Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Il decreto ingiuntivo contro il condomino moroso


Il decreto ingiuntivo contro il condomino moroso: legittimazione passiva
Il decreto ingiuntivo contro il condomino moroso
Nel decreto ingiuntivo contro il condomino moroso, il proprietario dell'appartamento, che risulterà in ritardo con i pagamenti, è l’unico legittimato passivo.

L'inquilino non potrà essere considerato un condomino, nonostante sia tenuto a pagare gli oneri condominiali, come previsto dalla legge, pertanto non potrà mai essere legittimato passivo nel procedimento monitorio.

Per completezza di informazioni, l'amministratore del Condominio potrà ottenere un decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo, nonostante opposizione, ai sensi dell'art. 63 delle disposizioni di attuazione del codice civile.





Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Danni da caduta su grata di areazione condominiale

Danni da caduta su una grata di areazione inserita in un marciapiede a copertura di un cavedio condominiale. Comune e condominio sono corresponsabili

Continua

Cancellazione della società

Cancellazione della società dal registro delle imprese. Art. 2495 codice civile

Continua

SENTENZA Cassazione SS.UU., n. 13913 del 2017

Processo tributario. Esecuzione forzata tributaria. Opposizione agli atti esecutivi riguardante il pignoramento <br />(esattoriale)

Continua

Costruzione di una veranda

Regole per costruire una veranda sul balcone o sul terrazzo privato

Continua

Il condominio apparente

Colui che ingenera nei terzi la certezza di rivestire una certa posizione giuridica

Continua