Il microcemento


E` una materia leggera, duttile, con cui possiamo rivestire e trasformare qualsiasi superficie
Il microcemento
Il cemento è forse il materiale più usato in edilizia e, per caratteristiche proprie, storicamente e fondamentalmente utilizzato come elemento strutturale. Il cemento armato inizia ad essere utilizzato in edilizia all’inizio del 900, il primo ad intuirne le grandi potenzialità fu l’architetto Le Corbusier. Oggi, grazie al cemento armato ed al cemento precompresso, possiamo ammirare opere ingegneristiche, presenti e passate, che si possono definire vere e proprie opere d’arte. Ma come fare a portare queste opere all’interno di un’abitazione? Come portare il cemento ad essere elemento protagonista di una parete, di un pavimento, di un oggetto? Il cemento è pesante, è poroso e mal si addice alla vita di un appartamento, il cemento è un materiale che si ritira creando crepe, non è una superficie completamente liscia ma estremamente abrasiva. Eppure il cemento ha una valenza estetica unica...provate a pensare ad una quinta di muro in cemento che esce da un pavimento in legno: i due elementi si sposeranno insieme in maniera ineguagliabile ed entrambi diventeranno l’elemento, nessuno dei due potrà mai essere così elemento come insieme all’altro. Oggi si può, oggi possiamo rivestire decorare una quinta di muro che sia essa di mattoni, di cartongesso o di legno con il cemento, oggi possiamo avere un pavimento in cemento in gettata unica, senza nessuna giunta per tutta la nostra abitazione e quel pavimento sarà liscio, così da poterci camminare a piedi nudi, non sarà poroso, così da poterlo utilizzar come un qualsiasi pavimento, non avrà crepe, come si può? Con l’utilizzo del microcemento. Ma cos’è il microcemento? E`cemento portland micronizzato additivato con speciali lattici in sostituzione dell’acqua così da poter lavorare questo meraviglioso materiale con soli 3 mm di spessore. E non solo, grazie a toner all’acqua possiamo colorare il cemento come noi desideriamo! Sì perché il cemento non è solo grigio, il cemento è solo un elemento, il resto siamo noi e la nostra fantasia, la nostra passione per questo materiale. Il cemento è materia, sono le mani dell’uomo, la sua creatività ciò che rende la materia unica. E così anche il microcemento, con i suoi minuscoli 3 mm, diventa pura materia, con le sue diverse granulometrie, con le sue diverse texture, con le diverse tipologie di lavorazione, con l’unione ad altri materiali. Ma non è solo materia, è materia leggera, duttile, è materia con cui possiamo rivestire e trasformare qualsiasi superficie. Ci piacerebbe rinnovare il pavimento della nostra casa? O il nostro bagno? Certo che si, ma tutto ciò comporta demolizioni, ricostruzioni, spese, tempo. Il microcemento ci permette di rivestire un pavimento, rivestire il nostro bagno o i gradini della nostra vecchia scala in un tempo massimo di sei giorni e senza nessuna demolizione. Il microcemento è un materiale innovativo, estremamente creativo, solido e resistente, è cemento! E` la nuova era del cemento, non più solo strutturale ma anche decorativo, emozionale. Il cemento...sempre ed ancora più unico e protagonista.

Articolo del:


di Luigi Bonomi

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse