Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Le sospensioni previste dal c.d. “Decreto Ristori quater”


Le sospensioni previste dal c.d. “Decreto Ristori quater”
Le sospensioni previste dal c.d. “Decreto Ristori quater”

Artt. 1, 2 e 4 Decreto Legge n. 157/2020 del 30 novembre 2020

Il c.d. “Decreto Ristori quater” ha previsto alcune proroghe e sospensioni dei versamenti tributari e contributivi. In particolare ha introdotto:

  • la sospensione della seconda/unica rata acconto delle imposte dirette e dell’IRAP 2020 a favore dei soggetti no ISA con determinati requisiti;
  • la sospensione di alcuni versamenti tributari e contributivi scadenti nel mese di dicembre;
  • la proroga al 1° marzo 2021 delle rate in scadenza nel 2020 relative alla c.d. “rottamazione dei ruoli” nonché al c.d. “saldo e stralcio”.

 

SOSPENSIONE SECONDA/UNICA RATA ACCONTO 2020

Il c.d. “Decreto Agosto” aveva previsto la proroga al 30 aprile 2021 del versamento della seconda/unica rata dell’acconto 2020 delle imposte dirette e IRAP per i soggetti ISA:

  • operanti in tutto il territorio nazionale, qualora avessero registrato una riduzione del fatturato/corrispettivi del primo semestre 2020 di almeno il 33% rispetto allo stesso periodo del 2019;
  • operanti nei settori specificatamente indicati dal Decreto con sede operativa nelle zone “rosse” nonché ai ristoranti delle zone “arancio”.

Il c.d. “Decreto Ristori quater” ha stabilito la proroga del versamento della seconda/unica rata dell’acconto 2020 delle imposte dirette e IRAP:

  • al 10 dicembre 2020 a favore di tutti gli operatori economici;
  • al 30 aprile 2021 a favore di imprese/lavoratori autonomi no ISA:
    • con ricavi/compensi 2019 non superiori ad € 50 milioni e riduzione del fatturato/corrispettivi del primo semestre 2020 di almeno il 33% rispetto a quello dello stesso periodo 2019, operanti su tutto il territorio nazionale;
    • che operano nei settori specificatamente indicati dalla Tabella 1 del c.d. “Decreto Ristori” in esame in tutto il territorio nazionale e dalla Tabella 2 del c.d. “Decreto Ristori-bis” operanti nelle zone “rosse” nonché i ristoranti nelle zone arancio. A questi soggetti la proroga è valida indipendentemente dal verificarsi della riduzione del fatturato/corrispettivi.

 

SOSPENSIONE DEI VERSAMENTI TRIBUTARI E CONTRIBUTIVI

Il Decreto in esame prevede la sospensione dei versamenti scadenti a dicembre relativi a:

  • ritenute alla fonte su redditi di lavoro dipendente e assimilati e dell’addizionale regionale/comunale IRPEF operate in qualità di sostituto d’imposta;
  • IVA (relativa all’acconto 2020 nonché l’IVA dovuta dai soggetti mensili per il mese di novembre);
  • contributi previdenziali ed assistenziali.

I beneficiari della sospensione sono:

  • le imprese/lavoratori autonomi aventi domicilio fiscale/sede legale o operativa su tutto il territorio nazionale con ricavi/compensi 2019 non superiori ad € 50 milioni, qualora registrino una riduzione del fatturato/corrispettivi nel mese di novembre 2020 di almeno il 33% rispetto a quello dello stesso mese 2019;
  • i soggetti che hanno iniziato l’attività dall’1/12/2019 (indipendentemente dai ricavi/compensi di novembre 2020);
  • gli esercenti attività sospese ai sensi dell’art. 1 DPCM 3 novembre 2020 aventi il domicilio/sede legale in qualsiasi area del territorio nazionale (indipendentemente dai ricavi/compensi di novembre 2020);
  • esercenti attività dei servizi di ristorazione aventi domicilio/sede legale o operativa nelle zone “arancio” e “rosse” (indipendentemente dai ricavi/compensi di novembre 2020);
  • i soggetti operanti nei settori economici individuati dalla Tabella 2 del c.d. “Decreto Ristori-bis”, nonché gli esercenti attività alberghiera/agenzia di viaggi/tour operator con domicilio/sede legale nelle zone “rosse” (indipendentemente dai ricavi/compensi di novembre 2020).

I versamenti sospesi dovranno essere effettuati senza sanzioni ed interessi a partire dal 16 marzo 2021:

  • in un’unica soluzione;
  • in forma rateizzata fino ad un massimo di 4 rate mensili di pari importo.

 

PROROGA VERSAMENTI ROTTAMAZIONE/SALDO E STRALCIO

Il Decreto in esame proroga, ulteriormente, il termine di versamento di tutte le rate dovute nel 2020 ai fini della c.d. “rottamazione dei ruoli” e del c.d. “saldo e stralcio” al 1° marzo 2021.

Il pagamento entro tale data non comporterà la corresponsione di interessi o la perdita dei benefici della definizione agevolata.

Al nuovo termine non è però applicabile la tolleranza di 5 giorni. Per cui se il versamento sarà effettuato dopo tale data, lo stesso sarà acquisito a titolo di acconto sull’intero debito e il contribuente perderà i benefici della definizione agevolata.

 

 

 

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Consulenza aziendale: se il piano di cassa non funziona...

Se il Piano di cassa non funziona l’azienda può incorrere in problemi di liquidità. Ecco come dovrebbe comportarsi un’azienda in caso di crisi di liquidità

Continua

Check-Up aziendale: sai davvero come stanno i conti della tua azienda?

Sai davvero come stanno i conti della tua azienda? Abbiamo formulato uno strumento che ti aiuta a capirlo. Scopri come funziona la nostra prima analisi gratuita.

Continua

Benefit per l’uso promiscuo della vettura

Auto in uso promiscuo al dipendente: nuove misure dei benefit solo per le immatricolazioni avvenute dal 1° luglio 2020

Continua

Bonus 110% al via: pubblicati i provvedimenti attuativi

Definite le modalità attuative per l’applicazione del superbonus del 110% per interventi di efficienza energetica e antisismici

Continua

Credito di imposta per spese di pubblicità su mezzi di informazione

Credito di imposta per spese di pubblicità su mezzi di informazione incrementato per il 2020 nella misura del 50% dei costi sostenuti

Continua

La contabilizzazione dei fabbricati e lo scorporo dei terreni

La corretta gestione contabile dei fabbricati richiede attenzione per le ricadute fiscali relative all'individuazione del valore teorico del terreno su cui sono ubicati

Continua

Principali scadenze dal 16 settembre al 15 ottobre 2020

Ecco i principali adempimenti da effettuare dal 16 settembre al 15 ottobre 2020, con il commento dei termini di prossima scadenza

Continua

Rafforzamento patrimoniale delle imprese: decreto attuativo

Pubblicato il decreto attuativo relativo al rafforzamento patrimoniale delle imprese dei soggetti di medie dimensioni

Continua

Rese note le agevolazioni agli autotrasportatori per il 2020

Ecco quali sono le misure delle deduzioni forfettarie a favore degli autotrasportatori per il periodo d’imposta 2019

Continua

Trasmissione dei corrispettivi per i distributori di medie dimensioni

Salvo ulteriori proroghe, scade il 30 settembre il primo obbligo di trasmissione dei corrispettivi per i distributori di medie dimensioni

Continua

Termine per il rimborso dell’Iva assolta in altri paesi europei

Scade il prossimo 30 settembre il termine per chiedere il rimborso dell’iva assolta in altri paesi europei

Continua

La nuova detrazione del Superbonus 110% e gli interventi agevolabili

Ecco quali sono gli interventi per i quali è possibile fruire della nuova detrazione del Superbonus 110% differenziando tra interventi “trainanti” e “trainati”

Continua

Auto aziendale in uso promiscuo: novità 2020

La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto delle modifiche in tema di fringe benefit per le auto aziendali concesse ad uso promiscuo ai dipendenti e agli amministratori

Continua

Nuovo credito d'imposta per investimenti in beni "Industria 4.0"

Il super e iper ammortamento sono stati sostituiti dal nuovo credito d’imposta dedicato a chi effettua investimenti in beni strumentali nuovi, generici o Industria 4.0

Continua

Dal 1° ottobre: nuovo tracciato di fattura elettronica facoltativo

Al via dal 1° ottobre l'utilizzo facoltativo del nuovo tracciato di fattura elettronica

Continua

Scadenze: versamento dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche

In scadenza il 20 ottobre il versamento dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche

Continua

Gli adeguamenti statutari degli Enti del Terzo settore

Ecco quali sono i dati e le regole che occorre inserire negli atti costitutivi e/o negli statuti degli ETS

Continua

Superbonus 110%: come funziona lo sconto in fattura

La nuova misura fiscale del Superbonus 110% offre la possibilità al contribuente di optare per un contributo sotto forma di "sconto fattura"

Continua

Superbonus 110%: la cessione del credito

La nuova misura fiscale del Superbonus 110% offre la possibilità al contribuente di optare per la "cessione del credito"

Continua

Le novità del “Decreto Agosto” dopo la conversione in legge

Alcune novità contenute nel Decreto Agosto: dalla sospensione degli ammortamenti alla proroga dei finanziamenti alle PMI, del versamento acconti 2020 e dei soggetti Isa

Continua

E-fattura: imposta di bollo virtuale

Con la fatturazione elettronica, l’imposta di bollo di 2 euro deve essere assolta virtualmente. Ecco a chi spetta e a chi non spetta

Continua

Breve guida sui bonus canoni di locazione immobili

Ecco cosa prevedono il “Decreto Rilancio” e il “Decreto Agosto” in merito al credito di imposta relativo ai canoni di locazione di immobili

Continua

Cartelle esattoriali: ampliata la sospensione fino al 31 dicembre 2020

Per tutto il 2020 si estende la sospensione del pagamento delle cartelle esattoriali.

Continua

Dpcm 25 ottobre 2020: cosa cambia per le nostre attività

Ecco cosa cambia dopo l'ultimo Dpcm del 25 ottobre

Continua

DURF: chiarimenti sul calcolo del 10% del conto fiscale

Ecco alcuni chiarimenti sul calcolo del 10% del conto fiscale

Continua

La prova della cessione all’esportazione

Ecco come funziona la prova della cessione all’esportazione

Continua

Detrazione IVA per i servizi di telefonia mobile ricaricabile

E' possibile detrarre l’Iva relativa alle fatture emesse dai gestori telefonici per i servizi di telefonia mobile ricaricabile assoggettati al regime monofase

Continua

La numerazione progressiva delle fatture emesse

La fattura emessa deve contenere “un numero progressivo che la identifichi in modo univoco”

Continua

Principali scadenze dal 16 Novembre al 15 Dicembre 2020

Ecco quali sono le principali scadenze da rispettare nel periodo compreso tra il 16 Novembre al 15 Dicembre 2020

Continua

Le novità del decreto ristori

Ecco quali sono le novità previste dal decreto Ristori contenente ulteriori misure urgenti di sostegno ai lavoratori e alle imprese

Continua

Le novità del D.P.C.M. 3 novembre 2020

Ecco quali sono le regole e le novità contenute nel D.P.C.M. 3 novembre 2020

Continua

Split payment, gli elenchi per il 2021

Split payment: versamento diretto dell’IVA all’Erario da parte del cliente

Continua

Nuovo contributo a fondo perduto del “Decreto Ristori-bis”

Ecco cosa prevede il nuovo contributo a fondo perduto del “Decreto Ristori-bis”

Continua

Le novità del c.d. “Decreto Ristori bis”

Ecco quali sono le principali novità del Decreto Ristori bis

Continua

Decreto Ristori Quater: nuove misure di sostegno alle imprese

Ecco quali sono le nuove misure di sostegno alle imprese e ai lavoratori nel Decreto Ristori Quater

Continua

“Piano voucher”: il bonus web e pc

Operativa la fase uno del “Piano voucher” destinato alle famiglie meno abbienti per garantire la fruizione di servizi di connessione ad Internet e acquisto pc

Continua

Il Cashback: cos'è e come funziona?

Breve istruzioni sul nuovo cashback: acquisti ammessi ed esclusi, come aderire al programma e come si calcola il rimborso

Continua

Al via la “Lotteria degli scontrini” dal 01.01.2021

Lotteria degli scontrini: ecco cos'è, come funziona e quali sono i premi in palio

Continua

Fatture a “cavallo d’anno”: chiarimenti sulla detrazione Iva

Detrazione Iva sugli acquisti: quale regola applicare per le fatture c.d. “a cavallo d’anno”?

Continua

La Holding per il passaggio generazionale

Passaggio generazionale dell'impresa: è bene focalizzarsi sulla trasmissione delle azioni o quote della società operativa o è meglio costituire una società holding?

Continua

Lo Statuto Sociale come strumento per il passaggio generazionale

Nello statuto sociale è possibile inserire clausole ad hoc per pianificare il passaggio generazionale del business di famiglia

Continua

Principali scadenze dal 16 Gennaio al 15 Febbraio 2021

Ecco quali sono i principali adempimenti dal 16 Gennaio al 15 Febbraio 2021, con il commento dei termini di prossima scadenza

Continua

Gran Bretagna fuori dall’Unione doganale UE

Dal 1° gennaio 2021 la Gran Bretagna lascia l’Unione doganale dell’UE con il conseguente venir meno delle politiche unionali e dei relativi accordi internazionali

Continua

Stabilito il tasso di interesse legale per il 2021

Per il 2021 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fissato il tasso di interesse legale allo 0,01%, inferiore rispetto all'anno scorso

Continua