Richiedi una consulenza in studio gratuita!

L'illustrazione in pubblicità


Promuovere il proprio brand usando uno strumento sempre attuale come l'illustrazione
L'illustrazione in pubblicità
Il dualismo tra illustrazione e fotografia prosegue da più di un secolo; tra arte e pubblicità, il loro uso si è alternato come onde dettate da tendenze, mode e costumi del momento. Dal dopoguerra in poi, tutte le più importanti aziende della storia hanno fatto dell'illustrazione un potente mezzo di comunicazione e pubblicità, da Barilla a Campari, dalla Fiat all'Olivetti, all'Eni. Gli anni '90 hanno dato un fortissimo impulso alla fotografia, soprattutto grazie all'avvento della fotografia digitale e dei computer. Pochi anni dopo, il web e i nuovi device, hanno definitivamente rimescolato le carte.
Oggi, in una società iperconnessa, dove tutto è alla portata di un click, riceviamo senza sosta imput di ogni genere, immagini, contenuti, proposte accattivanti costruite su misura per noi rielaborando le tracce che lasciamo nella nostra vita digitale.
Ecco quindi che l'utilizzo dell'illustrazione per visualizzare o promuovere i propri servizi rende il brand unico, quasi d'autore.
Certo, l'offerta anche su questo fronte è quasi sterminata, da Pinterest a Instagram, la quantità e la velocità con la quale oggi, in pochi minuti , un'immagine o un post possono diventare virali sono impressionanti. Le enormi banche di immagini come shutterstock, Fotolia o altri danno la possibilità di avere un'offerta ampia e di qualità.
Questo ha portato alla nascita di nuovi servizi che producono e gestiscono nel web, ma soprattutto nei Social, una presenza attiva e visibile che susciti un interesse costante, documentato dai Like e dalle condivisioni, che si spera si traducano poi in vendite. E' quindi fondamentale costruire il proprio brand tenendo conto di tutte queste implicazioni.
L'illustrazione permette di inventare soggetti, luoghi, mondi unici che per essere riprodotti con la fotografia o le tecniche digitali, comporterebbe costi molto alti.
Personalizzare con un'icona grafica o integrare illustrazioni nella strategia di comunicazione di sicuro distingue e valorizza il brand, soprattutto quando bisogna visualizzare luoghi o prodotti che non esistono ancora nella realtà.
Se quindi ci si affida solo al gradimento immediato non si potrà che perpetrare il già visto, il tradizionale, appiattito su una comunicazione massificata, utile forse per chi muove grandi numeri ma rischioso per chi, più piccolo, deve sgomitare di più per farsi vedere e riconoscere.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse