Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Dopo l'oro anche le società aurifere si risvegliano


Dopo aver individuato in autunno l'inizio del trend dell'oro, torno sul settore delle società aurifere che è in fermento, ma manca ancora un segnale...
Dopo l'oro anche le società aurifere si risvegliano

In autunno avevo segnalato il risveglio dell'oro, poi sono stato confortato dai dati rinvenienti dagli acquisti massicci delle Banche Centrali nei mesi successivi.

Più volte negli ultimi mesi ho provato a scrivere un articolo che aiutasse gli investitori ad approcciare l'investimento nel mondo oro in base alla propria propensione al rischio.

Avevo selezionato alcune società aurifere da poter inserire in portafoglio, ma nelle ultime settimane si è messo in atto un processo di concentrazione tale che la lista si è andata assottigliando.

Infatti le Big, una volta compreso che il prezzo dell'oro di era stabilizzato verso il basso e che i costi di produzione ormai l'avevano raggiunto, hanno cominciato a denotare una certa "fame" di riserve aurifere non ancora sfruttate.

Ecco che è partita la caccia alle prede minori che si è concretizzata con l'acquisto della Barrick, numero 1 al mondo, della Randgold e della Newmont Mining numero 2, della rivale Goldcorp.

I due Deal, certamente, hanno fatto fare un salto dimensionale notevole alle due multinanzionali, ma è notizia di questi giorni che la Barrick ha lanciato "opa" ostile nei confronti di della Newmont Mining.

L'offerta, se resta in questi termini, di sicuro non verrà accettata, ma è indicativo del fermento che c'è nel settore.

A questo punto bisogna individuare altre nuove possibili prede!

Chi volesse confrontarsi con me può tranquillamente e senza impegno contattarmi.

Ricapitolando:
1.    In autunno si è risvegliato l'oro e le Banche Centrali hanno ricominciato a comprarlo
2.    Il settore delle società aurifere è in una fase di concentrazione
3.    E il segnale finale da chi deve arrivare?

Da un altro metallo prezioso, che al momento ha una "scopertura" sul mercato molto grande e che si farà sentire quando partirà: l'Argento.


Per chi volesse cavalcare il momento può contattarmi e troveremo, in base al profilo di rischio, lo strumento finanziario più adeguato.

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

L'Oro questa volta si è risvegliato veramente?

L'Oro è un Bene Rifugio, adesso il suo risveglio ci dice cosa accadrà nei prossimi mesi?

Continua

Investiamo in Azionario con il Pensiero Laterale

I risultati negativi da inizio anno richiedono un nuovo modo di investire e pensare l'azionario

Continua

Come controllare l'operato dei Gestori di Fondi Comuni

La Coerenza la Trasparenza e la Correttezza sono virtù importanti quanto la bravura del Gestore

Continua

Bancari vs Consulenti Autonomi? C'è un'alternativa

A seconda della persona a cui affidiamo i nostri risparmi i consigli possono essere differenti

Continua

A Natale sono tutti più buoni...Chi sarà Babbo Natale 2018?

Passate le elezioni Usa ci sono alcuni fattori che inducono a credere che il rally di Natale ci sarà

Continua

La differenza fra speculazione e investimento, fra cattivi e buoni?

La Raider Tax toglierebbe ai cattivi per dare ai buoni l'ennesima fantasiosa versione del capital gain contaminata dalla politica e che non trova riscontro nella realtà

Continua

Truffe finanziarie, furto di identità per far fare fantomatici guadagni

L'ennesimo furto di identità per raggirare le persone invita a prendere precauzioni iniziali basilari quali conoscere fisicamente il consulente e vedere gli attestati

Continua