Nervi Saldi e Comportamenti!


Volatilità. Questo sarà quello che accadrà già da domani. Ecco il mio pensiero per sfruttare al meglio quello che verrà
Nervi Saldi e Comportamenti!
Ok. È successo.
Pochi minuti fa il Presidente incaricato Conte ha rimesso al Capo dello Stato Mattarella, il suo incarico di formare un governo.
Al di là del giudizio politico su quanto avvenuto ci sono delle considerazioni da fare ed azioni da intraprendere da domani stesso per quanto riguarda la mia Professione.
Sui mercati la previsione di un'accesa volatilità è facile.
Immaginare uno Spread "nervoso" è quasi troppo semplice.
Pensando al mio lavoro di Consulente Finanziario il convincimento è quello di, come prima cosa, farmi sentire, vedere ed avvertire presente e sul pezzo da tutte le persone che mi hanno affidato il loro risparmio e la loro fiducia.
Come seconda cosa dovrò tenere bene a mente le basi che guidano la mia Professione:
nei momenti di volatilità o di grande correzione, si tengono i nervi saldi sugli orizzonti temporali pianificati e ci si ricorda con quale fine si è investito. Nei momenti di volatilità o di grande correzione si investe o si entra su quel mercato.
Una correzione potrebbe rappresentare, come la maggior parte delle volte, una grande opportunità per abbassare il prezzo medio e riuscire a guadagnare prima .
La diversificazione che hanno i miei clienti li ha già messi in sicurezza.ù
Sono tranquilli.
Sull'Italia hanno poco. Non perché non creda nel nostro paese, ma perché questo detta il buon senso. Lo stesso vale per l'euro. Anche dal punto di vista valutario sono correttamente diversificati.
Se hai un Consulente probabilmente ti avrà già contattato, via telefono, sms o whatsapp, proprio come ho fatto io coi miei clienti ribadendo 3 semplici concetti:
sono sul pezzo, costantemente informato su tutte quelle variabili che potrebbero impattare sul tuo risparmio
sto monitorando la tua posizione per vedere come approfittare al meglio della situazione che si creerà domaniNiente panico.
manteniamo i nervi saldi, ricordiamoci il perché si è investito e, se possibile, investiamo di più.
Di "crisi" ce ne sono e ce ne saranno.
Nulla di nuovo.
So come reagire e come fare per mantenere i nervi saldi ed essere, ancora una volta, un Consulente Utile.
E se non hai un Consulente così...è il momento di contattarmi!

Articolo del:


di Simone Funghi

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse