Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Luoghi di lavoro e sisma bonus: la buona occasione


Il Datore di lavoro è tenuto (D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) a valutare tutti i rischi presenti in Azienda. Il decreto 58/17 fornisce un valido aiuto
Luoghi di lavoro e sisma bonus: la buona occasione
Secondo il Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/08 e s.m.i.), il Titolare dell’Attività deve valutare tutti i rischi presenti in Azienda; quindi anche il rischio sismico.
Tale rischio è dato dalla combinazione di tre fattori: Pericolosità, Vulnerabilità ed Esposizione. Mentre sul primo (zona sismica in cui ricade l’edificio che ospita l’attività) e sul terzo (vite umane e beni messi a rischio da un evento sismico) non si può far molto, sul secondo (la predisposizione dell’edificio a subire danni in caso di sisma) si può fare molto . . . e con poco.
Converrà innanzitutto far eseguire da un Tecnico esperto in materia una valutazione del rischio sismico presente in Azienda, che prenda in esame tutti i fattori di rischio presenti (strutture dell’edificio, elementi non strutturali, impianti, arredi, scaffalature, ecc.).
Se le strutture, in particolare quelle di capannoni costruiti con manufatti prefabbricati in cemento armato senza considerare la presenza di forze orizzontali (come era comune fino al 2008), sono costituite da elementi semplicemente appoggiati uno sull’altro, possono essere rese più sicure collegando tra loro le travi e i pilastri, i tegoli e le travi.
Per interventi di questo tipo il D.M. 58/17 e s.m.i. prevede un interessante beneficio fiscale: una detrazione di imposta, da recuperare nei cinque anni successivi ai lavori, pari al 70% della spesa sostenuta (per lavori e per compensi professionali), con un tetto massimo di spesa pari a 96.000,00 euro per ogni edificio; con una cifra simile si può tranquillamente migliorare sismicamente un capannone di 5.000 metri quadrati.
L’onere burocratico è davvero modesto, mentre il "guadagno" in sicurezza è netto.
M&P Ingegneria S.r.l. si occupa da anni di queste tematiche ed ha affiancato oltre 100 imprenditori nel mettere in sicurezza sismica i loro edifici produttivi.

Articolo del:



M&p Ingegneria S.r.l.
VIA PAOLO BEMBO.26 DOSSOBUONO DI VILLAFRANCA (VR)
37062 - Villafranca di Verona (VR), Veneto


L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Rischio sismico e responsabilità dell’imprenditore

Verso la conclusione il processo al Titolare e al RSPP della TECOPRESS di Dosso (FE): non effettuarono la valutazione del rischio sismico

Continua