La cameretta dei bimbi: un nido per crescere!


Vuoi realizzare un ambiente “speciale” per tuo figlio in cui possa crescere felice?
La stanza bimbi deve adattarsi ai loro bisogni fisici e psichici
La cameretta dei bimbi: un nido per crescere!
Gli uccelli costruiscono con pazienza giorno dopo giorno un morbido nido con erba, ramoscelli e foglie come luogo di rifugio per proteggere le proprie uova ed insegnare i primi passi ai loro piccoli ... e tu?
Nella loro cameretta i bimbi crescono attraverso il gioco e sviluppano la conoscenza del mondo attraverso la curiosità. La stanza dei bambini deve adattarsi ai loro bisogni fisici e psichici e non a quelli degli adulti. Vi do qualche consiglio ... la cameretta ideale l’ho chiamata PACO come la storia di un cane molto amato !
1. P come proporzionata: dividere lo spazio a disposizione in zone proporzionate: il bambino ha bisogno dei giusti spazi per giocare, per studiare, per dormire e sognare ...
2. A come artistica ed armonica: dipingere o far dipingere ai vostri bimbi una parete per stimolare la fantasia, la curiosità, l’amore per la natura e la voglia di esplorare ... A come accogliente per "sentirsi accolti" ...
3. C come comoda: coprire il pavimento con un tappeto per permettere a vostro figlio di gattonare e muoversi in libertà. Aggiungere una poltroncina ed una luce soffusa per infondere senso di tranquillità ed accoglienza ...
4. O come ordinata: usare contenitori per i giochi divisi per tipologia e metterli ad altezza adeguata. Questo semplice accorgimento stimola l’autonomia dei bambini in quanto insegna ad organizzare le risorse ed a raggiungerle senza chiedere aiuto. Una libreria con tante storie come fonte di ispirazione per il bambino perché nei racconti si parla di paura e di gioia, di tristezza e di rabbia e ciò aiuta ad esprimere le emozioni, a conoscerne le cause e ad imparare a gestirle.
Ad esempio le ultime camere progettate per CASA AM rappresentano proprio l’analisi degli spazi di una famiglia che aumenta e si allarga, che si impegna giornalmente nella costruzione per i propri figli di un positivo ambiente di apprendimento culturale e di autentica crescita umana!
(vd. www.facebook.com/Arch.Tiziana.Gerardi/)

Questo strano architetto un po’ psicologo ti propone un approccio diverso nella progettazione, dove non basta cambiare colore alla stanza, cercare un arredo o usare tecnologie d’avanguardia. Dietro il progetto di una cameretta propone un percorso per prendersi cura delle nuove generazioni e realizzare il loro successo formativo, per creare occasioni di interazione, per insegnare l’empatia, per stare e fare stare bene! Fare i genitori non è facile, ma investirci del tempo anche durante la ristrutturazione ne può valer la pena ...
(© 2016 Architettura Terapia - Arch. Tiziana Gerardi)

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

La casa tana

Durante la ristrutturazione l’architetto ti aiuta a ritrovare la tua tana: rifugio sicuro ed equilibrio interiore

Continua

Il riscaldamento a pavimento

Quali sono i principali vantaggi del riscaldamento a pannelli radianti e come si realizza?

Continua

Guardare attraverso i colori

Guardare attraverso i colori vi permetterà di esplorare la psiche e di stare accanto alle emozioni, osservandole ed accogliendole!

Continua

I luoghi sensoriali di Architettura Terapia

Una ricerca di design verso temi e bisogni sociali atta a creare luoghi sensibili destinati a migliorare la qualità della vita delle persone sensibili

Continua