Prestazioni lavoro occasionale e Libretto famiglia


Presto sarà operativa la piattaforma dell`Inps
Prestazioni lavoro occasionale e Libretto famiglia
Con la pubblicazione della circolare Inps del 5 luglio 2017, viene reintrodotta la possibilità di fare ricorso alle prestazioni occasionali attraverso due nuove formule: il contratto di lavoro occasionale (PrestO), rivolto agli utilizzatori che non occupano più di 5 dipendenti a tempo indeterminato, che prevede la corresponsione di 9,00 € l’ora, e il libretto famiglia, rivolto esclusivamente alle persone fisiche, dove ogni "buono" ha il valore di 10,00 € l’ora.

Entrambe le fattispecie richiedono una preventiva iscrizione, sia da parte dell’utilizzatore che dal prestatore, all’interno della piattaforma Inps (non ancora operativa), e il compimento di diversi adempimenti necessari al fine di un corretto utilizzo.

Per quanto concerne gli importi massimi erogabili, questi sono 5.000,00 € rispetto alla totalità degli utilizzatori e prestatori, mentre, in riferimento ad una prestazione resa nei confronti dello stesso committente il limite è posto in misura pari a 2.500,00 €.

Inoltre, il prestatore ha diritto a riposi giornalieri, settimanali e annuali (ferie), e in merito alla sicurezza sui luoghi di lavoro ha diritto a ricevere lo stesso trattamento riconosciuto ai lavoratori dipendenti. Si specifica che, quanto percepito non è soggetto ad imposizione fiscale e non incide sullo stato di disoccupazione; la norma inoltre evidenzia il divieto di utilizzare tale tipologia contrattuale con soggetti che abbiano avuto un contratto di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa nei sei mesi precedenti.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Distacco transnazionale

Ecco quali sono le modifiche relative alla comunicazione in caso di distacco transnazionale di lavoratori e le sanzioni per violazioni

Continua

Detassazione 2017, cosa cambia?

Aumentati gli importi detassabili e i limiti reddituali dei dipendenti

Continua

Rottamazione della cartella di Equitalia

C`è tempo soltanto fino al 31 marzo 2017 per aderire alla definizione agevolata

Continua

I nuovi tirocini extra curriculari

Il 25 maggio 2017 la Conferenza Stato-Regioni ha aggiornato le “Linee guida” in materia di tirocini extra curriculari

Continua

L’intermittenza fino a 25 anni è legittima

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha ritenuto legittima la normativa italiana in tema di lavoro intermittente. Così anche la nostra Cassazione

Continua

Giusta Causa: nozione legale, non vincolante

La Cassazione, con sentenza 6606/2018, ha enunciato che le fattispecie che costituiscono giusta causa di licenziamento sono esemplificative

Continua