Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Mercati finanziari, cosa è successo a febbraio


Il 2022 parte ad handicap: alla pandemia e all'inflazione si aggiunge la guerra tra Russia e Ucraina a preoccupare i mercati finanziari
Mercati finanziari, cosa è successo a febbraio

La storia viene riscritta all'alba del 24 febbraio. La Russia invade l’Ucraina, ex satellite di quell'Unione Sovietica che Vladimir Putin pare voler ricostituire. La guerra, piombata all'improvviso come una scure sul popolo ucraino, riporta, con la sua atavica brutalità, il mondo indietro di ottant’anni, con l'aggravante della minaccia di un attacco nucleare.

Questo sanguinoso conflitto, inoltre, peggiora le prospettive di un'annata partita ad handicap per i listini azionari e ridimensiona tutte le questioni che fino al giorno prima avevano tolto il sonno agli investitori: l'inflazione, le prossime strette monetarie delle Banche Centrali, il rallentamento della crescita economica.

Ogni altro argomento si dissolve dinanzi al dramma di Kiev e alla possibilità di uno scontro a carattere planetario. È troppo presto per tentare di comprendere l'evoluzione degli eventi. Sul piano militare lo squilibrio delle forze in campo è schiacciante, ma l'aggressore non penetra come vorrebbe e la resistenza dell'aggredito è eroica; sul piano politico non sembrano esserci molti margini di trattativa, né tra le nazioni belligeranti, né tra Russia e blocco NATO, che assiste sgomento e impotente. Sul fronte finanziario, invece, le sanzioni applicate a Mosca possono lasciare il segno, benché non sul breve termine.

Sullo sfondo di questa immane tragedia domina l'incertezza, nemica dei mercati, che si affannano a cercare appigli per non cedere allo sconforto. Le Borse scendono, mentre si rinnova l’interesse per le obbligazioni. Ma sono soprattutto le materie prime l’ambìto oggetto del desiderio. L'incremento della domanda è colossale, al pari della riduzione dell'offerta.

Pessima notizia per il carovita, il cui livello, già considerevole, è destinato a salire ulteriormente. Maggior inflazione implica minor crescita: questa equazione complica il processo decisionale delle Banche Centrali, alle prese con un dilemma sempre più arduo da risolvere: in che modo premere la leva dei tassi per abbassare la febbre? Marzo sarà, quindi, un mese cruciale per Fed e BCE.

Stravolta dalle recenti vicende belliche, l'economia lancia segnali comunque positivi: si completa con buoni risultati la sessione delle trimestrali societarie USA, ma permane la debolezza di Wall Street e del suo indice di riferimento, quello tecnologico.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Scopri il percorso per imparare a gestire bene il tuo denaro

L'educazione finanziaria utile ti aiuta ad analizzare le tue finanze, creare un budget personale, affrontare gli imprevisti e guardare al futuro con serenità

Continua

Investire è solo per i ricchi?

Usa l'effetto "palla di neve" per i tuoi investimenti. Leggi l'articolo e scopri la magia dell'interesse composto: puoi iniziare con soli 3 euro al giorno

Continua

Realizza i tuoi desideri con il metodo dei 6 barattoli

Un salvadanaio solo non basta, per risparmiare e realizzare ciò che ti meriti scopri la teoria dei 6 barattoli

Continua

Quanti giorni ti servono per creare una nuova abitudine?

Il successo passa sempre e solo attraverso le azioni. Scopri come puoi trasformare un'azione in abitudine e quanto tempo ci vuole perché acquisisca naturalezza.

Continua

I pericoli del fai-da-te

Tra le più insidiose pratiche finanziarie degli ultimi anni c’è il “do it yourself”. Stiamo parlando del fai-da-te e dei suoi pericoli

Continua

Minimalismo: perché farne una scelta di vita per essere felici?

Viviamo in una società frenetica, sempre alla ricerca di qualcosa, dove devi essere al massimo in ogni occasione. E tu? Tu rischi di perderti un po’, non credi?

Continua

Una soluzione per proteggere i manager d'azienda

La tua azienda è il bene più prezioso che hai. Proteggere le persone che la guidano vuol dire lavorare tutti più sereni

Continua

Porti insicuri per la liquidità sui conti correnti

Cresce la liquidità degli italiani posteggiata sui conti correnti, ma per le banche sta diventando un problema. Come si possono mettere a frutto i risparmi?

Continua

Quanto incide lo stress sul lavoro e cosa possono fare le aziende?

I lavoratori con problemi finanziari, perdono in media sei giorni di lavoro in più ogni anno rispetto ai loro colleghi

Continua

Quanto costano i figli?

Molti genitori desiderano per i loro figli una laurea, nella speranza di garantirgli un futuro lavorativo più interessante, tuttavia non tutti sanno quanto costa

Continua