Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Costruire una Mentalità Vincente: ecco 8 cose da fare


Come avere una mentalità vincente? Come costruire una mentalità vincente? Come essere un vincente? La risposta nell'articolo
Costruire una Mentalità Vincente: ecco 8 cose da fare

Capire con chi stiamo interagendo non è sempre cosa facile né intuitiva, le persone con cui ogni giorno comunichiamo e viviamo spesso costruiscono attorno delle maschere che non permettono di capire chi sono realmente, terrorizzate dall'idea che qualcuno possa capire chi siano loro veramente. Tuttavia esistono persone che hanno fatto della loro vita un'esperienza meravigliosa, avendola costruita imparando ad avere mentalità vincente.  Ma la cosa veramente incredibile è che tutti possiamo avere una mentalità vincente e realizzare i nostri sogni. Ecco come

Ricchezza, salute, successo, relazioni forti e libertà finanziaria sono solo elementi derivanti da alcuni tratti vincenti, che adesso andremo ad aanalizzare :

1- Coltiva rapporti forti

Le persone mentalmente vincenti, cioè coloro che hanno avuto il massimo nella vita, hanno costruito rapporti e relazioni veramente forti, con amici, coniugi, partner ecc.

Può capitare che nonostante ti trovi in un gruppo di pari, questi sono solo capaci di contrastarti, di limitarti e trascinarti verso il baratro quindi per prima cosa circondati delle persone giuste. Generalmente relazioni forti possono dare potere e sostengono nel percorso vincente, mentre se qualche relazione ti allontana da chi vuoi veramente essere, allora allontanati a tua volta ed riconosci le persone sbagliate attorno a te.

Costruire relazioni forti, significa avere un “gruppo di pari” in grado di sostenere le tue idee, che può aiutarti a realizzarle.

2- Sii onesto

Il cervello occupa solo il 2% della nostra massa corporea ma utilizza il 25% delle calorie del corpo quotidianamente. In pratica, una caloria ogni quattro serve ad alimentare il cervello.

Quando un lato del cervello deve spendere energia per una serie di bugie e poi l’altro lato deve impegnarsi per sostenere dette falsità, ovviamente questo genera problemi. Per far fronte a un tale dispendio di energie dovresti avere a disposizione il doppio delle calorie e questo è impossibile.

Quindi, uno dei modi migliori per costruire una mentalità vincente è l’onestà, in questo modo tutte le energie necessarie al tuo corpo possono essere utilizzate in modo efficiente per nutrizione del tuo cervello, rafforzandoti anziché indebolirti. Quindi, chiediti quanto sei onesto oggi con te stesso e con gli altri.

3- Focalizzati sugli altri

Le persone con una mentalità vincente si concentrano costantemente sugli altri. Il loro focus è centrato su come risolvere i problemi e realizzare i desideri degli altriCioè il loro pensiero no  è mai “come faccio a fare soldi”, perché sanno bene che sono solo pezzi di carta a cui abbiamo dato un assurdo potere. Il loro pensiero è: “quali sono i problemi che posso risolvere o i desideri che posso soddisfare?”. Oppure: “come posso sviluppare un prodotto, un servizio o una soluzione che possa risolvere quel problema o realizzare quel desiderio?”.

Le persone con una mentalità vincente riescono a risolvere i problemi degli altri, soddisfare esigenze e bisogni specifici, realizzare desideri  e per farlo sanno come farsi pagare molto bene.

Inoltre le persone con una mentalità vincente, leggono molto. Sappiamo benissimo che tutti noi abbiamo una sola vita da vivere. Leggendo possiamo assorbire la vita di chi è vissuto in maniera diversa da noi o lontano da noi anche nel tempo ed ha lasciato il suo segno nella storia. Se ti abitui a leggere molto, il tuo cervello può svilupparsi in modo incredibile.

4- Stare in buona salute

Risulta complicato pretendere di costruire una mentalità vincente, essere creativi, produttivi, ottenere risultati, pensare di poter cambiare il mondo se non si possiede una carica di energia sufficiente a mantenere il corpo in salute, quelli che si sono contraddistinti per i successi ottenuti, hanno sempre considerato importante perseguire un sano e continuo miglioramento del proprio corpo.

Questo ovviamente non vuol dire avere un fisico palestrato ma significa mantenere il corpo in buona salute e seguire qualche regola semplice ma molto efficace come dormire bene, mangiare sano, ecc. Vuol dire svegliarsi presto e nutrirsi bene (meno prodotti elaborati e trasformati, meno carne e derivati del latte, più frutta e verdure) e nelle giuste proporzioni. Il termine “muoversi” non vuol dire che bisogna correre una maratona ma già camminare molto può portare buoni risultati.

5- Nutri e allena il muscolo delle idee

Le idee sono un muscolo da allenare costantemente. Quando si ha un incidente e si è costretti a rimanere a letto per molto tempo, quando bisogna rialzarsi sicuramente si ha bisogno di una terapia riabilitativa per poter rinforzare i muscoli atrofizzati. Lo stesso concetto vale per le idee, questo muscolo ha bisogno di essere allenato ogni giorno per evitare che si atrofizza.

Come possiamo fare?

Scegli un argomento per te importante e sviluppa dieci idee al giorno su quel tema. Posso assicurare che questo metodo ha dei risvolti incredibili, la vita può tornare a prendere una direzione diversa quando si hanno le idee molto chiare. Un consiglio molto utile può essere di prendere questa abitudine quotidianamente.

6- Coltiva la tua curiosità

Se capita di ascoltare qualcuno che sta parlando di qualcosa che attira la tua curiosità e non riesci a seguirlo allora fermati e chiedi fai le domande affinché tu possa comprendere quello di cui sta parlando per poter valutare meglio. Molti invece si limitano solamente ad ascoltare e a non fare domande o per timidezza o per paura di apparire stupidi o pensando di infastidire l'altro ottenendo così l'unico risultato di continuare a non sapere e a non aver approfondito meglio l'argomento. Un buon metodo per imparare cose nuove e quello sicuramente di chiedere e fare domande continuamente. Circondati di persone che sviluppano e ispirano la tua curiosità perché è solo da quelle che possiamo imparare, fai continuamente domande.

7- Chi domanda comanda

Il potere non è nelle risposte ma nelle domande. Consiglio questo libro dove viene illustrato in maniera semplice ed efficaci, alcune strategie che applicate nella vita di tutti i giorni possono risultare molto utili, per vendere un prodotto oppure un’idea, quindi convincere gli altri.

8- Impara, Agisci, Ripeti

Siamo abituati a pensare che tutto ciò che bisogna imparare lo ritroviamo sui banchi di scuola. Ricerche scientifiche hanno dimostrato che studenti universitari entro 45 minuti dal momento in cui hanno terminato una lezione, hanno già dimenticato l’80% di quello che hanno sentito in aula. Il giorno successivo, gran parte di loro ha dimenticato quasi il 100% di quanto ha udito.

Per assimilare maggiori informazioni innanzitutto bisogna scrivere ciò che reputiamo di particolarmente interessante ed utile, poi cerca di parlarne o di applicare (secondo i casi) quanto più possibile di ciò che hai sentito entro poche ore. Quindi fai lo stesso (agisci e metti in pratica) nei giorni successivi. Più passi all’azione, più fai immediata esperienza, più ti migliori.

Anthony Robbins fu illuminante quando disse: “Repetition is the mother of skills”. Questo è il modo di apprendere delle persone mentalmente vincenti!

Quindi quali sono le azioni da fare per avere una mentalità vincente?

La parola che fa la differenza è: atteggiamento.

È una parola di uso comune, dovrebbe anche essere qualcosa di comune avere un giusto atteggiamento, invece è qualcosa che ha una natura simile all’autostima. Nessuno può donartelo, devi costruirlo con le tue sole forze. Bisogna valutare bene cosa e come pensiamo infatti diventare consapevole dei propri pensieri nel minor tempo possibile aiuta e condiziona i comportamenti. È importante concentrarsi sulle cose che amiamo sulle passioni infatti è molto facile sviluppare un atteggiamento positivo quando facciamo le cose che amiamo.

Adesso voglio darti alcune semplici strategie.

  • Pensa positivo. Cosa ci ostacola verso il pensiero positivo adesso? Lavora su questo aspetto, quindi agisci, risolvi. Quando ti ritrovi a pensare in maniera negativa fermati un attimo respira profondamente, rallenta le tue emozioni e ricomincia.

  • Non arrenderti mai: rimani fedele a te. Le persone vincenti riescono a lasciare al momento giusto scegliendo su cosa porre la propria attenzione. Se ti sei inceppato in qualcosa che non vuoi, ricorda di rimanere fedele a te stesso e trova ciò che lo è. È la tua vita, ti stai nascondento dietro un dito mentendo a te stesso se continui a fare ciò che non vuoi fare. Non cercare scuse o alibi. Sei responsabile di tutto ciò che fai, di tutto ciò che ti accade e anche di ciò che non fai.

  • Sii grato. Non si può essere riconoscenti quando abbiamo un atteggiamento negativo. bisogna essere grati per tutto ciò che si ha per le persone che ci circondano e per tutto quello che siamo.

  • Credici. Che tu pensi di potercela fare o meno, avrai sempre ragione, diceva Ford. Se vuoi che altri credano in te, dovresti principalmente farlo soprattutto tu.

  • Abbi fede. Tutti quelli che hanno una mentalità vincente, hanno un’incrollabile fede.

Se sei tra quelle persone che non sopportano neanche l'idea di perdere ma amano solo vincere, allora sarai interessato a sapere che per riuscire in ciò che vuoi puoi crearti una mentalità vincente.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Come migliorare il rapporto genitori e figli

Siamo di fronte a cambiamenti sociali che ci creano stress. In tutto questo ci siamo trovati a vivere tanto tempo insieme ai nostri familiari, ma come?

Continua

Qual è il problema di tutti i problemi?

Oggi molti problemi ci affliggono, ma come affrontarli in maniera opportuna? Prepariamoci a conquistare la nostra nuova realtà

Continua

Gestione del tempo: da ostacolo ad alleato

Il tempo è una risorsa preziosissima, ma spesso abbiamo l'impressione che ci sfugga dalle mani o che non ne abbiamo abbastanza. Come gestirlo e ottimizzarlo?

Continua

Emozioni inutili: senso di colpa e inquietudine

Se credi che il rimorso o l'inquietudine possano cambiare ciò che è stato o sarà vivi su un altro pianeta. Senso di colpa e inquietudine ci condizionano...liberiamoci!

Continua

Tempo di cambiare

Imparare a non essere infelici, il lavoro non è semplice ma non deve impedirci di provare, niente è impossibile

Continua

Genitori coach e l'allenamento emotivo

Prima di essere genitori, anche noi adulti siamo stati bambini, ma oggi il mestiere di genitore non è così scontato, bisogna prepararsi

Continua

Smettere oggi di rimandare a domani

Come funziona la procrastinazione? La maggior parte delle persone riesce a rimandare sempre a domani. Sicuramente però preferiremmo non vivere nell’angoscia

Continua

Come definire i propri obiettivi

Pianificare degli obiettivi da raggiungere significa avere uno scopo che ci permette di vivere la nostra vita per un motivo preciso: portare a termine quello scopo

Continua

La zona di comfort: accettare l'insicurezza per superare i tuoi limiti

La "comfort zone" rappresenta il nostro mondo fatto di sicurezza e agio, a lungo andare però si può restare fermi senza migliorare, allora quali sono le conseguenze?

Continua

Un addio all'ira

L'unico antidoto all'ira è l'eliminazione della frase interiore: “Se solo tu fossi più simile a me”

Continua

Punti cardine di una comunicazione efficace

“Quando sono pronto per ragionare con un uomo, impiego un terzo del tempo pensando a me e a quello che devo dire e due terzi a pensare a lui e a quello che dirà" A.L.

Continua

Cosa vuol dire gratitudine?

Significato della parola gratitudine: sentimento di affettuosa riconoscenza per un beneficio o un favore ricevuto e di sincera completa disponibilità a contraccambiarlo

Continua

Liberarsi dal passato

Soltanto un fantasma volteggia attorno al proprio passato e spiega se stesso con la vita che ha già vissuto. Tu non sei chi in precedenza hai deciso di essere

Continua

Cosa significa essere assertivi?

Avere un comportamento assertivo non significa dominare ma essere in equilibrio con sé e gli altri, quindi impariamo ad esserlo

Continua