Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Compravendita immobiliare, come far scoccare la scintilla nel cuore dei potenziali compratori!


Come si aumentano le possibilità di vendere casa? Ecco alcuni “trucchi del mestiere” che vi torneranno sicuramente utili...
Compravendita immobiliare, come far scoccare la scintilla nel cuore dei potenziali compratori!

Per portare a termine una buona trattativa e per vendere casa velocemente non basta aprire la porta ai potenziali acquirenti e mostrare la casa stanza per stanza minimizzandone i difetti.

Come preparare la casa al meglio per presentarla ai potenziali compratori:

•    Ricordatevi di passare l’aspirapolvere e di battere i tappeti, togliete eventuali ragnatele che si sono formate negli angoli del soffitto.

•    Pulite i vetri delle finestre: oltre a indicare una pulizia attenta, una vetrata pulita renderà l’ambiente più luminoso, la casa sembrerà più spaziosa e accogliente.

•    Pulite bene fornelli, lavandino e la rubinetteria di cucina e bagni: le macchie di calcare, oltre ad essere brutte da vedersi con il loro effetto opaco, danno una percezione di scarsa cura degli ambienti.

Durante la visita vi sconsigliamo di avere un atteggiamento orientato alla vendita a tutti i costi, perché potrebbe risultare aggressivo e irritante per l’acquirente che, invece, sarà intento ad immaginarsi a vivere dentro quella casa.

Se la visita è gestita da un agente immobiliare, lasciate gestire a lui la presentazione, saprà dare nella giusta maniera tutte le informazioni che il cliente necessita, né troppo poche, né troppe, a volte basta una sola parola fuori luogo a pregiudicare il buon esito della trattativa.

Ovviamente...indispensabile, ma spesso poco considerato, il fatto che prima di iniziare la vendita è meglio reperire tutta la documentazione relativa all'immobile, fondamentale in sede di trattativa e utile per poter valutare un giusto prezzo ed accorciare le tempistiche di vendita.

Ecco la documentazione obbligatoria:

- Atto di provenienza

- Planimetria e visura catastale

- Certificazione energetica

- Documenti condominiali con indicazione dei millesimi e delle spese annuali

- Eventuale documentazione relativa al mutuo.

Tenetevi aggiornati sull’andamento del mercato e sulle proprietà vendute recentemente nelle vicinanze e se vi servono maggiori informazioni e consigli saremo felici di rispondere alle vostre domande.

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Bonus ristrutturazioni 2019: requisiti e come richiederlo

Guida alle detrazioni fiscali del 50 per cento per i lavori di ristrutturazione edilizia degli immobili

Continua

Come interrompere un contratto di affitto prima della scadenza

Cosa succede quando scade il contratto? E se, invece, volessi terminare la locazione prima della scadenza, devo mandare la disdetta?

Continua

Affitti brevi, le 10 regole d’oro per guadagnare di più!

Per ottenere un ottimo guadagno sulle principali piattaforme, bisogna seguire alcune regole prima, durante e dopo l’arrivo degli ospiti nell’appartamento

Continua