Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Ho cura di me quando ... sposto all'interno il luogo di controllo della mia vita


Prendo decisioni in base a ciò che ritengo appropriato oppure in base al mondo esterno
Ho cura di me quando ... sposto all'interno il luogo di controllo della mia vita

Chi è la vera autorità della mia vita? Dove si trova il controllo? All'interno di me o all'esterno? Opero le mie scelte in base a quello che penso e sento, oppure sono influenzato dal mondo dalle consuetudini e da quello che pensano gli altri? Quando e cosa decido in completa autonomia? Perchè mi lascio condizionare dal mondo esterno nelle mie scelte?

Il modello del luogo di controllo* è molto utile per dare risposta a queste domande e ci spiega che la percezione che noi abbiamo di noi stessi è un punto di vista, un'interpretazione, indipendente dalla realtà. Tale percezione dipende dal tipo di controllo che noi esercitiamo, ovvero se utilizziamo un controllo interno o esterno.

Se ho il controllo interno attribuisco la causa di ciò che accade nella mia vita a me stesso, al mio impegno e alla mia responsabilità. Se ho il controllo esterno credo di avere poche possibilità di influenzare gli eventi che dipendono dal caso o dagli altri e, quindi, attribuisco la responsabilità all'esterno. Le persone con autorità interna si sentono completamente responsabili della propria vita e della propria felicità; valutano in base a ciò che ritengono appropriato, si motivano e prendono le proprie decisioni internamente e per se stessi; sono proattivi e per questo hanno maggiore possibilità di successo. Le persone con autorità esterna valutano in base al mondo delle regole, delle persone e degli eventi; cercano fuori da se stesse le informazioni, le motivazioni, la guida, il riscontro, lo status, il rispetto; hanno bisogno di feedback per sapere se hanno agito bene, ma soffrono le critiche e i giudizi altrui; hanno un atteggiamento passivo rispetto alla situazioni e tendono a essere vittime degli eventi, invece di fare tutto quello che possono per modificarli.

In ogni persona predomina uno dei due stili oppure può succedere che uno stile prevalga in un ambito o una situazione (lavoro, famiglia, relazioni, tempo libero).

Spostare all'interno la console dell'autorità significa essere consapevoli del nostro stile di controllo, avere chiarezza dei nostri stati interiori e centrarsi in modo da gestire la qualità dei propri pensieri ed emozioni. Significa avere maggiore autostima e scegliere i nostri comportamenti invece di reagire a ciò che avviene all'esterno. Recuperare la propria autorità interna è un modo per essere consapevoli che la realtà esterna dipende dal proprio stato interno e che siamo gli unici creatori della qualità della nostra vita: siamo causali e la nostra percezione crea la nostra realtà e le nostre esperienze!

* Rotter, J.B., Generalized expectancies of internal versus external control of reinforcements, in Psychological Monographs, 80, 1966

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse