Mobilità. Il rientro dei docenti vicino casa


I docenti trasferiti presso ambiti territoriali distanti dalla propria provincia di residenza possono fare ricorso per tornare dalla propria famiglia
Mobilità. Il rientro dei docenti vicino casa
Mobilità Scuola docenti.
Sei un docente che è stato trasferito lontano dalla propria casa, dalla propria famiglia, dai propri figli?
Vuoi verificare se hai possibilità per tornare il quanto più possibile vicino casa?
Gli ambiti territoriali che ti sono stati assegnati sono distanti rispetto a quelli scelti?
Cerchi un avvocato esperto in diritto scolastico?
La procedura di mobilità 2016, prevista dal piano straordinario di cui alla legge 107/2015 è stata dichiarata illegittima.
E' ancora possibile aderire ad un ricorso ed ottenere il diritto al rispetto delle norme da parte del Miur.

Verifica se sei nelle condizioni di fare ricorso per rientrare vicino casa!
I successi ottenuti presso i Tribunali, tramite ricorsi singoli ed individuali ad hoc per ciascun docente, hanno permesso a tanti docenti di far ritorno a casa.
Lo studio legale ritiene che ci siano numerosi vizi nella procedura di mobilità relativa all'anno 2016, quello cioé previsto dal piano straordinario 2015 di cui alla legge 107/2015.
Ricorso individuale al Giudice del lavoro avverso le procedure di mobilità scuola disposte dal Ministero dell’Istruzione.

Il ricorso prevede anche il riconoscimento, ai fini delle procedure di trasferimento, del servizio prestato presso le scuole paritarie.
Per ulteriori informazioni visitare www.ricorsiscuola.it

Articolo del:


di Avv. Paolo Zinzi

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse