Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Le 10 regole d'oro per arredare la tua camera da letto


La camera da letto non è solo un luogo dove dormire, ma un ambiente dove rilassarsi e rigenerarsi. In questo articolo 10 consigli dell'architetto per non sbagliare!
Le 10 regole d'oro per arredare la tua camera da letto

1. Scegliere lo stile in base alle sensazioni

Prima di iniziare, è necessario decidere quali emozioni e sensazioni vogliamo che la stanza susciti. Molte camere da letto non seguono uno stile preciso ma risultano essere un mix di vari stili che spesso non dialogano tra loro.

Un consiglio utile è quello di iniziare scegliendo una palette di colori, capaci di creare atmosfere rilassanti e accoglienti. Successivamente si abbinano ai toni scelti le textures, le trame dei tessuti e le decorazioni, elementi capaci di far vibrare la vostra stanza da letto.

 

 

2. Misure utili arredi e passaggi

Solitamente le superfici minime per la camere da letto sono di:
•    9 mq per una camera da letto singola;
•    14 mq per una camera da letto matrimoniale.

È imprescindibile, in base alla metratura della stanza, proporzionare gli arredi quali letto, armadi e comodini, considerando attentamente le misure per avere passaggi agevoli. Normalmente bisogna considerare un passaggio minimo di 70 cm. In prossimità di armadi e cassettiere non dimenticate di considerare anche l’apertura di ante e cassetti!

Quando lo spazio è davvero minimo si possono recuperare metri quadrati preziosissimi con porte e ante scorrevoli, a scomparsa.

 

3. Tipi di letti

Il riposo è un momento molto intimo e soggettivo, che ognuno vive in maniera diversa.

Il letto si differenzia per dimensioni, materiale, presenza di testiera e pediera e funzioni aggiuntive (letto contenitore, con cassetti, divano-letto, etc.).

Le misure più comuni vanno dai 90 x 190 cm del singolo, ai 190 x 200 cm del matrimoniale king size. L’altezza solitamente varia tra i 55 e i 60 cm ma negli ultimi anni stanno aumentando i letti sui 45-50 cm, che sono più idonei per sedersi sul bordo.

I letti contenitori, con un grande vano, rappresentano una soluzione pratica e funzionale perfetta per le camere di dimensioni ridotte. In alternativa vi sono anche letti con cassetti integrati nella base.

 

 

4. Come valorizzare la stanza: soluzioni wow per pareti dietro il letto

Se vogliamo caratterizzare la stanza possiamo tinteggiare la parete (parete di accento) dietro al letto con un colore diverso, oppure creare delle geometrie particolari che hanno l’effetto di movimentare l’ambiente.

Un’altra soluzione innovativa che aiuta a dare carattere al nostro ambiente è la carta da parati. Scegliere un pattern rilassante può essere sufficiente a dare all’ambiente un aspetto completamente nuovo.

Le carte da parati possono evocare suggestioni e suscitare emozioni, aiutandoci perfino a sognare e dormire meglio.

 

In questo progetto abbiamo utilizzato la carta di London Art.

 

5. Un tocco di classe

Se vuoi dare un tocco di classe alla tua stanza puoi usare le boiserie in legno. Il legno è un materiale isolante sia termico che acustico, un’ottima soluzione anche al livello estetico perché riesce a restituire un ambiente caldo e accogliente perfetto per una camera da letto. Oltre che soluzioni a tutta altezza il pannello può arrivare anche fino a 150 cm.

 

 

6. Testiere del letto

Una nuova testiera può dare un tocco personale non solo al letto ma all’intera camera. Esiste una grande varietà di modelli, che cambiano per stile, colore e materiale.

Il mio consiglio è una soluzione smart, ovvero la testiera del letto attrezzata con piani di appoggio o comodini integrati. Questo arredo ottimizza lo spazio quando è poco e lo esalta quando è grande.

Le testiere possono essere a forma di pedana, a pannelli personalizzabili, con mensole da agganciare, tasche integrate o da appendere. Avete solo l’imbarazzo della scelta!

 

 

7. Armadi e soluzioni contenitive

Lo spazio per stipare i nostri oggetti non basta mai. Oltre a sfruttare il vano sottostante il letto, è possibile installare su una o più pareti delle strutture a ponte

 

 

8. Illuminazione

Spesso l’illuminazione, quando si deve arredare una camera, non viene presa seriamente in considerazione, ma è un aspetto davvero importante. Rendere luminosi i nostri interni è essenziale per il nostro benessere psicofisico.

Un consiglio per il colore delle luci a led in camera da letto è quello di utilizzare 3.000 kelvin, mantenendo toni caldi, perfetti in questo genere di ambiente. Senza dimenticare la possibilità di aumentare e diminuire l’intensità grazie al  dimmer.

Con questo piccolo accorgimento, potremo scegliere una luce più forte per attività che richiedono maggior illuminazione o un effetto più soffuso per i momenti di relax.

 

 

9. Tende e tessuti

Tendaggi e tessuti concorrono a creare un'atmosfera intima e rilassante, ma possono anche dare personalità e carattere allo spazio.

Le tipologie di tende più diffuse sono quelle a rullo, morbide e arricciate, a pannello o veneziane.

La scelta del tessuto è correlata alla loro funzione. Se devono oscurare si possono utilizzare più trame; il velluto, molto diffuso nello stile classico, si adatta bene anche a un ambiente moderno contemporaneo. Un elemento peculiare che può rendere un ambiente più raffinato e ricercato è l’utilizzo di tende a calate, o teli, in modo che il tessuto cada sul pavimento in modo sinuoso. Anche quando l’ambiente risulta spigoloso delle tende morbide, che toccano il pavimento, possono donare un effetto elegante e accogliente.

 

 

10. Usare pochi accessori e arredi

In camera troppi mobili generano solo confusione, meglio pochi ma buoni;

 

Abbiamo imparato quanto siano numerosi gli aspetti da considerare quando si deve scegliere la composizione e l’arredamento di una camera. Spero che questo articolo siano per te fonte d’ispirazione!

Se hai bisogno solo di un piccolo consiglio oppure devi progettare in toto la tua stanza da letto contattami sarò felice di aiutarti!

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Come abiteremo le nostre case? 10 suggerimenti

Durante il lockdown abbiamo vissuto un rapporto simbiotico con le nostre abitazioni. Cosa cambierà nel nostro modo di viverle?

Continua

Vivere oltre l'abitare

Case emozioni e benessere, come cambia la progettazione e il rapporto con i clienti

Continua

Natale 2020: i quattro stili decorativi di maggiore tendenza

Natale 2020: i quattro stili decorativi di maggiore tendenza

Continua

La smart home nel 2021: tra benessere, sostenibilità e risparmio

-DOMOTICA E SMART HOME -COME FUNZIONA -COSTI/BENEFICI E AGEVOLAZIONI FISCALI -CONCLUSIONI

Continua