Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Inflazione e materie prime


A questo punto bisognerebbe chiedersi: vale la pena avere commodity in portafoglio?
Inflazione e materie prime

L’anno finanziario post-pandemia, non dimenticando che siamo ancora in uno stato di estrema difficoltà, lascia visibilità di numeri percentuali incoraggianti sulle attività finanziarie, soprattutto per quel che riguarda le azioni.

Non tutto il mondo si muove allo stesso modo e non tutti gli investitori hanno avuto il coraggio di continuare a comprare attività finanziarie quando i valori a marzo 2020 sono crollati rapidamente, ma guardando al passato possiamo serenamente affermare che abbiamo recuperato i valori pre-pandemia e in molti casi abbiamo creato valore positivo.

L’anno 2021 si sta caratterizzando per il ritorno della volatilità e dell’inflazione, di fatto l’indice dei prezzi al consumo è salito dal precedente anno di circa 1,9% (anno precedente negativo -0,2%) e chiunque si sia informato ed abbia le mani in pasta sui bonus e super bonus immobiliari ha toccato con mano la differenza tra i preventivi lavori del 2020 e quelli del 2021

Per quel che riguarda le materie prime ci sono stati aumenti a due cifre. Legno, ferro ed altri materiali indispensabili all’edilizia sono in forte aumento e questo si riversa sulle numerose attività di ristrutturazione che sono state messe in piedi anche grazie ai bonus.

Dal punto di vista finanziario, le commodity, dove oro, grano e petrolio la fanno quasi sempre da padroni, abbiamo visto picchi positivi di anche un 25%, ma a questo punto bisognerebbe chiedersi, vale la pena avere commodity in portafoglio?

La risposta rimane si, percentuali moderate o più alte quando si vuole prendere profitto subito, specialmente se non investiti in fondi comuni, laddove la parola d’ordine rimane sempre diversificazionePer coloro che non amano rischiare troppo o che considerano l’aumento delle commodity troppo marcato, ricordo che si può comprare con un piano di accumulo allungando l’orizzonte temporale e restando sempre in un sistema privo di vincoli e facile da gestire.

Con questo scenario inflattivo va da sè che è ancor meno consigliato mantenere liquidità sui conti se intesa come investimento, ragionate con il vostro consulente nel rispetto del vostro orizzonte temporale e del vostro profilo di rischio, le occasioni non mancano.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

La cultura del risparmio

Parola d’ordine? Pianificare

Continua

In tempi di volatilità

Consigli per gestire l'ansia da volatilità

Continua

L'irresistibile fascino de "Il Piano di Accumulo"

Il Piano di Accumulo è uno strumento sperimentato di investimento per entrare sul mercato in sicurezza

Continua

Consulenza finanziaria, com'è cambiata la banca tradizionale?

Quando si tratta di investimenti occorre scegliere il consulente finanziario che fà i vostri interessi e non quelli della banca

Continua

ESG, moda o asset imprescindibile?

ESG, un approccio agli investimenti sostenibili e la possibilità di far parte di un progetto ambizioso che ci responsabilizza tutti

Continua

Investire o essere già Investiti ai tempi del Coronavirus?

Il mio punto di vista su chi ha un portafoglio investimenti e sull'emotività del momento e chi invece, essendo liquido sul conto, potrebbe investire

Continua

La chiamavano Patrimoniale

La Storia scorrevole della situazione durante il Covid-19 e post Covid-19, come il nostro Paese è costretto ad aumentare il debito pubblico...

Continua

Educazione finanziaria allo stato liquido

E' proprio necessario mantenere un'elevata quantità di denaro sul conto corrente in previsione di un evento potenzialmente sfavorevole futuro?

Continua

Consulenza finanziaria: ma lei cosa mi consiglia?

Un Contratto tra cliente e consulente finanziario deve avere delle regole semplici e chiare

Continua

La Transizione Energetica, a che punto siamo?

Il Punto della situazione da luglio 2019 ad oggi per quel che riguarda la transizione energetica a livello Mondo

Continua

Lo Schema Ponzi è sempre di moda

Si evidenzia un metodo truffaldino di finti consulenti che promettono rendimenti esorbitanti garantiti ancora in auge

Continua

Il passaggio generazionale

L'importanza di occuparsi del passaggio generazionale per i detentori di ricchezza finanziaria, immobiliare o aziendale, non deve essere presa sotto gamba

Continua