo ...

Una start-up, potenziale impresa che intende fare il salto di qualità in un mercato esistente e saturo grazie alla capacità di trovare l’elemento di differenza, ma...

Continua

Costi e oneri bancari e costi e oneri fiscali: differenza importante

Prestazione coattiva di carattere pecuniario dovuta dal soggetto passivo in un dato rapporto ex legge con il presupposto di fatto legislativamente stabilito

Continua

Non aspettare il Mr. Right Moment

Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori .. (Fabrizio de Andrè)

Continua

Mister e Master, la comunicazione efficace

Spunto di conversazioni quotidiane per la ricerca di miglioramento

Continua

Consulenza e mercati

Importanti punti su cui riflettere per comprendere la professione del consulente finanziario

Continua