Richiedi una consulenza in studio gratuita!

In tempi di ritorno dell'inflazione, strategia di portafoglio valido


Lo strumento per rendere la propria pianificazione finanziaria al riparo dall'inflazione
In tempi di ritorno dell'inflazione, strategia di portafoglio valido

Storicamente, le materie prime hanno generato rendimenti reali positivi e hanno dimostrato un’elevata correlazione con l’inflazione e una correlazione relativamente bassa con le azioni, generando in tal modo notevoli benefici per un portafoglio ampiamente diversificato. Gli investitori dovrebbero valutare se un’allocazione a questa asset class sia in grado attutire l’impatto dei picchi inflazionistici che possono interessare di tanto in tanto l’economia.

Negli ultimi 30 anni, il mondo ha attraversato una lunga fase caratterizzata da un’inflazione bassa e stabile e accompagnata da - tassi d’interesse in discesa e dividendi e margini di profitto in salita – condizioni che hanno creato un contesto favorevole per chi investe in azioni e obbligazioni. Questo contesto di bassa inflazione è stato messo in crisi nel post-pandemia, in quanto il Consumer Price Index (CPI), che misura la variazione media dei prezzi nel corso del tempo, si è mosso al rialzo per effetto delle strozzature lungo le filiere produttive e dell’impennata della domanda, portandosi sui massimi dal 1990. Dinanzi alla fiammata dell’inflazione, è importante capire quali sono gli effetti di una maggiore inflazione sui tradizionali portafogli d’investimento.

I picchi inflazionistici preoccupano gli investitori, sia nei mercati azionari e ancor più in quelli obbligazionari. Riguardo alle obbligazioni, il motivo è dovuto al fatto che l’inflazione riduce il potere d’acquisto della liquidità e, tipicamente, è accompagnata da un aumento dei rendimenti e un calo delle quotazioni (o prezzi delle stesse). Dal lato dell’azionario, l’inflazione tende a causare una flessione dei dividendi poiché associata a una compressione dei margini di profitto, due aspetti problematici per chi investe in azioni.

Tuttavia, mentre azioni e obbligazioni hanno sofferto durante le fasi inflazionistiche, le materie prime e altri asset reali hanno conseguito buoni risultati in questi periodi e potrebbero svolgere un’importante funzione di diversificazione all’interno dei portafogli.

Durante i periodi ad alta inflazione, come quelli degli anni ’70, in cui il tasso d’inflazione medio ha raggiunto il 12,31% [https://www.rivaluta.it/datifileinflazionemediaitalia.asp], le materie prime hanno generato rendimenti positivi tendenzialmente elevati. Pur non anticipando il ritorno di una fase protratta di inflazione come quella degli anni ’70, è possibile che le attuali fiammate inflazionistiche possano avere un impatto significativo sui portafogli, specie per quegli investitori con orizzonti temporali più brevi, che non possono pertanto ammortizzare le perdite più marcate.

Tuttavia, è bene ripetere che durante i periodi inflazionistici, le materie prime hanno mostrato una forte correlazione con l’inflazione e, gli investimenti in materie prime hanno beneficiato del contesto inflazionistico archiviando solidi rendimenti.

Ricordare che, nel breve termine, i picchi d’inflazione inattesi tendono a pesare sulla fiducia dei consumatori e ad agire come fonte di volatilità nei mercati mentre nel lungo termine, l’inflazione elevata riduce il potere d’acquisto della ricchezza accumulata.

Gli investitori tendono a trascurare la fondamentale importanza di avere un elemento di copertura dell’inflazione nel proprio portafoglio d’investimento.

Certo, prevedere i picchi d’inflazione è pressoché impossibile. Ma con alcune accortezze professionali e costante monitoraggio nonché attraverso la consulenza è possibile provvedere una buona copertura dagli effetti inflazionistici sui propri soldi.

Infatti, in passato le materie prime hanno fornito una parziale protezione contro l’aumento dell’inflazione in virtù della loro correlazione positiva.

La correlazione dei rendimenti delle materie prime, delle azioni e delle obbligazioni statunitensi con l’inflazione considerando periodi mensili, trimestrali e annuali a partire dal 1972 con l’inflazione è stata positiva, soprattutto lungo i periodi annuali.

Di contro, la correlazione dei rendimenti azionari e obbligazionari con l’inflazione è negativa in tutti i periodi di tempo considerati mentre l’aumento della correlazione positiva tra materie prime e inflazione all’aumentare dell’orizzonte temporale di rendimento indica che la protezione dall’inflazione ottenibile dalle materie prime è maggiore lungo orizzonti temporali più brevi. L’aumento della correlazione negativa tra azioni e obbligazioni e inflazione all’aumentare dell’orizzonte temporale di rendimento indica che l’impatto negativo dell’inflazione sugli investimenti azionari e obbligazionari è maggiore lungo orizzonti temporali più estesi.

Oltre a fornire una buona copertura dell’inflazione, le materie prime possono fungere da efficace elemento di diversificazione mediante un’allocazione strategica. Storicamente, gli investimenti in materie prime hanno esibito una scarsa correlazione con i rendimenti azionari e obbligazionari, e hanno generato elevati rendimenti positivi quando l’aumento dell’inflazione erodeva le performance di azioni e obbligazioni.

Un’analisi di lungo termine serve, quindi, a evidenziare il comportamento delle materie prime nelle fasi di alta e bassa inflazione e nei periodi in cui l’inflazione si muove al rialzo o al ribasso. Storicamente, la performance relativa delle varie asset class è stata guidata dal livello e dalla direzione dell’inflazione. Dunque, si possono descrivere quattro scenari:

  1. inflazione elevata e in aumento,
  2. inflazione elevata e in calo,
  3. inflazione bassa e in aumento,
  4. inflazione bassa e in calo.

Si consideri qui, per definizione di inflazione elevata, un indice CPI (Consumer Price Index) sopra il 3,0%

Nei periodi di maggiore inflazione a partire da gennaio 1973 le materie prime hanno significativamente sovraperformato azioni e obbligazioni.

Nei periodi di inflazione alta e in aumento, le materie prime hanno generato un rendimento medio del 29,2%, sovraperformando azioni e obbligazioni del 18,8% e del 23,5% rispettivamente.

La sovra performance delle materie prime è stata meno pronunciata nelle fasi di inflazione elevata e in calo.

Di contro, quando l’inflazione si è attestata sotto il 3%, le materie prime hanno sottoperformato sia azioni che obbligazioni di un ampio margine.

Gli investitori possono investire in materie prime in diversi modi.

Uno di questi è l’acquisto di materie prime fisiche, come i metalli preziosi. Gli investitori possono inoltre valutare l’importanza del corretto impiego degli strumenti derivati o anche di prodotti negoziati in borsa che replicano direttamente un indice delle materie prime. Si tratta di veicoli molto volatili e complessi, solitamente destinati a investitori esperti.

Un altro modo per ottenere un’esposizione alle materie prime è investire in fondi comuni incentrati sulle materie prime o attraverso ETC dedicati per i quali la gestione passiva caratteristica di questi ultimi permette:

1) un notevole risparmio delle commissioni,

2) una più celere procedura di acquisto e/o vendita in quanto la negoziazione avviene, come per le azioni, attraverso lo scambio sul mercato tra acquirente e venditore e, lo strumento pertanto conosce in tempo reale il prezzo ciò non può capitare per i fondi comuni la cui quota non è immediatamente valorizzabile in tempo reale (l’ordine di acquisto o vendita con i fondi comuni viene sottoscritto prima della conoscenza del valore delle quote),

3) non esiste dover scegliere tra fondo comune ad accumulo o a distribuzione perché con gli ETC, se esiste dividendo, questo viene pagato all’investitore senza necessità di scelta al momento della sottoscrizione dello strumento.

È necessario specificare che le materie prime possono essere estremamente volatili e non necessariamente adatte a tutti gli investitori e, possono causare perdite, soprattutto durante le fasi in cui l’inflazione è bassa e in calo: richiedono continuo monitoraggio con l’affiancamento del Professionista Consulente Finanziario.

Vi ringrazio di aver letto fino a qui. Spero, dunque, l’articolo sia stato di vostro interesse. Articolo da me scritto studiando varie fonti e articoli e mettendo in atto la mia preparazione che è sempre continuamente e costantemente in rivoluzione nonché grazie al prezioso contributo dell’Ufficio Studi dell’Azienda con cui collaboro nell’esercizio della mia Professione di Consulente Finanziario.

Concludo con l’invito a Richiedere Una Consulenza Gratuita cliccando sul Pulsante Arancione presente nella pagina.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Pianificazione finanziaria familiare, un metodo valido oggi e domani

La pianificazione finanziaria patrimoniale consente alle famiglie una maggiore conoscenza e tutela del patrimonio

Continua

Mercati finanziari: la necessaria consapevolezza

Soltanto un investimento finanziario vero e solido permette di mettere a frutto i propri risparmi, ecco alcune nozioni fondamentali da non dimenticare

Continua

La professione del consulente finanziario I

La professione di consulente finanziario si costruisce con pazienza e capacità professionali allo scopo di costruire una relazione di fiducia tra cliente e consulente

Continua

Pronti Contro Termine, rendimenti e vantaggi

Pronti Contro Termine, uno strumento finanziario utile per investire soldi a breve termine senza parcheggiarli in modo infruttuoso in conto corrente

Continua

Il Valore dei Valori: protezione e garanzia

Senza solidità, protezione e garanzia, che sono le fondamenta della consulenza, non è possibile raggiungere i propri obiettivi...

Continua

Intrappolati nella morsa delle sotto performances e dei tassi negativi

Quale atteggiamento intraprendere con una bassa propensione al rischio cercando valore per i propri soldi? L'importante è la consapevolezza dell’investimento

Continua

Consulenza finanziaria: credere nel futuro, il primo passo...

Solo il ritorno al passato è IMPOSSIBILE. Il resto è POSSIBILE, anche in ambito finanziario

Continua

La consulenza finanziaria non è una storia

Le storie raccontate quanto hanno realmente soddisfatto bisogni, esigenze, obiettivi e progetti? Trasparenza, Affidabilità, Rispetto, Fiducia (T.A.R.F.)

Continua

Ristrutturare il portafoglio finanziario permette miglioramenti

Il tempo, quando si parla di investimenti, è importante ed è opportuno valutarlo appropriatamente

Continua

Servizio di Consulenza Finanziaria, una relazione basata sulla fiducia

Come si trova il Consulente Finanziario? L'importanza della Relazione, fin dal primo incontro, è la prova della Qualità che non può che crescere

Continua

Cosa distingue l'investimento da una spesa?

L’investimento è il mezzo che serve a fare un determinato acquisto affinché produca i suoi frutti e permetta la realizzazione dello scopo

Continua

Perché investire nelle attività reali attraverso il Private Equity

Tutti noi investitori, risparmiatori e consumatori siamo emotivamente coinvolti dall'ambiente: metodo per restare immunizzati dall'elevata volatilità dei mercati

Continua

Incentivi e opportunità della Disciplina dei Fondi Pensione Complementari

La Disciplina dei Fondi Pensione Complementari offre vantaggi ai lavoratori, ma anche notevoli vantaggi economici all’impresa

Continua

Costruire, l’operazione di erigere solidità... anche finanziaria!

Fin dall’antichità si sa che qualsiasi costruzione deve avere basi solide per resistere al tempo. Lo stesso vale per la gestione finanziaria

Continua

Incentivi e opportunità anche per figli e nipoti

Spese per l'università, per l'avvio di un'attività in proprio o per l'acquisto di una casa: come aiutare il futuro dei figli

Continua

Sfatiamo l'errato mito del rischio degli investimenti

Non investire equivale a non rischiare? Il fondo materasso è veramente privo di rischi? Ogni giorno corriamo rischi enormi e maggiori di quelli dei mercati finanziari

Continua

Liquidità in attesa di sicurezza

Il luogo comune dei soldi sotto il materasso non è solo un caso italiano bensì anche dell’Eurozona come lo è anche la sempre maggiore ricerca di sicurezza

Continua

Consulente finanziario, aspetti fondamentali della professione II

Il lavoro della consulenza è di costruzione della Relazione Cliente-Consulente. Non può non includere la solidità consolidata nel tempo della struttura del Consulente

Continua

Investimento immobiliare, il Real Estate

I benefici del Real Estate, le modalità di acquisizione degli immobili, l'ordinamento giuridico italiano. L'importanza della Pianificazione Finanziaria

Continua

Cosa sono gli Investimenti Alternativi

Strumenti finanziari illiquidi fino a ieri destinati a investitori istituzionali e specializzati. Dotati di bassa correlazione con azioni ed obbligazioni

Continua

La consulenza finanziaria è soprattutto "incontro", quindi,"relazione"

Il tempo c’é. Il tempo è uguale per tutti. Abbiamo tutti, da sempre, 168 ore alla settimana da poter sfruttare ottimamente in una relazione di fiducia

Continua

La base della pianificazione finanziaria

Il monitoraggio periodico del bilancio familiare e la pianificazione finanziaria ti permetteranno di identificare e ridurre eventuali sprechi

Continua

Esistono “ragioni per non investire”?

Come investire: il problema della “miopia finanziaria” e del restare coinvolti dalle notizie del giorno

Continua

La professione del consulente finanziario III

Costanza, Preparazione e Studio: tre elementi importanti della Professione che vengono prima del prodotto e del servizio

Continua

Com’è cambiato il mondo, la finanza e il modo di investire

In trent'anni si è assistito a enormi cambiamenti. Ecco come investire oggi

Continua

Consulenza finanziaria Umana o Virtuale?

La Relazione Umana è l’unica ancora in grado di mettere in risalto ogni nostro aspetto quotidiano in conflitto sano con l’algoritmo

Continua

Il mondo della finanza

Il mondo di tutti noi, dei nostri sacrifici, dei nostri risparmi, dei nostri investimenti e delle nostre spese. Una necessaria nuova prospettiva

Continua

Emozioni in finanza

Vi siete posti degli obiettivi? Avete emozioni?

Continua

I 6 personaggi fondamentali ai tempi della crisi globale 2020

Ascoltiamo la pancia e le nostre emozioni tout court, non importa se queste ci fanno perdere soldi, oppure ascoltiamo il bravo Consulente Finanziario?

Continua

Tempo ed Epoca: il Mondo non finisce, continua...

Qualsiasi sia il tempo nell’epoca in cui ci si trova ci sono elementi alcuni comunque validi, alcuni altri da rivedere, revisionare o cambiare

Continua

La fondamentale necessità di un'efficace Task-Force

Ristrutturazione e Riorganizzazione amministrativo-finanziaria, produttiva valorizzazione delle risorse.

Continua

I cerchi della comunicazione anche in finanza

Ruolo sociale del Consulente Finanziario è anche quello di completare correttamente il puzzle di concetti e strumenti utili a costruire solidi progetti di investimento

Continua

Modello di servizio della consulenza finanziaria: concreta reciprocità

Il Service Agreement, o patto di servizio, è necessario per il consulente finanziario così come per il medico

Continua

Lavoro e Tecnologia: nella Consulenza Finanziaria l'umano non può mancare

Listino prezzi/costi dei momenti difficili che sono anche quelli più propizi sotto diversi aspetti, non solo quello del rendimento

Continua

BTP Italia: ecco perchè e per chi è conveniente

Il nuovo BTP Italia a 5 anni offre una cedola reale del 1,4% e si presenta vantaggioso per diverse ragioni

Continua

Finanziamenti agevolati nell'era del Covid

Come fare a districarsi nella giungla di decreti per valutare erogazioni del credito alle imprese molto competitive

Continua

Covid-19, crisi epocale e globale: l'importanza della gestione e della cultura finanziaria

La priorità ora è iniziare a costruire piani di investimento che consentano di risolvere i problemi di liquidità causati dal lockdown

Continua

Le cinque F quotidiane: Fisco, Finanza, Fortuna, Fare e Fiducia

Giugno è il mese dell'appuntameto col Fisco, ma anche quello per comprendere l'effettiva situazione delle nostre finanze

Continua

Virus, Referendum 2020, Instabiltà politica

Abbiamo trascorso mesi che ci hanno messo alla prova: cosa si è imparato o non imparato?

Continua

Comprare casa e intestarla ai figli, quali rischi?

Gli aspetti di cui tenere conto per chi acquista un immobile e lo intesta al figlio o ai figli sono diversi e importanti, da non sottovalutare

Continua

Il Consulente Finanziario, l'Architetto delle Scelte

Senza progettazione non si realizza nulla che valga, che gratifichi

Continua

XXISecolo: tra inglesismi,francesismi,germanismi: dove saremo domani?

Si sente tanto circa la necessità di stimolare il risparmio per utilizzarlo per costruire, investire in un mondo migliore ma solo tante parole.

Continua

Tredicesima 2020: quando arriva e come si calcola? Quesiti e risposte

Dicembre, il periodo della mensilità natalizia per 34 milioni di italiani. Come contribuire a dare ulteriore valore a questi soldi?

Continua

Qual è il vero Ruolo e compito del Consulente Finanziario?

Il vostro Consulente Finanziario vi sta solo accontentando o vi sta effettivamente dando un Servizio Top e non di pura vendita?

Continua

"Italia piccola"

Gianni Rodari insegna e fa riflettere su cosa siamo, quanto abbiamo e come stiamo

Continua

Tra progetti e desideri c’è di mezzo ...

Una start-up, potenziale impresa che intende fare il salto di qualità in un mercato esistente e saturo grazie alla capacità di trovare l’elemento di differenza, ma...

Continua

Costi e oneri bancari e costi e oneri fiscali: differenza importante

Prestazione coattiva di carattere pecuniario dovuta dal soggetto passivo in un dato rapporto ex legge con il presupposto di fatto legislativamente stabilito

Continua

Non aspettare il Mr. Right Moment

Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori .. (Fabrizio de Andrè)

Continua

Combattere per crescere, far crescere e sostanzialmente crescere

La necessità di fondamenta solide per sopravvivere e costruire

Continua

Mister e Master, la comunicazione efficace

Spunto di conversazioni quotidiane per la ricerca di miglioramento

Continua

Consulenza e mercati

Importanti punti su cui riflettere per comprendere la professione del consulente finanziario

Continua

Ecco 7 strategie di crescita per il consumatore

Breve lista utile per scegliere con consapevolezza senza contagi provenienti dal noto “Mar Internet”

Continua

Consulenza patrimoniale: la professione vera, genuina e sincera

Una storia è una storia, la verità si incontra soltanto attraverso la concreta relazione

Continua

Europei 2021: calcio e borse

Emozioni vs. correlazione risultati e andamento delle Borse

Continua

Numeri da capogiro ma possibili

È necessario iniziare ad acquisire consapevolezza e affidarsi al Consulente Finanziario che svolge l’attività con passione

Continua

Una Storia Gentile

Ognuno è libero di scegliere, scegliere persino il male che viene dal continuo negare ...

Continua

Storie o verità nel XXI secolo

Ogni epoca ha seguito modelli fondati su credenze. Quanto quelle credenze o quei modelli sono ancora validi?

Continua

Il valore e l'importanza della persona

Psicoterapia e consulenza finanziaria per il benessere della persona

Continua

Tempo, curiosità e umiltà

L’imprenditore deve sfidare la sorte,fare e rischiare anche senza riuscire a calcolare tutte le incognite,non puoi sapere a priori tutto, la fortuna la si trova facendo

Continua

Sicurezza, garanzia o serenità?

“Saggio chi non punta solo alla garanzia, prima si deve puntare alla serenità propria e dei cari: serenità e sicurezza sono fondamenta di garanzia di vita rispettabile"

Continua

Il ruolo del consulente finanziario

Quel salvadanaio dinamico per il valore del tuo stipendio, dei tuoi soldi

Continua

Falsi miti: un PAC è sempre una buona idea?

Quali sono, se esistono, validi motivi per investire in piccole dosi? Il metodo va compreso e verificato nella sua coerenza e compatibilità con i propri obiettivi

Continua

Russia vs. Ucraina e non solo. Studiare, Ascoltare per comprendere...

...non per polemizzare, lamentarsi: non c’è più tempo...Scrivo per Condividere

Continua

Cucina e finanza: come preparare con arte un bel piatto

Finanza e cucina, due mondi apparentemente opposti

Continua