Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Conosci te stesso: il primo passo per ripartire


Chi sono io veramente? Quali scelte posso fare in armonia con la parte più autentica e migliore di me?
Conosci te stesso: il primo passo per ripartire

“Spesso veniamo amati per ciò che sembriamo, per ciò che fingiamo di essere; e, per mantenere l'amore di qualcuno, continuiamo a fingere, a recitare una parte, finendo con il rendere la finzione autentica a noi stessi” Jim Morrison

L’autorealizzazione è UN TEMA CARDINE di ogni percorso di coaching.

Possiamo dire che l'autorealizzazione sia come una molla che ti fa sentire la voglia di scoprire la tua originalità, di ricercare le tue passioni, predisposizioni e vocazioni e trasformarle in progetto di vita. Nel TUO progetto di vita.

Chi sono io veramente? Quali scelte posso fare in armonia con la parte più autentica e migliore di me? Come posso trasformare la mia intima essenza in un concreto progetto di vita, realizzabile tutti i giorni, nella mia famiglia, sul lavoro, nel tempo libero, nel rapporto con me stessa/o e nelle relazioni d’amore?

Quali abitudini, convinzioni, modi di pensare, attitudini guidano le mie decisioni e i miei comportamenti? Quali di questi mi appartengono veramente? Sono consapevole di ciò che provo? So dare un nome alle mie emozioni? Mi rendo conto di dove le sperimento nel corpo?

Cos’è per me la felicità? Cosa mi viene facile fare (intelligenze multiple)?
Quali risorse possiedo che mi fanno provare emozioni positive e rendono felici gli altri (potenzialità)? Quali parti di me non conosco così a fondo? Quali, invece, scelgo di ignorare?

Quali sono le mie ombre? Quali sono le mie motivazioni intrinseche che mi spingono verso il mio equilibrio e la mia felicità?

Ciascuna/o di noi ha il potere di realizzarsi e di trovare le risposte più adatte a queste domande, ma possiamo ottenere le risposte solo grazie a una profonda esplorazione di noi stessi, ed è per questo che conoscersi è così importante per capire se ciò che vogliamo perseguire ci appartiene veramente o se, invece, ci deriva dal condizionamento altrui o dal bisogno di ricevere approvazione e amore.

Ignorare le nostre emozioni, i nostri bisogni e desideri è una ricetta per il fallimento.

Se invece impariamo a far leva su di essi, andremo a mettere delle basi più solide al nostro cambiamento.

Certo, ci vuole anche un pò di coraggio e voglia di uscire dalla nostra zona di comfort. Il buddismo definisce il guerriero come colui che ha il coraggio di conoscere se stesso.
Tutti noi abbiamo grandi potenzialità, ma spesso non vengono espresse e neanche esplorate, perché non si trova il tempo, o forse il coraggio, di guardarsi veramente dentro e sprigionare la nostra energia.

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Il cambiamento è una competenza da allenare

La vita è in costante mutamento. Se il cambiamento è inevitabile, la crescita personale è una scelta

Continua

Ma l’autorealizzazione...cos'è?

L'autorealizzazione è una potente spinta che porta ad esprimere il nostro sè più autentico e vitale

Continua

C’è differenza tra gentilezza e buona educazione?

La buona educazione è un aspetto della gentilezza, ma da sola non basta

Continua

Come essere felici grazie al coaching umanistico

La felicità: un argomento tanto di moda e banale, quanto necessario ed urgente. Possiamo renderla un progetto di vita?

Continua

Felicità delle relazioni: quando è difficile trovare amici

Coltivare i rapporti di amicizia è un modo per allenare la nostra felicità delle relazioni. Ma spesso non ci si riesce. Quali domande utili possiamo farci a riguardo?

Continua

“AVREI DOVUTO SAPERLO!” Come imparare dagli errori

Il dialogo interno può aiutarci od ostacolarci nello sviluppare stati d'animo in grado di farci apprendere dall'esperienza

Continua

STRESS e PERFORMANCE: usare lo stress a proprio vantaggio

“Lo stress è come una spezia: nella giusta proporzione esalta il sapore di un piatto. Se è poca, produce un noioso pasto; troppa può soffocarlo” Donald Tubesing

Continua

Creatività: una risorsa fondamentale per ripartire

La creatività, ovvero la capacità di generare idee per migliorarci, è una potenzialità fondamentale da allenare in questa fase di ripresa

Continua