Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Pensi di essere indagato e vorresti sapere se sei già stato iscritto nel “libro nero” del pm?


Ogni persona può venire a conoscenza di eventuali reati contestatigli
Pensi di essere indagato e vorresti sapere se sei già stato iscritto nel “libro nero” del pm?

Ogni persona può venire a conoscenza di eventuali reati contestatigli e iscritti nel registro delle notizie di reato ex art. 335 c.p.p.

Segnatamente, ognuno può non sapere di essere stato denunciato o sottoposto ad indagini preliminari in quanto spesso nulla viene comunicato durante l’inizio delle stesse.

Si precisa che l’art. 329 comma 1 c.p.p. infatti recita: “Gli atti di indagine compiuti dal pubblico ministero e dalla polizia giudiziaria sono coperti dal segreto (art. 326 c.p.) fino a quando l’imputato non ne possa avere conoscenza e, comunque, non oltre la chiusura delle indagini preliminari”.

Detto questo, l’unico motivo per il quale un soggetto indagato venga a conoscenza dell’esistenza di un fascicolo del Pubblico Ministero aperto nei suoi confronti è costituito dal diritto di difesa dello stesso nell’ambito di alcuni atti da compiersi, i quali vengono chiamati “atti garantiti”.

A tal proposito, l’art. 396 comma 1 c.p.p. prevede: “Solo quando deve compiere un atto al quale il difensore ha diritto di assistere, il pubblico ministero invia per posta, in piego chiuso raccomandato con ricevuta di ritorno, alla persona sottoposta alle indagini e alla persona offesa, una informazione di garanzia con indicazione delle norme di legge che si presumono violate, della data e del luogo del fatto e con invito a esercitare la facoltà di nominare un difensore di fiducia”.

In tutti gli altri casi, solo con l’avviso di conclusioni delle indagini preliminari ex art. 415 bis c.p.p. l’indagato può venire a conoscenza dei predetti procedimenti.  

Ebbene, ognuno può avanzare una richiesta ex art. 335 c.p.p. presso la Procura della Repubblica territorialmente competente per verificare se vi sono iscrizioni di procedimento a nostro carico.

L’unico limite è il seguente: per le ipotesi di reato più gravi, la comunicazione all’indagato potrebbe non essere possibile.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

L’indennizzo a causa del ritardo dell’aereo

Onere della prova per ottenere l`indennizzo a causa del ritardo dell’aereo

Continua

Ritardo o annullamento del traghetto?

Hai mai pensato a richiedere un risarcimento?

Continua

Interferenza illecita di vita privata e la registrazione di video hard?

Interferenza illecita di vita privata. La registrazione di video hard è reato? Vediamo i dettagli.

Continua

Mancato avviso della parte civile per il riesame

Sezioni unite della Corte di Cassazione: "diritto a ricevere l'avviso dell'udienza"

Continua

Militari: possono costituire associazioni sindacali

Il divieto stabilito dall'ordinamento militare italiano è conforme alla normativa CEDU?

Continua

I reati ambientali

Ecco cosa prevede il nostro ordinamento in tema di reati ambientali

Continua

Come costituire un'associazione

L'associazione è la forma più diffusa per l'organizzazione delle attività senza fine di lucro

Continua

Barare al gioco è reato?

Vi è capitato di trovarsi in una partita di poker e avere il sospetto che qualcuno barasse?

Continua

Costituisce reato origliare?

Chi non ha mai origliato una conversazione? Magari dietro la porta?

Continua

Ubriachezza manifesta. Cose'è?

Nel passato costituiva reato. Oggi costituisce solamente un illecito amministrativo

Continua

E' legale la telecamera in casa propria?

E' LEGALE LA TELECAMERA IN CASA PROPRIA?

Continua

Hacking sul proprio computer? Cosa fare

Ecco cosa fare in caso di hacking sul proprio computer

Continua

Parcella dell'avvocato troppo alta. Cosa fare?

PARCELLA DELL'AVVOCATO TROPPO ALTA. COSA FARE

Continua

Posso riavere il possesso della casa se il figlio va all'università?

E' possibile se il giovane non mantiene un legame stabile con l’abitazione

Continua

Guida in stato di ebbrezza

La guida in stato di ebbrezza non sempre è reato...dipende dal tasso alcolemico rilevato

Continua

L'interrogatorio formale

L'interrogatorio formale è il mezzo di prova che tende a provocare la confessione della parte

Continua

Cosa fare con le chiamate del call center

Contro il telemarketing è stato istituito il Registro Pubblico delle Opposizioni

Continua

Cessione del quinto

E' uno dei prestiti più utilizzati: preleva direttamente dallo stipendio l’ammontare della rata

Continua

Cassiere che non emette lo scontrino: cosa succede?

E' giustificabile il licenziamento per la violazione del patto di fedeltà con il datore di lavoro

Continua

Impugnazione di una delibera assembleare

L’impugnazione delle delibere delle assemblee deve essere proposta con atto di citazione

Continua

Usura bancaria

Si possono sommare gli interessi corrispettivi e moratori per verificare il superamenro della soglia

Continua

La prescrizione della pena

La prescrizione della pena si ha quando la persona è già stata condannata con sentenza definitiva

Continua

Spaccio di droghe leggere e pesanti: no al concorso, sì alla lieve entità

Cassazione: escluso il concorso di più delitti nella detenzione contestuale di più stupefacenti

Continua

Decreto Sicurezza, ecco cosa prevede

Stretta sui permessi di soggiorno e norme più severe contro terrorismo e mafia

Continua