Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Investimenti, fase 2? Ripartire da meno rischio e finanza sostenibile


Post Covid-19: investimenti sostenibili e meno rischio. Inizia la fase 2 anche per gli investimenti. Non improvvisarsi trader dell'ultima ora ma affidarsi ad esperti
Investimenti, fase 2? Ripartire da meno rischio e finanza sostenibile

Anche il mondo del risparmio gestito inizia a fare i conti con la fase 2, dopo la situazione di stress dei mercati causata dalla pandemia del Coronavirus. Come muoversi? La regola è sempre la stessa: non improvvisarsi trader dell’ultima ora ma affidarsi ai consigli di un esperto.


ESG investing

Il cambiamento epocale nel quale ci siamo trovati, e che tuttora viviamo, deve portare a focalizzare la nostra attenzione su un aspetto cruciale legato agli investimenti finanziari.

Considerare il mondo degli investimenti sempre meno in ottica speculativa: un punto che, a primo impatto, sembra banale ma non lo è affatto.

La pandemia di Covid-19 ha modificato, almeno in parte, le modalità di gestione dei propri investimenti finanziari, attribuendo un peso maggiore a ciò che sostenibile e responsabile, secondo criteri che consentono di individuare una correlazione positiva tra performance e elevati punteggi di Esg (acronimo che sta per Environmental, Social e Governance).

Già nel primo trimestre del 2020 i fondi sostenibili si sono, infatti, dimostrati più efficaci dei fondi tradizionali nel resistere allo stress dei mercati.


Lungo periodo e non solo

È, inoltre, fondamentale investire su ciò che, direttamente o indirettamente, è attinente ai nostri personali obiettivi di vita, guardando, di conseguenza, alle necessità anche delle prossime generazioni.

In questa ottica meglio diversificare e focalizzare i risparmi su investimenti con un orizzonte temporale medio-lungo, i quali, necessitano, ovviamente, di un monitoraggio costante da parte di un professionista del settore.


Non lasciamoci “info-ssicare”

Il clima di incertezza vissuto nei mesi scorsi ha messo il focus anche su un altro aspetto cruciale, soprattutto in ambito di mercati finanziari: quello di farci “info-ssicare” meno dal bombardamento mediatico delle fake news.

Uso questo neologismo che coniuga i termini informazione e intossicazione: diventa centrale, soprattutto per la gestione del risparmio privato, un approccio basato su conoscenza e analisi razionale dei mercati, indispensabile per analizzare e gestire eventuali rischi.

Ora che comincia la cosiddetta fase 2 anche per gli investimenti diventa centrale fare ricorso a un professionista in grado di suggerire e personalizzare piani di accumulo e soluzioni adeguate.

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Fare testamento: un tabù da sdoganare

In Italia il testamento viene utilizzato soltanto dal 5% delle persone. Eppure grazie al testamento si eviterebbero le liti tra gli eredi

Continua

Perchè fare testamento? Facciamo chiarezza...

Testamento: quale forma scegliere? Il nostro ordinamento giuridico prevede tre forme ordinarie di testamento, a cui si aggiungono i cosiddetti testamenti speciali

Continua

Come gestire il rischio degli investimenti

In ambito finanziario, ogni investimento implica un rischio. Bisogna farci i conti. Ciò che conta è sempre un'utile pianificazione finanziaria e patrimoniale

Continua

Come investire in maniera efficace? Meglio diversificare

Investire in un mercato composto da diversi titoli comporta un rischio minore rispetto al concentrare tutte le risorse disponibili in un solo titolo

Continua

Obbligazioni o azioni? Cosa sono e come funzionano

Obbligazioni e azioni: come funzionano? Quali differenze? Per investire i risparmi in sicurezza occorre conoscere le differenze tra i principali strumenti finanziari

Continua

Obbligazioni a tasso fisso o variabile: quale scegliere?

Serve una bussola oggi per navigare nei mercati obbligazionari? Conta la cedola? O meglio valutare solo il rendimento?

Continua

Investimenti e coronavirus: niente panico, la storia insegna!

Risparmi e gestione patrimoniale ai tempi del coronavirus? Evitiamo il panico e le soluzioni fai da te, meglio affidarsi a professionisti...

Continua

Mes, Eurobond, Coronabond: serve un piano di ripresa strutturale

Eurobond, Coronabond, Mes. Che fare? Interpellare la solidarietà europea per rispondere alla crisi del momento oppure intervenire sul fronte interno dei singoli Stati?

Continua