Immobili di lusso


Quando un immobile è considerato di lusso non usufrisce delle agevolazioni per la prima casa
Immobili di lusso
Il D.M. 2 agosto 1969 definisce le caratteristiche per individuare le abitazioni di lusso che sono escluse dall'agevolazione prima casa.
Requisiti case di lusso - D.M. 2 agosto 1969
Di seguito si riporta una sintesi dei requisiti previsti dal D.M. del 1969 che considera case di lusso:
- le abitazioni realizzate su aree destinate dagli strumenti urbanistici a "ville", "parco privato" o a costruzioni qualificate dai predetti strumenti come "di lusso"
- le abitazioni realizzate su aree destinate a case unifamiliari e con la specifica prescrizione di lotti non inferiori a 3000 m²
- le abitazioni facenti parte di fabbricati con cubatura superiore a 2000 m³ realizzate su lotti con la cubatura edificata inferiore a 25 m³ vuoto per pieno, per ogni 100 m² di superficie asservita ai fabbricati
- le abitazioni unifamiliari dotate di piscina di almeno 80 m² o campi da tennis con sottofondo drenato di superficie non inferiore a 650 m²
- le abitazioni composte da uno o più vani costituenti unico alloggio padronale con superficie utile complessiva superiore a 200 m² (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine) ed aventi come pertinenza un'area scoperta della superficie di oltre sei volte l'area coperta
- le singole unità immobiliari aventi superficie utile complessiva superiore a 240 m² (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine)
- le abitazioni che ricadono su aree il cui costo del terreno coperto e di pertinenza supera di una volta e mezzo il costo della sola costruzione
- le case e le singole unità immobiliari che abbiano oltre 4 caratteristiche tra le seguenti: superficie dell'appartamento; superiore a 160 m², esclusi dal computo terrazze e balconi, cantine, soffitte, scale e posto macchine terrazze a livello coperte e scoperte e balconi: quando la loro superficie utile complessiva supera 65 m² a servizio di una singola unità immobiliare urbana ascensori, quando vi sia più di un ascensore per ogni scala... scala di servizio, quando non sia prescritta da leggi, regolamenti o imposta da necessità di prevenzione di infortuni od incendi montacarichi o ascensore di servizio, quando sono a servizio di meno di 4 piani scala principale con pareti rivestite di materiali pregiati per un'altezza superiore a cm 170 di media con pareti rivestite di materiali lavorati in modo pregiato altezza libera netta del piano superiore a m 3,30, salvo che regolamenti edilizi prevedano altezze minime superiori; porte d'ingresso agli appartamenti da scala interna: in legno pregiato o massello e lastronato di legno intagliato, scolpito o intarsiato con decorazioni pregiate sovrapposte od impresse infissi interni, come alle lett. a), b), c) della caratteristica h) anche se tamburati qualora la loro superficie complessiva superi il 50% della superficie totale pavimenti: eseguiti per una superficie complessiva superiore al 50% della superficie utile totale dell'appartamento: in materiale pregiato con materiali lavorati in modo pregiato pareti, quando per oltre il 30% della loro superficie complessiva siano: eseguite con materiali e lavori pregiati rivestite di stoffe od altri materiali pregiati soffitti, se a cassettoni decorati oppure decorati con stucchi tirati sul posto o dipinti a mano, escluse le piccole sagome di distacco fra pareti e soffitti piscina, coperta o scoperta, in muratura, quando sia a servizio di un edificio o di un complesso di edifici comprendenti meno di 15 unità immobiliari campo da tennis: quando sia a servizio di un edificio o di un complesso di edifici comprendenti meno di 15 unità immobiliari

Articolo del:


di Geom. Santoriello

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse