Isolamento termico degli edifici


Il vero problema è la rugiada
Isolamento termico degli edifici
Quando riscaldiamo le nostre case, in realtà stiamo riscaldando l'acqua contenuta nell'aria, l'aria calda va verso l'alto perchè l'aria calda è più leggera.
Cercherò di essere semplice perchè la materia è molto complessa.
Normalmente le nostre case hanno una temperatura interna invernale di 20° mentre all'esterno ad esempio di 5°.
Tra i 20 e i 5 gradi vi è un salto termico, per cui all'interno dei nostri muri si creano zone a temperatura variabile, la zona che ha la temperatura di rugiada condensa (ricordate quando si forma la rugiada sui prati per lo sbalzo termico notte giorno).
Durante il giorno le temperature della parete variano, poi subentrano altri fattori che influenzano, ma come ho premesso voglio essere semplice.
Se noi rivestiamo il nostro muro con un isolante esterno, si dice in edilizia che abbiamo fatto un "cappotto", capirete chiaramente che se non è fatto bene la rugiada si concentra in alcune zone e crea le muffe.
Il cappotto ha altri problemi, gli edifici storici di cui non possiamo cambiare il prospetto, oppure la frammentazione delle proprietà condominiali che non consentono di raggiungere accordi.
Una possibile soluzione è quella di fare un "cappotto" interno, dove ogni proprietà condominiale valuta in modo autonomo come agire.
In questo caso, sempre per il problema della rugiada, bisogna fare attenzione al materiale isolante che si usa, il problema è la permeabilità all'aria dell'isolante.
Anche in questo caso si rischia di creare umido o muffe.
E' tutto molto complesso, comunque il problema maggiore è proprio l'acqua di condensa per il salto termico o la poca permeabilità del materiale usato.
Quindi il vero problema per isolare bene è pensare a come si comporterà la rugiada.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Come si crea il turismo?

Bolle di gas laviche, un inceneritore e un'operazione immobiliare sbagliata

Continua

Circolo Cultura e Arte di Como

Daniela Antoniali, Doriam Battaglia, Marcella Rupcich sono i vincitori della rassegna/concorso "Energia del Colore" per nutrire la vita

Continua

Le paratie di Como...

Alla sicurezza di Como non ha mai <br />pensato nessuno?

Continua

Segreta isola

Estemporanea di pittura e di poesia en plein air. <br />Storia di una rinascita dopo la distruzione <br />Organizzata dal Circolo Cultura e Arte di Como

Continua

L'esercito di terracotta in Cina

Un esercito Imperiale di 2.200 anni fa

Continua

Cupola Santa Maria Del Fiore a Firenze

In un racconto del Vasari scopriamo che, nonostante siano passati 600 anni, nulla è cambiato nel rapporto tra operai e datore di lavoro

Continua

Cosa è la termostufa?

Un mondo a tanti sconosciuto ma che consente un risparmio economico e il rispetto per l'ambiente

Continua

L'assenza di meritocrazia uccide l'Italia

Ecco perchè il nostro Paese è in decadenza

Continua

Smartphone per tutti: la domotica

La tecnologia in grado di migliorare la qualità della nostra vita nella casa è la domotica

Continua