Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Crowdfunding: numeri e speranze del sistema


Il settore bancario, in aperta crisi, potrebbe essere sorpassato dalla ricerca del credito "dal basso"
Crowdfunding: numeri e speranze del sistema
Il settore bancario italiano negli ultimi anni ha visto consolidarsi e aumentare le conclamate difficoltà di alcune banche, sfociate in vere e proprie situazioni di emergenza e crisi. A tali fenomeni macro, che interessano in modo simile i sistemi bancari di tutta l’Europa, si aggiunge il problema domestico di un livello eccessivo delle sofferenze e dei crediti deteriorati, dovuto sia a casi di mala gestione e clientelarismo economico e politico.

Un fenomeno che sta permettendo alle aziende di accedere al credito "dal basso", e che un domani potrebbe diventare alternativo al circuito bancario è quello del Crowdfunding.

Attraverso il Crowdfunding il promotore di un’iniziativa a carattere economico, sociale, culturale o benefico richiede al pubblico indistinto (dal basso), tramite un sito internet, somme di denaro, anche di modesta entità, per sostenere il progetto esposto.

L’Italia è stato il primo paese in Europa dotarsi di una regolazione in materia di equity crowdfunding, relativo alle startup innovative. Con il "Decreto Crescita" la Consob ha emanato il proprio regolamento sulla raccolta di capitali di rischio da parte di start-up innovative tramite portali on-line, che regola quindi proprio questo tipo di crowdfunding.

L’anno appena concluso si è confermato come l’anno della svolta: nei 12 mesi, 50 imprese, di cui 41 startup innovative, 8 pmi e un veicolo di investimento, si sono finanziate sulle piattaforme. La raccolta complessiva è stata di 11,75 milioni di euro, grazie a 3.240 investitori. Nel 2016 la raccolta sulle piattaforme era stata solo di 4,36 milioni di euro, spalmati su 18 società e provenienti da 750 investitori.
La campagna "tipo" del 2017 ha raccolto 235 mila euro, con un numero di investitori crescente: gli investitori per campagna sono stati infatti 65 contro i 39 del 2016.

Le diverse tipologie di Crowdfunding sono principalmente queste:

Reward-based: I produttori del progetto offrono, un "reward", una ricompensa a chi li finanzia. Dal momento che spesso questo tipo di crowdfunding è utilizzato per finanziare film, libri, album musicali, spesso la ricompensa è "emozionale" (come essere citati nei titoli di coda, per esempio). A essere finanziate, però, possono anche essere aziende che producono prodotti fisici. Spesso chi investe in questi progetti riceve in cambio per primo il prodotto una volta pronto per il mercato.

Donation-based: è il modello delle organizzazioni no profit e onlus alla ricerca di donatori che supportino le loro imprese benefiche. In realtà è la forma più tradizionale di crowdfunding: al donatore non corrispondono ricompense economiche né sotto altre forme.

Lending - based: In questo caso i soldi vengono propriamente prestati ai richiedenti, che possono usare la piattaforma di crowdfunding per realizzare il proprio progetto - professionale o personale, e restituire il denaro una volta che il progetto sarà completato. Solitamente il tasso di interesse del prestito è superiore a quello proposto dalle banche.

Equity - based: È il modello attualmente più utilizzato dalle startup in Italia. Chi investe non riceve una semplice "ricompensa", ma diventa socio dell’azienda. Sostenendo un progetto di equity crowdfunding, quindi, si acquistano quote dell’azienda che cerca fondi.

Vediamo adesso alcuni esempi concreti di progetti finanziati:

L’enoteca "su due ruote"
Con "winelivery" ordini e ricevi a casa in meno di 30 minuti i tuoi drink preferiti alla giusta temperatura.
Raccolta effettuata € 400.000

"Coco" è la prima app in Italia che permette di prenotare e pagare il proprio posto in spiaggia direttamente dallo smartphone. Foto, prezzi e descrizioni dettagliate dei servizi offerti aiuteranno a scegliere la spiaggia ideale e a programmare le vacanze al meglio.
Raccolta effettuata € 150.000

"Take off" è il primo acceleratore di start up in Italia che nasce con l’obiettivo di strutturare una rete di uffici e sedi fisiche, diffusa su tutto il territorio nazionale e, in prospettiva, anche all’estero.
Raccolta effettuata 504.500

"Scloby" è una potente piattaforma cloud per gestire i processi di commercianti e ristoratori, siano essi micro imprese o grandi catene.
Permette di gestire operazioni quotidiane, come l'emissione degli scontrini e la gestione di magazzino, e raccoglie per conto dell'imprenditore dati dettagliati utili a migliorare le strategie di vendita e profilare in modo accurato i propri clienti.
Raccolta effettuata 187.338

"Diamass" è un patch (cerotto) dotato di micro-aghi che misura in continuo la glicemia delle persone affette da diabete inviando i dati real-time ad un supporto esterno. Le principali caratteristiche che ne fanno una assoluta innovazione nel mondo dei sensori per la Salute sono: facile applicazione, indolore, minima invasività, alta accuratezza, auto-calibrazione e bassi costi di produzione.
Raccolta effettuata € 250.000

"Family Nation" è un e-commerce innovativo di prodotti per bambini e maternità selezionati accuratamente per qualità, design e sostenibilità.
La mission di Family Nation è semplice: offrire a ogni genitore e a ogni famiglia, soprattutto alle prime armi, i prodotti e le informazioni giuste per rendere la loro vita più facile, serena e sostenibile.
Raccolta effettuata € 514.104

Non da ultimo hanno iniziato a diffondersi anche le raccolte fondi nel settore immobiliare

Progetto New York, Manhattan.
Acquisto, ristrutturazione e vendita con arredi di un appartamento in Upper West Side nel cuore di New York. 12 mesi. Prevede la ristrutturazione completa di un appartamento all'interno di un condominio confinante da un lato con Central Park e dall'altro con Manhattan Avenue.
Raccolta effettuata € 301.000

Progetto Trento.
Prevede la realizzazione di un complesso residenziale di circa 25 appartamenti da 1 a 3 stanze oltre a garage, cantine e posti auto.
Raccolta effettuata € 508.500

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Internet delle cose: a disposizione 100 milioni

Può contare su un budget di 100 milioni di euro il nuovo invito a presentare progetti su larga scala, nell’ambito di Horizon 2020

Continua

La rivalutazione dei beni d'impresa

Sono previste le due aliquote del 16% o del 12% dell'imposta sostitutiva a seconda che i beni siano ammortizzabili o meno

Continua

Utilizzo del contante: aumentate le soglie

La legge di Stabilità 2016 ha variato, a far data dal 1.01.2016, il limite per l'utilizzo del contante innalzando la soglia a 3.000 euro

Continua

IRAP: la Cassazione prende posizione

Importante sentenza della Cassazione in merito al dibattuto tema IRAP in caso di assenza di struttura organizzata

Continua

Addio scontrini digitali dal 2017

I commercianti potranno scegliere di abolire dal 2017 lo scontrino cartaceo: ecco come funziona il nuovo sistema di trasmissione telematica.

Continua

Fatturazione elettronica tra privati al via

Il DLgs 127/2015 introduce un regime opzionale di fatturazione elettronica tra privati. <br />A seguito del D.L. 193/2016 vediamo cosa cambia.

Continua

Super ed Iper ammortamenti : differenze

Il DDL di Bilancio 2017 introduce una nuova tipologia di maggiorazione degli ammortamenti, i cosiddetti iper- ammortamenti del 250%.

Continua

Contabilità semplificata, al via il principio di cassa

Ecco quali sono i risvolti, le problematiche e le soluzioni collegate alla novità contabile

Continua

Legge di Bilancio 2017, le norme fiscali

Ecco un breve elenco delle norme di carattere fiscale contenute nella Legge di Bilancio 2017

Continua

Iper-ammortamenti del 250%

Introdotta una nuova tipologia di maggiorazione degli ammortamenti

Continua

Pignoramenti del conto corrente con minor vincoli

Dal 1° luglio sarà possibile il pignoramento del proprio conto corrente senza procedimento giudiziario

Continua

Al via la rottamazione del contenzioso

Al via la rottamazione dei contenziosi in essere al 31.12.2016: pro e contro

Continua

Regione Basilicata: finanziamenti per il turismo

E' stata pubblicata sul BUR n. 29 del 1 agosto 2017 la Deliberazione di Giunta Regionale n. 740 " DGR n.517 del 17/05/2016

Continua

Credito d'imposta per campagne pubblicitarie

Con il DL 50/17 vengono introdotte condizioni favorevoli per chi effettua investimenti in campagna pubblicitarie. <br />La manovra operazioni già dal 2017

Continua

Super ed Iper ammortamento: le novità dal 2018

Recentemente è approdato al Senato, ed ora inizia l’iter parlamentare, il ddl della “Legge di bilancio 2018”, contenente varie novità fiscali

Continua

Tari, illegittima la quota variabile

La Tari calcolata sulle pertinenze, in alcuni comuni è viziata, ecco le procedura per verificare se e come chiedere il rimborso

Continua

Digitalizzazione delle PMI: 50% di contributo

Approvato il modello di domanda. Richieste a partire dal 30 gennaio

Continua

F24 le regole per un pagamento corretto

Il giorno 30 è stato un ulteriore TAX DAY. Molti contribuenti hanno versato tramite il modello F24 le imposte. Quali le regole per il pagamento?

Continua

Regole certe per le cartelle di pagamento via pec

Le cartelle notificate tramite PEC sono illegittime e devono essere annullate se contengono, come allegato, un file conformato .pdf e non .m7p.

Continua

Bonus lavori e legge di stabilità 2018

Cosa cambia per i "bonus lavori" con la legge di stabilità 2018. Conferme e novità in vista di ristrutturazioni edilizie

Continua

La questione dei sacchetti di plastica a pagamento

La questione dei “sacchetti bio” a pagamento in seguito al recepimento di una direttiva europea (dir. 2015/720) pone la questione di come comportarsi

Continua

La problematica della mancata consegna della PEC

Cosa succede se si procede con l'invio di un atto a mezzo Posta elettronica certificata, ma la casella del destinatario è piena?

Continua

La responsabilità del committente

Nelle commesse è ormai obbligatorio la verifica del DURC e della procedura ASSECO: il committente è responsabile anche della subfornitura

Continua

Bonus pubblicità ai nastri di partenza

Tutto pronto per il credito d’imposta sugli investimenti in pubblicità: è in dirittura d’arrivo il regolamento attuativo

Continua

Crediti svalutati per non perdere il cliente

La Cassazione ammette la possibilità di svalutare il credito per non perdere il cliente

Continua

E-Fattura: a piccoli passi verso il 2019

Dal 2019 la maggior parte delle imprese sarà investita da questo adempimento

Continua

Alle casse per il secondo acconto con riduzione

In scadenza a fine novembre i secondi acconti delle imposte. La legge permette una rimodulazione, ma occorre valutare le previsioni reddituali

Continua

Scontrino elettronico pronto al via dal 1° gennaio 2020

A distanza di un anno dall’avvio obbligatorio della fatturazione elettronica, ci si prepara allo scontrino elettronico

Continua

IMU, quale la disciplina e le esenzioni

In prossimità della scadenza del 16 dicembre 2019, ecco chi deve pagare e chi è esentato dall'Imu

Continua

Cedolare secca sui negozi, dentro gli ultimi

La legge di bilancio 2020 non rinnova la cedolare secca sulle locazioni commerciali, ma esiste ancora una ultima possibilità per ridurre le imposte...

Continua