Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Mental Coach: significato e benefici


Scopriamo il significato del diffuso termine "Mental Coach" e i benefici pratici che porta a chi intraprende una relazione di Coaching
Mental Coach: significato e benefici

Il significato del termine Mental Coach e i suoi benefici pratici

Ultimamente si sente molto il termine Mental Coach, vuoi per le olimpiadi, vuoi per una buona indicizzazione nella rete, sempre molte più persone incuriosite cercano di capire il significato e cosa questa figura professionale propone alla sua clientela.

  1. Bene andiamo allora a sviscerare il nostro caro e ben voluto Mental Coach:

  • Il Mental Coach non è altro che un puro e autentico coach (in questo caso specializzato nel settore sportivo) che se ben formato applica il metodo del coaching, metodo ben strutturato, dove non si scappa. Porta con sé dei pilastri immutabili e imprescindibili, tra questi la maieutica socratica arte che deriva da Socrate grande filosofo e amante dello sviluppo umano, dentro le armoniche leggi della vita.

       2. Quindi facciamo i puristi che ne dite? Parliamo dell'essenza di questa professione, ovvero di Coach e Coaching:

  • Un coach che possiede l'arte del coaching può decidere di operare come Mental Coach, Sport Coach, Business Coach, Corporate Coach, Life Coach che sono tra le principali diramazioni che si sviluppano in questa professione. Poi un professionista decide in base alla sua predisposizione dove e se focalizzarsi in una di queste, ovviamente passando da apposite specializzazioni. 

  • Detta questa parte, torniamo alle fondamenta di questa professione/arte. Come detto la maieutica socratica, ovvero il metodo di Socrate che tramite profonde domande di qualtà e comunicazione efficace o dialogo profondo, come una "levatrice" faceva partorire idee assolutamente individuali e personali ai suoi allievi.

  • Ed ecco la colonna portante di tutti i coach: far "partorire" tramite potenti domande di qualità, idee e soluzioni ai propri clienti cosi da portarli ad una reale consapevolezza della causa di una sua dinamica e quindi a farli ottenere in autonomia e con le loro forze gli strumenti per andare verso i risultati che desiderano raggiungere in qualsiasi campo esso sia, facendo sviluppare in loro le reali potenzialità che possiedono.

  • Ma alla maieutica, come disse in aula l'insegnante che mi trasmise l'arte e la passione del Coaching, si combinano altri 2 fondamentali elementi che sono: l'ascolto attivo e l'amorevole cura. 1) L'ascolto attivo è un potente strumento fondato su profonda attenzione e fiducia che il coach deve investire sul suo cliente; tutto si annulla, il controllo sugli altri deve sgretolarsi, i pregiudizi, le idee personali, la cultura, i dogmi, i valori di chi ascolta ovvero del coach, tutto si dissolve per lasciare spazio al protagonista della storia, il cliente, colui che con le sue parole e la sua storia darà ispirazione al coach e si lascerà accompagnare da lui, verso l'unica meta di entrambi, ovvero ciò a cui ambisce il cliente. 2) L'amorevole cura, pensate che io sappia cosa sia l'amore? Certo che non lo so, e penso che non ci sia una teoria preconfezionata sull'amore, ma insomma da qualche parte si dovrà pur iniziare! L'amorevole cura nel coaching la paragono più o meno a ciò che immagino provava e sentiva Leonardo da Vinci quando fece la Gioconda.. La fiducia in cioòche stai facendo, l'entusiasmo di fare ciò che ti piace, il divertimento, il profondo godimento che si crea all'interno di una relazione di coaching quando coach e cliente dopo un'ora di sessione dicono. Ma come pensavo fossero passati solo 10 minuti! Facendosi una risata!

  • Grandi emozioni, momenti intensi e altri più soavi, autenticità e voglia di crescere, umiltà, reciproca fiducia, profonda attenzione, sostegno e supporto... Tutto verso la consapevolezza di ciò che siamo e di ciò che ci ha sempre limitati, andando verso i confini che non abbiamo mai osato superare, guardarli finalmente senza paura, ma mettendosi in gioco, fare tutto questo anche divertendosi, alla fine è la nostra vita e se non la prendiamo con spirito giocoso come possiamo vivere?

Ecco quali sono i benefici del Coaching

Ora andiamo a vedere quali sono i benefici che porta alle persone che decidono di intraprendere un percorso di coaching e quali sono i motivi per il quale dovrebbe intraprenderlo.

  • Inizierei a sottolineare un fatto davvero importante: spesso si pensa che chi vada da un coach sia una persona “debole”, che non ha le forze per affrontare la vita da sola o con le sue proprie forze. Direi che è proprio il contrario, chi si informa bene scoprirà che molti dei personaggi di successo hanno intrapreso un percorso di coaching con un coach, ma mi rivolgo soprattutto a quelle persone di successo che non sono note e che stanno dietro le quinte con la loro preziosa discrezione e vita semplice, quelle persone che hanno il privilegio di poter farsi una passeggiata in pieno centro senza il timore di essere interrotto ogni tre per due, c'è a chi piace.

  • Quindi si capisce che se le persone con più successo hanno un coach dietro le loro spalle, il coaching è un metodo che niente altro fà che far crescere la persona che ne beneficia, e questo significa che è per tutte le persone, senza distinzioni di classi o posizioni sociali, soprattutto perché le classi sociali o posizioni lasciano il tempo che trovano. Il successo é fatto di molte forme, ci sono persone modeste, con un lavoro modesto, un tenore di vita modesto che hanno più successo nella vita di grandi ingegneri o attori..e con questo ho detto tutto.

  • I benefici del coaching sono davvero svariati, uno di questi è che aiuta le persone ad avere consapevolezza su di loro, di conseguenza su ciò che li ha portati a sbagliare in un dato momento facendo nella maggior parte dei casi gli stessi errori e quindi con più probabilità a non ripeterli più.

  • Ma la consapevolezza porta anche a togliere il velo alle potenzialità nascoste di chi entra in questo processo, portando la persona ad una maggiore gratificazione quotidiana, che frutto di un lavoro su se stesso e delle proprie forze è predisposta a durare nel tempo.

  • Aiuta ad avere più controllo sulle proprie emozioni e ad averne una relazione armonica in modo che non siano più un limite ma facendole diventare un potente alleato e carburante per cio' che si vuole ottenere.

  • Può aiutare a vivere momenti di forte stress per poterli superare con più strumenti, questo anche per sportivi professionisti o personaggi publici, ma anche per operai di una ditta, liberi professionisti, disoccupati, studenti, pensionati, ecc..Insomma a tutte quelle persone che hanno un tenore di vita intenso o che lo vivono come tale.

  • Porta la persona davanti ai suoi limiti mentali e la induce a riflettere profondamente sulle dinamiche della sua vita che la limitano di più, facendole trovare autonomamente strategie per poterle far fronte.

  • Fa focalizzare la persona sulla soluzione di un evento della vita e non sul problema.

  • Porta la persona ad essere concreta e pratica agendo sull'azione, facendole pianificare meticolosamente ciò che andrà a fare per fronteggiare una determinata situazione, in modo da raggiungere un determinato risultato o obbiettivo con metodo e molte più probabilità di successo.

Ci tengo a ricordare che la relazione di coaching tra coach e il suo cliente é una relazione simmetrica, non ci sono differenze di ruoli, uno lavora e si mette in gioco per l'altro, anche per il motivo che solo cosi si potrà instaurare una relazione autentica e di fiducia, dove la partnership creerà uno splendido percorso verso una meta che sarà assolutamente secondaria rispetto alle grandi opportunità e intense esperienze vissute durante il viaggio, un viaggio basato su alleanza, condivisione, emozioni, scoperte piccole e grandi, insomma... piccoli passi che conducono a grandi traguardi.

 

Se vuoi approfondire, saperne di più, se sei interessato a questo percorso puoi contattarmi, sono disponibile per una prima chiaccherata gratuita.

E ricorda "anche la scintilla più piccola brilla nell'oscurità".

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Conflitti nelle relazioni e ascolto attivo: cause e soluzioni

In questo articolo parleremo di ascolto attivo e in particolare di relazioni, parte davvero importante nella nostra vita e potente elemento della nostra quotidianità

Continua