Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Veneto, modifiche al piano casa: come puoi ristrutturare l'abitazione


Vuoi ristrutturare la tua abitazione? Scopri come è possibile grazie alla nuova Legge Regionale del Veneto sulla riqualificazione urbana
Veneto, modifiche al piano casa: come puoi ristrutturare l'abitazione

La Nuova Legge regionale del Veneto (Leggen. 14/2019: Veneto 2050) prevede la possibilità di ristrutturare la tua abitazione aumentandone la cubatura.

 

Ristrutturazione edilizia con intervento in ampliamento

Puoi ampliare del 15% la superficie o il volume del tuo fabbricato purché l'ampliamento raggiunga una prestazione energetica in classe A1 e vengano utilizzate tecnologie che prevedano l'uso di fonti energetiche rinnovabili (impianto fotovoltaico e/o collettore solare e/o pompa di calore e/o stufa a pellet).

Possibili ampliamenti

 

Percentuale del 15% che può essere aumentata fino ad un massimo del 40% a seconda se vengono raggiunti i seguanti obiettivi:

1) Prestazione energetica dell'intero edificio in classe A4                             

+15% 

2) Messa in sicurezza sismica dell'intero edificio

+15%

3) Rimozione e smaltimento di elementi in cemento amianto

+10%

4) Realizzazione di pareti ventilate

+10%

5) Isolamento acustico classe II:

+5%

6) Utilizzo di copertura a verde

+5%

7) Adozione di sistemi di recupero dell'acqua piovana

+5%

 

 

 

 

 

 

Se l'intervento viene eseguito prima del 31/12/2020 garantendo una prestazione energetica per l'intero edificio in classe A4, il limite del 40% viene ampliato di un ulteriore 10% fino ad un limite massimo del 50%.

Non male direi: pensa di poter aggiungere alla tua abitazione metà del suo volume!!!

Percentuali di ampliamento che si applicano agli edifici con qualsiasi destinazione.

Ampliamento che può essere realizzato in aderenza, in sopraelevazione o recuperando il sottotetto esistente.

Nel caso di edifici composti da più unità immobiliari l'ampliamento può essere realizzato anche separatamente per ciascuna unità compatibilmente con le leggi che disciplinano il condominio.

Per le case a schiera l'ampliamento è ammesso purché venga realizzato in maniera uniforme su tutte le unità facenti parte della schiera.

Ampliamenti ammissibili andando in deroga ai parametri edilizi di superficie, volume, densità ed altezza previsti dai Regolamenti e strumenti urbanistici comunali.

Non sono ammissibili ampliamenti nei seguenti casi:

1) Fabbricati all'interno del centro storico, salvo che per quelli che risultino privi di grado di protezione;

2) Fabbricati ricadenti all'interno di aree con vincoli di inedificabilità o pericolosità idraulica o idrogeologica molto elevata (P3 e P4);

3) Fabbricati anche parzialmente abusivi.

 

Ristrutturazione edilizia con intervento di demolizione e ricostruzione

Sei proprietario di un vecchio fabbricato? Magari lasciato in eredità dal nonno? Bene, devi sapere che puoi demolirlo e ricostruirlo con un incremento del 25% del volume o della superficie esistente purché il nuovo fabbricato raggiunga una prestazione energetica in classe A1 e vengano utilizzate tecnologie che prevedano l'uso di fonti di energia rinnovabile.

Percentuale del 25% che può essere incrementata di un ulteriore 35%, fino ad un massimo del 60%, a seconda se vengono raggiunti i seguenti obiettivi:

1) Prestazione energetica dell'intero edificio in classe A4                                                                                                                                             +15%
2) Eliminazione delle barriere architettoniche +10%
3) Rimozione e smaltimento di elementi in cemento amianto +10%
4) Realizzazione di pareti ventilate +10%
5) Isolamento acustico +5%
6) Realizzazione di copertura a verde +5%
7) Adozione di sistemi per il recupero dell'acqua piovana +5%

Se l'intervento viene eseguito prima del 31.12.2020 garantendo una prestazione energetica per l'intero edificio in classe A4, il limite del 60% viene aumentato di un altro 20% raggiungendo il valore del 80%!!!

Praticamente partendo dal volume della casa del nonno ne costruisci due!!!

Poi, siccome l'opportunità edilizia per essere tale deve essere accompagnata da agevolazioni economiche, ebbene tutti questi interventi sono soggetti a detrazioni fiscali nella misura del 50% per un importo massimo di 96.000€ per unità abitativa; mentre nel caso di demolizione e ricostruzione l'agevolazione fiscale consiste nella riduzione della percentuale IVA sulla posa e fornitura dei materiali.

Ma a breve scriverò un articolo più dettagliato sulle agevolazioni fiscali che ti riguardano per gli interventi di ristrutturazione edilizia oppure di demolizione e ricostruzione.
Spero che l'articolo ti sia stato utile e se hai bisogno di chiarimenti ed indicazioni contattaci, senza nessun impegno, compilando il form di contatto.

Lo Studio, con sede a Marghera (VE), opera in tutte le provincie venete e se hai difficoltà a venire in Studio veniamo noi da te per una prima consulenza gratuita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Ristrutturare casa: puoi ottenere subito le agevolazioni fiscali!

Ristrutturare casa con interventi di riqualificazione energetica e/o sisma bonus, puoi detrarre le spese in 10 anni o subito in fattura

Continua

Super Ecobonus: riqualificare casa senza costi

Con il Super Ecobonus riqualifichi energeticamente la tua casa senza sostenere i costi dell’intervento che sono a carico dello Stato

Continua