Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Mutui, tassi ai minimi storici: è il momento di acquistare casa!


Nonostante l'instabilità economica e l'andamento altalenante dei mercati i tassi di interesse dei mutui sono bassi come non lo sono mai stati sinora
Mutui, tassi ai minimi storici: è il momento di acquistare casa!

I primi mesi del 2019 sono stati indubbiamente segnati dall'instabilità economica e dall'andamento altalenante dei mercati aggiungendo l'incertezza politica delle ultime settimane.

Tuttavia, nonostante il quadro generale, ci sono buone notizie per chi sta per chiedere un mutuo perché i tassi di interesse dei mutui sono bassi come non lo sono mai stati sinora.

Come mai i tassi restano invariati nonostante l'attuale situazione politica italiana?

Tutto dipende dal basso costo del denaro, costo che la BCE ha deciso di non aumentare, notizia peraltro confermata da Mario Draghi appena qualche settimana fa.
Grazie al basso costo del denaro le banche sono in grado di proporre mutui a tassi vantaggiosi.

Ciò è dimostrato dal fatto che gli indici di riferimento dei mutui, l'Euribor per il variabile e l'Irs per il fisso, sono al minimo storico.

Come si legge su un articolo de “IlSole24Ore” del 22 Luglio scorso, “Gli ultimi dati (30 maggio 2019) indicano che in media un prestito ipotecario a tasso fisso in Italia costa oggi l’1,79%” mentre “i tassi variabili sono sui minimi storici esprimendo un costo medio dello 0,88%” .

Se si guardano poi i tassi più competitivi, relativi ad al 50% di LTV, ovvero quelle richieste di finanziamento in cui non si richieda più del 50% del valore dell'immobile, ci si ritrova davanti a mutui con tasso fisso finito dell'1,17% (considerando le spese accessorie) e mutui a tasso variabile “allo 0,65% (dopo aver sottratto allo spread della banca l’Euribor negativo e dopo aver aggiunto i costi dell’operazione)”.

Fino a metà agosto si registrava, inoltre, un Irs a 10 anni addirittura negativo, comprovando così questa fase positiva dell'andamento dei tassi.

Le previsioni per gli ultimi mesi del 2019 promettono, dunque, ancora tassi bassi, non solo per chi sta pagando un mutuo a tasso variabile (che sta beneficiando dell'Euribor negativo già da qualche anno e che pare rimarrà stabile per tutto il 2019), ma anche per chi si sta approcciando a un tasso fisso.

Questo panorama, accompagnato da un mercato immobiliare favorevole si concretizza nel fatto che oggi è un ottimo momento per acquistare casa!

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Mutuo CONSAP, chi può richiederlo e cosa accadrà nel 2019

Soltanto nel mese di dicembre 2018 sono state presentate oltre 5 mila domande, ma il fondo potrebbe non essere più rifinanziato

Continua

Predelibera reddituale: cosa è e come ottenerla

Altrimenti conosciuto come VOUCHER MUTUO, consente di acquistare la nuova casa con la certezza di ottenere il credito necessario alla compravendita

Continua