Costruire una casa economica


Nell’immaginario collettivo, una casa economica in legno appare come una costruzione estremamente leggera e destinata a durare pochi anni
Costruire una casa economica
La realtà è ben diversa, come si evince da edifici ultra centenari ed ancora in ottime condizioni, presenti in Sud America e nel nord dell’Europa.
Una casa economica in legno, se progettata a regola d’arte, è durevole, sostenibile, ha elevata libertà progettuale, antisismica, presenta un’impeccabile rapidità di esecuzione e tantissimi altri vantaggi a favore degli utilizzatori.
Una casa di legno e paglia a prezzi competitivi
La bioedilizia sta facendo passi da gigante e le innovative strutture prefabbricate stanno riscuotendo enorme successo.
Una casa economica in legno rispetta pienamente la qualità tecnologica della moderna bioedilizia, grazie alle eccellenti materie prime utilizzate.
I prezzi sono sicuramente più convenienti di quelli di una casa in calce e mattoni e le soluzioni estetiche e tecniche garantiscono tutti i vantaggi che può offrire un materiale ‘vivo’ come il legno.
È chiaro che il prezzo di una casa economica varia a seconda di diversi fattori quali: i materiali scelti per le finiture, la tipologia di tronchi, il luogo di costruzione ed il pregio degli infissi.
Perché a parità di caratteristiche costa meno una casa in legno che una in muratura?
Una casa costruita in muratura necessita di fondazioni elaborate e robuste e i costi di costruzione sono più alti di almeno il 30/40%, rispetto ad una casa in legno, in paglia o argilla.
L’impegno economico più gravoso è dovuto all’utilizzo di malta ed altri disparati materiali e all’impiego elevato di manodopera. Inoltre, una casa in muratura ha bisogno di un sistema di isolamento termico poiché laterizio e calcestruzzo non sono in grado di coibentare.
Il legno, invece, è uno dei materiali termo isolanti per eccellenza perché ha una struttura fibrosa che, rispetto alla pietra e ai laterizi, mantiene ferme le particelle di aria che ottimizzano il problema dei ponti termici ed evitano la formazione di muffe e condense.
La libertà progettuale di una casa in legno
Nella costruzione di una casa economica in legno c’è una significativa libertà progettuale nel senso che, si possono realizzare strutture ampie, leggere, snelle, dal raffinato design, con pareti più o meno spesse e addirittura, elaborando il progetto dello stesso richiedente.
Il legno è un materiale multistrato ed è per questo che, illustri architetti preferiscono questo materiale che può dare vita a soluzioni multipiano, per le sue qualità costruttive che non pongono nessun limite.
Rapidità nel costruirla
La rapidità di realizzazione di una casa economica in legno permette di risparmiare tempo e denaro perché la costruzione, il montaggio e la consegna avvengono con una tempistica celere ed i costi, automaticamente, si riducono. Il legno è un materiale che non ha bisogno di aspettare per il disarmo e l’asciugatura, con elevato vantaggio sulla qualità delle lavorazioni. È ecologico, vivo, naturale e ha bisogno solo di acqua ed irraggiamento solare per la sua crescita. Al contrario di tutti i materiali adoperati nell’edilizia convenzionale, non comporta nessun dispendio di energia per la sua fabbricazione, con conseguente efficienza in termini economici.
Per realizzare una casa in legno monofamiliare, si stimano circa 60 giorni per la preparazione del progetto, 30 giorni per la produzione ed appena 40 giorni per la realizzazione completa.

Articolo del:


di Andrea Sorci

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse