Gestione proattiva delle proprietà intellettuali


Viene descritta l'offerta professionale nel campo della gestione delle P.I., supporto alle start-up innovative
Gestione proattiva delle proprietà intellettuali
COMPETERE VALORIZZANDO LA PROPRIETA’ INTELLETTUALE DELL’IMPRESA
Premessa
Lo scenario nel quale le aziende si trovano oggi, a confrontarsi e competere è sempre più complesso in quanto è costituito da una presenza assai variegata di operatori, di prodotti, di servizi, che affollano il mercato ed incrementano la concorrenza anche in modo "volatile".

A fronte del quadro sopra descritto, le aziende sono costrette a dover incrementare e perfezionare al meglio i loro caratteri distintivi, per aumentare il proprio vantaggio competitivo.
Brevetti, marchi e licenze costituiscono alcuni degli strumenti ideali per consolidare e proteggere questi caratteri che contribuiscono a garantire il successo competitivo.

Attraverso la loro corretta gestione si potranno individuare le competenze strategiche dell’azienda e difenderle dalla concorrenza senza scrupoli, valorizzare i risultati della ricerca& sviluppi che non possono essere sfruttati all’interno e acquisire il know-how necessario a mantenere e migliorare i risultati aziendali.
In pratica, esistono alcuni strumenti consolidati per affrontare efficacemente questo tema, questi, in estrema sintesi, possono essere così riassunti:
- Check-Up tecnologico
- Analizzare l’azienda e la sua competitività attraverso la strategia di innovazione ed evoluzione tecnologica
- Identificare principali tecnologie del settore, trend di mercato, posizionamento, player emergenti, possibili fornitori di tecnologia .

Audit delle Proprietà Intellettuali (P.I.)
Verificare attraverso una opportuna check-list e analisi quantitative e qualitative il livello e il valore delle P.I. e del know-how aziendali
Identificazione e valutazione del patrimonio intellettuale aziendale
Stato dell’arte nel settore di riferimento.
Parere tecnico sulla validità delle P.I. (grado di innovazione, obsolescenza ecc.)
Parere tecnico sull’ampiezza delle rivendicazioni
Scelta e applicazioni di metodi di valutazione economica appropriati.

Technology Transfer
Individuare attività da avviare nelle fasi iniziali della vita del brevetto per ridurre costi e rischi.
Verifica del mercato di sbocco per il trovato (prodotto / processo) e individuazione dei soggetti economici o persone da avvicinare per verificare l’interesse e redazione di liste di priorità.

Invio di "accordi di riservatezza" a soggetti che abbiano manifestato interesse.

Avvio negoziati
Allestimento documenti formali e supporto alla stipulazione del contratto.
E, in funzione del livello di assistenza convenuto, verifiche "post contratto".

Le attività descritte richiedono competenze tecnico-scientifiche di settore ed esperienza di intermediazione di beni intangibili quali può vantare lo scrivente, chimico con una lunga esperienza nei settori chimico-farmaceutico e cosmetico siderurgico sia in Italia sia all’estero.

Lo studio presta la sua opera come professionista nel campo del Technology Transfer occupandosi non solo del supporto alla cessione di un trovato dal suo titolare ad uno o più potenziali utilizzatori, ma anche della ricerca attiva di una tecnologia sul mercato per conto di un soggetto interessato ad implementarla per scopi di miglioramento della propria competitività, diversificazione di prodotto ecc.

Nel campo delle proprietà intellettuali (P.I.) viene proposto supporto a start-up per massimizzare il ritorno dai beni intangibili; alle start-up viene offerto anche un servizio di assistenza e gestione generale (escludendo l’aspetto tecnologico caratteristico dell’impresa). Quale esperto del giudice iscritto all’albo del tribunale di Milano, è stata più volte svolta la funzione di CTP in aiuto ai curatori, per casi di fallimenti di aziende tecnologiche, valutazione economica di P.I. per cessioni acquisizione e contenziosi di "Equo premio".

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Equo premio, chi è costui?

L’equo premio assume la sua importanza nella corretta gestione delle proprietà intellettuali e loro sfruttamento economico

Continua