Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Consulenza assicurativa indipendente: la gestione dei sinistri


Nessuna complicazione: istruzione pratica, scelta di fiduciari e definizione. L'importante è che venga fatto nel tuo esclusivo interesse, senza compromessi.
Consulenza assicurativa indipendente: la gestione dei sinistri

Il mandato di gestione assicurativa conferito dal cliente al broker trova, soprattutto nella definizione del sinistro, la conferma della validità della scelta attuata con la decisione di affidare al broker l’onere e la tutela dei propri interessi.

Difatti, il sinistro - o in un’accezione più vasta, come accade nel ramo vita, il diritto a percepire le somme che competono - ha da sempre rappresentato il momento di maggior conflittualità fra le parti. Da un lato abbiamo la Compagnia (ignara) delle promesse fatte dal venditore al cliente in fase di stipulazione della polizza; dall’altro abbiamo il cliente che su queste promesse aveva riposto molte certezze.

Ma che fine ha fatto il venditore?

Appare subito evidente che questo scollamento fra momento di vendita e momento postvendita è la principale fonte di incomprensioni; senza contare che fra questi due momenti spesso c’è solo un grande vuoto temporale che nessuno ha mai colmato.

Forte anche di queste esperienze che il cliente ha vissuto sulla propria pelle, la procedura adottata dal broker è la seguente.

Il professionista esperto, a cui è demandata la gestione delle polizze del cliente, è responsabile a 360° e per tutta la durata del rapporto contrattuale anche della buona esecuzione delle garanzie assicurative (sinistro diretto), quindi:

  • istruisce personalmente tutte le pratiche di sinistro;

  • contatta personalmente la Compagnia interessata nell’evento;

  • definisce personalmente il quantum tenendo sempre informato il cliente.

Quando poi tutto questo non è sufficiente per garantire una corretta gestione, perché il sinistro ha coinvolto anche la responsabilità di terzi, come spesso accade in R.C. (sinistro indiretto), oppure le conseguenze del sinistro hanno fortemente interessato il benessere fisico del danneggiato, il broker, in nome e per conto del cliente, incarica:

- periti, legali, esperti di medicina legale, autorevoli e con competenze specifiche; ovviamente, sottoposti sempre al controllo diretto del broker in ogni fase.

Naturalmente, tali attività vengono poste anche al servizio del cliente che, colpito da eventi dannosi rispetto ai quali fino a poco tempo fa non sapeva come muoversi e che, sempre più frequentemente, con l’intervento di specialisti, vengono ristorati, come quelli causati da malasanità ed infortuni sul lavoro.

Queste attente modalità gestionali, unite all’esperienza continua, rappresentano da sempre la grande affidabilità riconosciuta al broker da parte di tutti i numerosi clienti che ne hanno fatto un'esperienza personale.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

La Consulenza per gestire ogni polizza e tutti sinistri, auto e non

Il Principio Base consiste nella valutazione obiettiva dei bisogni assicurativi. Non sempre dopo questa analisi la soluzione assicurativa è l'unica conveniente

Continua

Perchè è importante affidare la consulenza assicurativa a un broker

Il broker è responsabile a 360° e per tutta la durata del rapporto contrattuale della buona esecuzione delle garanzie assicurative

Continua

La Consulenza Assicurativa Indipendente: la gestione delle polizze

Il modo migliore per gestire i propri bisogni assicurativi, al fine di mettere nelle mani più sicure ciò che rappresenta una ragione di vita: il futuro della Famiglia

Continua

Prima scegli il broker, poi esponigli i tuoi bisogni

Chi è il broker e da quale parte sta? Scoprilo in questo articolo

Continua