Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Family Act in arrivo: ecco cosa prevede


Il Family Act prevede una serie di misure per il sostegno economico delle famiglie con figli a carico. Illustriamone il contenuto
Family Act in arrivo: ecco cosa prevede

È stato approvato dal Consiglio dei Ministri il cd. Family Act, contenente una serie di misure per un sostegno economico delle famiglie con figli a carico, redatto dal Ministro delle Pari Opportunità, volto a sostenere la genitorialità e la funzione sociale ed educativa delle famiglie, conciliare vita familiare e lavoro, in particolar modo a favore delle donne.

Entro il prossimo 30 novembre 2020 il Governo dovrà istituire tali misure con un decreto legislativo. Con l’introduzione di queste misure, da gennaio 2021, saranno abrogate tutte le attuali prestazioni per la famiglia, quali detrazioni, assegni e bonus.

Il disegno, composto di 8 articoli, prevede un assegno universale, un contributo per le rette di asili nidi e scuole materne anche al 100%, il congedo parentale per i neo papà sino a 10 giorni, un’indennità integrativa per le mamme al rientro dal congedo.

Per quel che riguarda l’assegno universale, il Governo ha previsto che esso abbia un importo minimo per tutti i nuclei familiari con uno o più figli a carico (dal settimo mese di gravidanza sino al raggiungimento della maggiore età), a cui si aggiungerà una quota variabile per scaglioni determinati in base all’ISEE; che esso venga erogato mensilmente (sia con denaro sia mediante un credito fiscale da utilizzare in compensazione); che esso sia incrementato in caso di figli con disabilità (per i quali non sussistono limiti di età). L’assegno, inoltre, non concorrerà alla formazione del reddito imponibile, né ai fini delle prestazioni a sostegno del reddito.

Per quel che riguarda il contributo per le rette, esso coprirebbe l’intero ammontare delle rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati, asili nido familiari, scuole d’infanzia e sezioni primavera.

Si prevede, altresì, che i decreti delegati comprendano alcune misure di sostegno per le spese sostenute dalle famiglie con minori affetti da patologie fisiche (compresi i disturbi dell’apprendimento), ad esempio per le spese sostenute per l’acquisto di libri scolastici (per figli frequentanti la scuola secondaria di primo e secondo grado), per le gite scolastiche, per l’iscrizione ad associazioni sportive e a corsi di lingua, arte e musica.

Quanto al potenziamento dei congedi parentali, verranno adottati decreti attuativi al fine di riconoscere un periodo minimo di congedo obbligatorio non inferiore a 10 giorni lavorativi per il padre lavoratore nei primi mesi di nascita del figlio, nonché permessi retribuiti di almeno 5 ore nell'arco dell’anno scolastico per i colloqui con i professori.

Sono stati previsti periodi non inferiori ai due mesi di congedo parentale, non cedibili all’altro genitore, per ciascun figlio.
Il diritto al congedo sarà riconosciuto a prescindere dallo stato civile o di famiglia del genitore lavoratore e con modalità flessibili, compatibilmente con le esigenze del datore di lavoro e nell’ambito della relativa competenza, con le forme stabilite dalla contrattazione collettiva applicata al settore.

Relativamente alle donne lavoratrici, al fine di incentivare il lavoro delle madri, verrà introdotta un’indennità integrativa della retribuzione al 30% erogata dall’Inps per il periodo successivo al rientro al lavoro dopo il congedo obbligatorio, la deducibilità delle spese per le baby-sitter, la modulazione graduale della retribuzione per il lavoratrice assente nel caso di malattia del figlio; la previsione del lavoro agile per i genitori di figli con età inferiore a 14 anni.

Si dovrà prevedere altresì la detraibilità o deducibilità di una percentuale delle spese sostenute per gli addetti ai servizi domestici o assistenza di familiari con deficit di autonomia, assunti con contratto di lavoro subordinato, oltre che misure premiali per i datori di lavoro che promuovano l’armonizzazione tra vita privata e lavoro.

Il Governo ha programmato di adottare anche misure per l’incentivazione dello smart working per chi ha figli con età inferiore a 14 anni (probabilmente sotto forma di credito di imposta), detrazioni fiscali delle spese sostenute per l'acquisto dei libri universitari, nonché per il contratto di affitto per gli studenti fuori sede e per l'affitto della prima casa per le giovani coppie, di cui almeno uno dei due non abbia superato i 30 anni.

Nonostante il Governo debba, quindi, ancora lavorare sulla concretizzazione delle misure contenute nel Family Act, abbiamo ritenuto opportuno illustrare sin d’ora quanto è stato pianificato, per la creazione di un fondo a favore delle famiglie italiane, che diventerà operativo nel 2021.

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Separazione di fatto e separazione legale: quale differenza?

Solo la separazione legale - consensuale o giudiziale - ha efficacia giuridica e ciò la distingue dalla separazione di fatto

Continua

I vantaggi di una separazione e di un divorzio congiunto

Procedura più snella, spese contenute, mantenimento dei rapporti interfamiliari: ecco le ragioni per preferire un accordo di separazione e di divorzio

Continua

Come quantificare il mantenimento pro (ex) coniuge e figli?

Tra gli elementi che influiscono sulla misura del mantenimento v'è l'assegnazione della casa familiare. Esempi pratici per comprendere meglio l'istituto

Continua

Convivenza e unione civile, differenze e tutele

Accanto alla famiglia tradizionale fondata sul matrimonio, si affermano sempre più le convivenze e le unioni civili. Il ruolo fondamentale del legale in questo ambito

Continua

Ai diritti dei bambini corrispondono i doveri dei genitori

Tutelare il superiore interesse del minore significa anche non esporlo ai conflitti tra genitori

Continua

Il fondo patrimoniale: cassaforte del patrimonio della famiglia

Il fondo patrimoniale, se usato propriamente, può assicurare risorse ai bisogni della famiglia

Continua

Tutti possono guardare al futuro con più ottimismo!

La legge sul dopo di noi, mediante la regolamentazione del trust, ha introdotto tutele a favore dei disabili

Continua

Il testamento: tutela dell’individuo e della sua volontà

Il testamento è l’atto che contiene le disposizioni di ultima volontà. Per questo va redatto come prescrive la legge

Continua

Infortuni sul lavoro e inosservanza delle misure di sicurezza

La mancata attuazione delle misure di sicurezza e il conseguente infortunio sul lavoro espongono il datore di lavoro inadempiente a una responsabilità civile e penale

Continua

Fondo di Garanzia Inps, recupero dei crediti nei rapporti di lavoro

Tra gli istituti a tutela del lavoratore, il Fondo di Garanzia Inps ha un ruolo decisivo in caso di fallimento del datore di lavoro

Continua

Licenziamento, conoscere l'istituto per una maggiore tutela

Il licenziamento per giusta causa e il licenziamento per giustificato motivo oggettivo. Quali tutele per il datore di lavoro e per il lavoratore

Continua

Il mobbing: caratteristiche, risvolti procedurali e risarcitori

Il mobbing, nelle sue varie accezioni (verticale/orizzontale, straining), implica un comportamento, reiterato, che incide sulla salute psichica del lavoratore

Continua

Il procedimento disciplinare per lavoratore e datore di lavoro

Il procedimento disciplinare: dalla contestazione all'(eventuale) irrogazione della sanzione

Continua

Il Coronavirus e gli effetti sui contratti già stipulati

Le limitazioni imposte dal Governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covit-19 quali causa di risoluzione dei contratti per impossibilità sopravvenuta

Continua

Covid-19: tutela del diritto di visita di genitori separati/divorziati

Resta inalterato il diritto di visita dei figli, trattandosi di spostamento necessario rientrante tra le situazioni di necessità

Continua

Gli effetti del Coronavirus sui contratti di locazione

Sospensione/riduzione dei canoni di locazione per immobili sia ad uso abitativo sia ad uso commerciale. Cenni agli studenti universitari, lavoratori emigrati e negozi.

Continua

Coronavirus, asili e scuole private: sono dovute le rette?

Scuole e asili chiusi a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19: linee guida se le scuole private chiedono il pagamento delle rette

Continua

Smart working, lavorare ai tempi del Coronavirus

Lo smart - working, oggi largamente imposto a tutela della salute pubblica, se usato in modo intelligente, può inaugurare un nuovo rapporto tra lavoratori e datori

Continua

No al licenziamento per il lavoratore assente che assiste il disabile

Con la chiusura dei centri residenziali per i provvedimenti restrittivi da Covid-19, molti lavoratori si trovano licenziati per aver assistito il familiare disabile

Continua

Apertura e gestione del conto o del libretto pupillare: serve il giudice tutelare?

Trattasi di operazioni rientranti negli atti di ordinaria amministrazione, ragion per cui è superflua l'autorizzazione del Giudice Tutelare

Continua

Minori in conflitto di interesse con i genitori. Il curatore speciale

Tra i casi in cui è opportuna la nomina del Curatore Speciale v'è la sussistenza di un conflitto di interessi tra figlio e genitori: ruolo e funzioni

Continua

Coronavirus: mantenimento dei figli nelle separazioni e nei divorzi

La crisi economica da Coronavirus ha inevitabilmente effetti nelle famiglie di genitori separati e divorziati con riguardo al quantum del mantenimento pro figli

Continua

L'amministrazione di sostegno: funzioni e ruolo

L'amministrazione di sostegno è quell'istituto flessibile che ha il nobile obiettivo di valorizzare l'autodeterminazione del singolo, affiancandolo nel quotidiano

Continua

Bigenitorialità e tutela del minore

Perché è importante per il minore mantenere il rapporto con entrambi i genitori anche in fase di separazione e divorzio. Il pernottamento presso il padre

Continua

I diritti relazionali nell'infanzia e il ruolo dei nonni

Quanto i nonni e i parenti sono importanti per la crescita dei minori. Vivere in armonia è possibile se tutti si danno da fare!

Continua

Covid-19 e locazione commerciale: riconosciuta la riduzione del canone

Riconosciuta anche dal Giudice la opportunità di rinegoziare i canoni di locazione relativi a immobili non utilizzabili in ragione delle misure limitative per Covid-19

Continua