Crescere in digitale: 3 mila tirocini retribuiti


Attivati 3000 tirocini retribuiti per gli iscritti a Garanzia Giovani volti a favorire corsi di formazione e lavoro nel web
Crescere in digitale: 3 mila tirocini retribuiti
Crescere in digitale è un bando del Ministero del Lavoro, in collaborazione con Google e Unioncamere. L’obiettivo è quello di favorire la digitalizzazione delle imprese presenti sul territorio nazionale e a diffondere la cultura digitale tra i giovani. Il progetto è finalizzato all’attivazione di 3000 tirocini retribuiti per gli iscritti a Garanzia Giovani, per accompagnare le aziende nell’utilizzo di Internet, per favorire l’occupazione giovanile e offrire ai partecipanti opportunità di formazione nel web. I percorsi di formazione e lavoro saranno retribuiti 500 Euro al mese.

Il programma Crescere in Digitale si divide in:
- corso di formazione specialistica online, articolato in 50 ore di lezione, con esempi pratici e casi studio, incentrato sugli strumenti digitali e su tutti gli aspetti di Internet per le imprese. E’ previsto un test di valutazione finale prima dell’accesso alle attività formative, per testare la preparazione iniziale dei tirocinanti;
- tirocinio retribuito 500 Euro al mese, della durata di 6 mesi.
Alle imprese, invece, il bando offre l’opportunità di ospitare gratuitamente gli stagisti digitalizzatori e di godere di incentivi fino a 6.000 Euro per l’eventuale assunzione dei tirocinanti al termine dello stage.

I corsi sulle competenze digitali, rivolti ai disoccupati iscritti al programma Garanzia Giovani sono online e gratuiti. Potranno accedere, infatti, senza alcun costo, ai percorsi formativi e ai training online disponibili sulla piattaforma dedicata al progetto, www.crescereindigitale.it, realizzata da Google.
Gli interessati alle opportunità di formazione e lavoro per i giovani offerte dal programma Crescere in Digitale devono registrarsi sul portale web Garanzia Giovani, per aderire al progetto. Una volta registrati è possibile accedere al training online, sostenere il test di accesso e candidarsi agli stage retribuiti offerti dalle aziende aderenti all’iniziativa,

Si ricorda che Garanzia Giovani è un piano messo a punto dall’Unione Europea per combattere la disoccupazione giovanile, che ha visto lo stanziamento di finanziamenti per l’attuazione di misure a favore dei cosiddetti NEET - Not in Education, Employment or Training. Il progetto si rivolge a ragazzi di età compresa tra i 15 e i 29 anni, che non lavorano e non sono inseriti in percorsi scolastici o formativi.

Articolo del:


di Studio Molinaro

Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse