Richiedi una consulenza in studio gratuita!

L'analisi dei rischi diventa strategia


Il settore assicurativo ha trasformato l'analisi dei rischi in strategia operativa. Un esempio da seguire anche per gli altri settori
L'analisi dei rischi diventa strategia
Già, da alcuni anni, le Compagnie di Assicurazione sono obbligate a valutare e documentare tutti i rischi a cui l'impresa è esposta, e ora con il nuovo regime Solvency II, poiché il capitale minimo è correlato ai rischi assicurati, il documento esplicativo, detto "ORSA supervisory report", deve essere inviato all'Organo di Controllo, l'IVASS, non oltre 2 settimane dalla conclusione della valutazione.

Adesso, con il Regolamento 32 del 9/11/2016, l'IVASS specifica nel dettaglio le analisi richieste per la valutazione che dovrà essere eseguita al 31/12/2016. Tale documento metterà "a nudo" l'impresa, che dovrà non solo illustrare risultati raggiunti, strategia, organizzazione, sistema di controllo e di gestione dei rischi, ma dovrà anche documentare "fact based" le ipotesi sottese al calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità e approfondire gli scostamenti dalle assunzioni fatte nell'anno precedente.

L’ORSA supervisory report servirà all'Autorità a monitorare nel continuo le Imprese e a garantire così eventuali azioni di intervento a garanzia del sistema assicurativo. L'ORSA, nondimeno, non sarà solo una "spia per l'autorità", ma servirà alle imprese per la pianificazione strategica e una sana e prudente gestione d'impresa.

ActuaRisk, società di consulenza specializzata nel settore Insurance assiste le imprese nell'impostazione e nella redazione dell’ORSA supervisory report, assicurando coerenza con quanto richiesto dalla normativa e ottimizzando i processo di produzione tra le diverse funzioni aziendali coinvolte.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Perché il TFR richiede lo IAS19 nei bilanci IAS?

Differenza di valutazione del TFR trattamento di fine rapporto nel bilancio civilistico e nel bilancio IAS/IFRS

Continua

I modelli predittivi fanno guadagnare di più!

Perché i modelli predittivi vengono utilizzati anche in altri settori da quelli assicurativi dove sono nati

Continua

Indennità Cessazione Agente in bilancio IAS

L'indennità di cessazione dell'agente (ISC) nel bilancio IAS va regolata secondo lo IAS37 o lo IAS19?

Continua

Solvency II mi aiuta a scegliere l'assicurazione

La nuova normativa Solvency II aiuta il consumatore nella scelta della Compagnia di Assicurazione

Continua

TFR Ias 19

A chi richiedere la valutazione attuariale del TFR?

Continua

TFR - Valutazione attuariale IAS 19 e APE

Che impatti avrà la nuova APE in ambito pensionistico sul TFR?

Continua

Come scoprire chi sono i nostri migliori clienti?

Viviamo di relazioni, ma alcune sono più importanti di altre e vanno curate meglio

Continua

Costo valutazione TFR secondo il principio IAS19

Lo IAS 19 raccomanda di richiedere ad un attuario abilitato la prima valutazione attuariale e le valutazioni successive: come chiedere un preventivo?

Continua