Richiedi una consulenza in studio gratuita!

La cittadinanza italiana giudiziale e il principio IURE SANGUINIS!


Sono riconosciuti dalla Costituzione italiana come cittadini, i figli di padre e/o di madre cittadini italiani, cioè la base è il principio IURE SANGUINIS!
La cittadinanza italiana giudiziale e il principio IURE SANGUINIS!

Sono riconosciuti dalla Ordinamento giuridico italiano come cittadini, i figli di padre italiano e/o madre italiana, cioè la base principale della cittadinanza italiana è il principio iure sanguinis

Ciò significa che per il riconoscimento della cittadinanza italiana non ha importanza il luogo di nascita della persona, ma solo le sue origini. Potresti essere nato in Brasile, Australia, Giappone o Stati Uniti. Non importa. La chiave è il legame di sangue. Dimostralo!

In questi termini, le persone nate in qualsiasi paese del mondo, essendo comprovate discendenti di italiani, chiamate oriundi, sono cittadini italiani. Indipendentemente da quante generazioni di cittadini italiani nati all’estero ci sono nella famiglia o quando i loro ascendenti hanno lasciato l’Italia.

VIA PATERNA (Consolati d’Italia e l’estero o Tribunale di Roma):

Nipoti, pronipoti, pro pronipoti, ecc., di cittadini italiani nati in Italia oppure all’estero, in tutte le generazioni che mantengono la linea paterna e/o materna. Cioè, la linea genealogica può avere uomini e donne, in ognuna delle generazioni, osservando bene la data: 01/01/1948.

Esempio 1: trisnonno (italiano), bisnonno (nato in Brasile), nonno (nato in Brasile), padre (nato in Brasile), richiedente (nato in Brasile) può essere uomo o donna;

Esempio 2: trisnonno (italiano), bisnonna (nata in Brasile prima del 01/01/1948), nonna (nata in Brasile dopo il 01/01/1948), madre (nata in Brasile dopo il 01/01/1948), richiedente nato in Brasile), quest’ultimo può essere maschio o femmina. Nota: in questo esempio, ci sono tre donne nell’albero genealogico e non è una via materna giudiziaria, anche dopo aver controllato bene la data: 01.01.1948.

Esempio 3: trisnonno (italiano), bisnonna (nato in Brasile prima del 01/01/1948), nonna (nata in Brasile dopo il 01/01/948), madre (nata in Brasile dopo il 01/01/1948), figlia nata in Brasile dopo il 01/01/1948), ricorrente (nato in Brasile), quest’ultimo può essere maschio o femmina. Nota: in questo esempio, ci sono quattro donne nell’albero genealogico e non è una via materna giudiziaria, anche dopo aver controllato bene la data: 01.01.1948.

Esempio 4: bisnonno (italiano), nonno (nato in Brasile), madre (nata in Brasile prima del 01/01/1948), richiedente (nato in Brasile), questo può essere maschio o femmina, basta che sia nato dopo il 01/01/1948).

Esempio 5: bisnonno (italiano), nonno (nato in Brasile), madre (nata in Brasile dopo il 01/01/1948), richiedente (nato in Brasile), questo può essere maschio o femmina.

Esempio 6: bisnonno (italiano), nonna (nata in Brasile prima del 01/01/1948), madre (nata in Brasile dopo il 01/01/1948), ricorrente (nata in Brasile), può essere un uomo o una donna.

Esempio 7: bisnonno (italiano), nonna (nata in Brasile dopo il 01/01/1948), madre (nata in Brasile dopo l’01/1/1948), richiedente (nata in Brasile), può essere uomo o donna.

Esempio 8: bisnonno (italiano), nonna (nata in Brasile prima del 01/01/1948), padre (nato in Brasile dopo il 01/01/1948), richiedente (nato in Brasile), può essere un uomo o una donna.

Esempio 9: bisnonno (italiano), nonna (nata in Brasile dopo il 01/01/1948), padre (nato in Brasile dopo il 01/01/1948), richiedente (nato in Brasile), può essere un uomo o una donna;

VIA MATERNA (Tribunale di Roma):

I figli di una donna italiana o di sangue italiano sposata con un straniero e nata prima dell’01/01/1948. Cioè, c’è una donna nell’albero genealogico della famiglia, e questa donna ha avuto un figlio o una figlia che sono stati nati anche prima dell’01/01/1948.

Esempio 1: trisnonno (italiano), bisnonna (nato in Brasile prima del 01/01/1948), nonno (nato in Brasile prima del 01/01/1948), padre (nato in Brasile prima o dopo il 01/01/1948) (questo può essere maschio o femmina).

Esempio 2: trisnonno (italiano), bisnonna (nato in Brasile prima del 01/01/1948), nonna (nata in Brasile prima dell’1/1/1948), padre (nato in Brasile prima o dopo il 01/01/1948), richiedente (questo può essere maschio o femmina).

Esempio 3: trisnonno (italiano), bisnonna (nato in Brasile prima del 01/01/1948), nonno (nato in Brasile prima del 01/01/1948), madre (nata in Brasile prima o dopo il 01/01/1948), richiedente questo può essere maschio o femmina).

Esempio 4: trisnonno (italiano), bisnonna (nato in Brasile prima del 01/01/1948), nonna (nata in Brasile prima del 01/01/1948), madre (nata in Brasile prima o dopo l’01/1/1948), richiedente questo può essere maschio o femmina).

Esempio 5: bisnonno (italiano), nonna (nata in Brasile prima del 01/01/1948), madre (nata in Brasile prima del 01/01/1948), richiedente (può essere maschio o femmina non importa si è stato nato prima o dopo il 1/1/1948).

Esempio 6: bisnonno (italiano), nonna (nata in Brasile prima del 01/01/1948), padre (nato in Brasile prima del 01/01/1948), richiedente (può essere maschio o femmina non importa si è stato nato prima o dopo il 1/1/1948).

L’advogado Dr. Luiz Scarpelli fornisce servizi legali dinanzi al Tribunale Ordinario di Roma in Italia, solamente nella strada legale di riconoscimento della cittadinanza italiana, sia materna, sia paterna, insieme ai suoi colleghi e avvocati italiani. Scarpelli considera ingiusto ed assurdo che i cittadini italo-discendenti siano obbligati ad attendere oltre 10 anni per il riconoscimento di un diritto, nelle code dei Consolati d’Italia all’estero.

Nei procedimenti giudiziari in Italia, tutto il lavoro è svolto da un team di avvocati italiani che collaborano con l’advogado Luiz Scarpelli a Roma. Sarai legalmente consigliato dall’inizio alla fine del processo. Le cause legali sono depositate presso il Tribunale di Roma in Italia e un Giudice italiano giudicherà la tua domanda di riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis. Al termine del procedimento, quando il caso è accolto, il giudice italiano ordinerà al Comune Italiano dove è nato l’antenato di rilasciare i documenti italiani dei richiedenti.

Vale la pena ricordare che l’avvocato movimenta la giurisdizione, svolge un’attività di mezzo e non di fine, e chi giudica il merito è il giudice. Cioè, quando un avvocato, advogado, abogado o lawyer accetta un incarico professionale non significa che la richiesta verrà accettata. Un professionista che agisce eticamente non garantisce il successo mai, perché è il giudice che decide nel merito la domanda, il legale rappresenta gli interessi del cliente in giudizio, ma non è responsabile della decisione giudiziaria del ricorso presentato in Italia.

Sottolineiamo che l’advogado Dr. Luiz Scarpelli agisce al 100% all’interno della legge e ha la registrazione professionale come advogado in Brasile e Portogallo. In Italia è iscritto come Avvocato Stabilito nell’Ordine Degli Avvocati di Roma. Inoltre, dispone di tutti i documenti di regolarità fiscale e funzionale e fornisce servizi legali in alto livello per centinaia di persone in Italia, in base sempre ad un contratto debitamente firmato, in cui sono chiaramente previsti tutti i diritti e gli obblighi di entrambe le parti.

Scarpelli Dos Santos Reis, Luiz Gustavo, advogado e cittadino italo-brasiliano che agisce per il riconoscimento della cittadinanza in Italia per i Cittadini di Ceppo italiano nati all'estero (Brasile, Argentina e Stati Uniti) e Legge sull'Immigrazione. È registrato in Brasile come Advogado presso il Consiglio Dell’Ordine degli Avvocati di MG, SP, RJ, ES e GO. È Membro e giurista dello IAMG - Istituto degli Advogados di Minas Gerais, Brasile. In Europa è Membro del Council of Bars and Law Societies of Europe. In Italia è Advogado iscritto come Avvocato Stabilito nell'Albo dell’Ordine degli Avvocati di Roma e nell'Albo del Consiglio Nazionale Forense d’Italia. In Portogallo è advogado iscritto al Consiglio di Coimbra dell'Ordine degli Avvocati Portoghese. Fondatore della Catena del Bene nella cittadinanza italiana su YouTube, ha aiutato più di 1.000 persone vittime della criminalità organizzata in Brasile e in Italia.

Visite o SITE do Studio Legale Adv. Luiz Scarpelli em Roma: www.advscarpelli.it
Siga o Adv. Luiz Scarpelli no FACEBOOK: https://www.facebook.com/advluiz.scarpelli.5
Siga o Adv. Luiz Scarpelli no YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCyJy6fJFN9ddsJ1Fy5cibQQ?view_as=subscriber
Siga o Adv. Luiz Scarpelli no INSTAGRAM: https://www.instagram.com/advluizscarpelli/
Siga o Adv. Luiz Scarpelli no TWITTER: https://twitter.com/AdvScarpelli
Mande um WHATSAPP (Itália) para o advogado Luiz Scarpelli: +39 328.537-1777
E-mail: judicial@advscarpelli.it

#correntedobem, #luizscarpelli, #scarpelli, #advogadoscarpelli, #advocaciascarpelli, #advluizscarpelli, #cidadaniaitaliana, #antenatoitaliano, #passaporteitaliano, #vivernaitalia, #vivernaeuropa, #cidadaniaitalianalegal, #cidadaniaitalianajudicial, #viamaternajudicial, #viapaternajudicial, #açãocontraasfilasdosconsulados, #açãocontraasfilas, #advogadoemroma, #tribunaleordinariodiroma, #ordineavvocatiroma, #ordinedegliavvocatidiroma, #consiglionazionaleforense, #iuresanguinis, #cittadinanzaitaliana #tribunaleordinariodiroma, #tribunalecivilediroma, #passaportoitaliano, #identitàitaliana, #passaportorosso, avvocatostabilito

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

L’analisi dei documenti nel processo di Cittadinanza Italiana!

Come funziona il processo di riconoscimento di cittadinanza italiana iure sanguinis e come devono essere trattati i documenti (certificati)!

Continua

Preparazione dei documenti in Brasile per la cittadinanza italiana

La preparazione dei documenti nel Processo di Riconoscimento della Cittadinanza Italiana iure sanguinis, per i cittadini italiani di ceppo italiano nati a l’estero!!!

Continua

I documenti necessari per il riconoscimento della cittadinanza italiana

Per il riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis è necessario dimostrare il sangue italiano, cioè di essere figlio o figlia di cittadini italiani

Continua

Chi ha diritto di riconoscere la cittadinanza italiana iure sanguinis!

Tutti i cittadini di ceppo italiano, nati in Italia o all’estero, senza limite generazionale, hanno il diritto di riconoscere la cittadinanza italiana iure sanguinis!

Continua

Chi è l'Advogado italo-brasiliano Luiz Scarpelli?

Ha un'esperienza consolidata e comprovata in materia di diritto sull’'Immigrazione nell'Unione Europea e cittadinanza italiana iure sanguinis!

Continua

Il rischio della strada amministrativa nella cittadinanza italiana!

È sicuro cercare il riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis in un Comune in Italia, nella strada amministrativa, con l'aiuto di un consulente?

Continua

Strade legale per riconoscere la cittadinanza italiana iure sanguinis!

Quali sono le strade legale disponibili per il riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis?

Continua

Cos'è e cosa significa "Spazio Schengen"?

L’area Schengen comprende 26 paesi europei che hanno deciso di rimuovere tutti i controlli alle frontiere interne

Continua

L'immigrazione degli italiani all'estero dagli anni 1780 al 1945

Dagli anni 1780 al 1945, sono andati all’estero, ovvero emigrati, circa 26 milioni di cittadini italiani, per fuggire dalla fame, dalla povertà e dalle guerre

Continua

La criminalità organizzata e la truffa nella cittadinanza italiana!

È sicuro cercare il riconoscimento della cittadinanza italiana in Comune attraverso la via amministrativa con l'aiuto di un "consulente disbrigo pratiche"?

Continua

Il permesso di soggiorno per residenza elettiva in Italia

Per gli stranieri che sono interessati a trasferirsi e vivere in Italia è prevista la possibilità di ottenere un permesso di soggiorno per residenza elettiva

Continua

Ius soli: cosa rappresenta esattamente questo istituto?

Prima di tutto, dobbiamo concettualizzare l'espressione latina così ben nota a tutti noi, che prende sempre più spazio nelle notizie stampa!

Continua

Cos'è esattamente e come si ottiene la Carta d'Identita italiana?

La carta d’identità è un documento di identità, munito di fotografia, rilasciato dallo Stato (tramite i Comuni), su supporto cartaceo, magnetico o informatico

Continua