Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Ieri contro Oggi: cosa è cambiato nel vendere e comprare casa?


Vendere casa con consapevolezza ti posizionerà sul mercato in modo più vincente rispetto a chiunque non affronti questo passo con metodo scientifico e comprerai meglio!
Ieri contro Oggi: cosa è cambiato nel vendere e comprare casa?

Quante persone oggi desiderano vendere il proprio immobile e cercano una soluzione per ottenere il miglior risultato nel minor tempo possibile? (Perché magari hanno già individuato la casa dei propri sogni e non vogliono perdere un’occasione?)

In effetti, più passa il tempo e più sentiamo persone lamentarsi di come sia difficile comprare, ma soprattutto vendere casa in questo periodo.

Come molti sapranno, il cambiamento immobiliare tra ieri e oggi è iniziato tra il 2009/2010.

Già dopo la crisi americana del 2008 si iniziava ad annusare qui in città qualcosina, ma ci sono voluti un paio d’anni per raggiungere davvero tutto il mercato immobiliare, anche quello dei piccoli paesini.

Non è difficile trovare, infatti, ancora oggi atti notarili datati 2010 con cifre di compravendita altissime. Ma facciamo un ulteriore passo indietro.

Durante il periodo pre-crisi com’era strutturato il mercato immobiliare? Come facevi a vendere casa?

Molto semplice… Ti bastava metterla in pubblicità e avevi la coda di persone pronte a visionarla e, tra quelle, c’era sicuramente l’acquirente.

Questo succedeva grazie a due fattori importantissimi:

- Il primo fattore era la mentalità de “il mattone non tradisce mai” che rendeva l’acquirente poco accorto alla trattativa sul prezzo con la ferma convinzione che a distanza di anni avrebbe potuto rivendere guadagnando

- Il secondo fattore, invece, era generato direttamente dalla mentalità precedente, ovvero dal primo fattore, che è l’aumento costante di persone interessate ad acquistare casa.

Per farla breve, in quel periodo esistevano più acquirenti che venditori sul mercato.

È normale che, una volta raggiunto l’apice, il mercato sia crollato.

Quindi, la vendita di immobili è totalmente cambiata, chi l’ha capito subito ha continuato a vendere, mentre chi è rimasto indietro è ancora oggi lì che aspetta l'acquirente, con la stupida convinzione che “il mercato è fermo e le persone non comprano più”.

 

Vendere casa oggi

Cosa bisogna fare, dunque, oggi per vendere e perché farlo in una determinata maniera:

- Analisi preliminare del mercato venduto negli ultimi 3 mesi: questo serve per avere un’idea di valore al mq in tempo iper-reale.

- Analisi degli immobili in vendita attualmente: questo serve per capire come posizionarsi rispetto alla concorrenza presente sul mercato (perché di fatto si concorre con altri soggetti sul mercato nella promozione del proprio immobile).

- Analisi del potenziale cliente: questo serve per capire l’idea di base che spinge una persona a comprare quel tipo di abitazione e, sulla base di questo, si struttura l’annuncio promozionale.

Poi, ovviamente, ci sono una serie di sfumature di cui possiamo parlare fino allo sfinimento, ma di base questi sono i punti da cui partire.

Quindi, per concludere cosa è cambiato realmente?

1) Una volta esistevano più acquirenti che immobili disponibili e non si faceva attenzione a quanto si spendeva.

2) Adesso ci sono in vendita più abitazioni rispetto agli acquirenti in circolazione e le persone fanno molta attenzione a quanto spendono per paura di essere fregati e per la paura di buttar via denaro.

Morale della favola, per vendere oggi bisogna uscire con l’annuncio strutturato nel modo giusto e al prezzo giusto.

- Non svendere

- Ne voler realizzare cifre folli

Semplicemente posizionarsi nel punto giusto rispetto alla concorrenza.

Ps.: se pensi che il tuo immobile sia diverso e non abbia una reale concorrenza ti sbagli!

Esiste sempre una concorrenza, che sia diretta o indiretta. Perciò, apri la mente perché ciò che non si vede molte volte è il motivo che spinge le persone a prendere una decisione su un acquisto o meno!

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Caro agente immobiliare, ora ti scelgo io!

Quali motivi hai oggi per comprare casa da un agente immobiliare scelto dal venditore?

Continua

Comprare casa su carta? E' meraviglioso se sai come farlo!

Con le giuste tecniche è possibile comprare oggi in nuova costruzione modellando a proprio piacimento gli spazi interni di una volta. Non ci vuole fortuna, ma tempismo

Continua