Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Privacy e video sorveglianza, un caso sempre aperto


Tutela alla sicurezza per il proprietario di un immobile o privacy del vicino di casa? Questo è il problema...
Privacy e video sorveglianza, un caso sempre aperto

Prevale il diritto del proprietario che vuole evitare il danneggiamento delle proprie cose e per questo installa una telecamera, oppure, il diritto del vicino che per quest’ultimo comportamento vede lesa la sua privacy?

Recentemente la Corte di Cassazione (Cassazione civile sez. VI, 15/09/2022, n.27223) si è trovata ad esprimere con sentenza, il proprio parere motivato su una controversia di un vicino di casa che lamentava come la videosorveglianza violasse il proprio diritto alla privacy.

Ebbene la Corte si è espressa affermando come sia necessaria per la legittimità della propria posizione come quest’ultima debba “fornire prove idonee a dimostrare tale violazione al fine del bilanciamento con le esigenze d’installazione dell'impianto”. Si sottolinea come nella fattispecie si trattasse dell'installazione di una telecamera di videosorveglianza posta all'esterno di un’abitazione proprio al fine di dissuadere i ripetuti danneggiamenti che l'automobile della proprietaria della casa aveva subito ad opera di vandali, individuati grazie alle registrazioni. 


LA CORTE DI GIUSTIZIA UE

Già precedentemente sulla medesima materia si era espressa la Corte di giustizia UE sez. III, con sentenza dell'11/12/2019 n.708, con la quale si precisava che: “che gli artt. 6, par. 1, lett. c), e 7, lett. f), della direttiva 95/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 ottobre 1995, relativa alla tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, letti alla luce degli artt. 7 e 8 della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, devono essere interpretati nel senso che essi non ostano a disposizioni nazionali, le quali autorizzino la messa in opera di un sistema di videosorveglianza (come il sistema controverso nel procedimento principale – n.d.a.) al fine di perseguire legittimi interessi consistenti nel garantire la sicurezza e la tutela delle persone e dei beni, senza il consenso di altri, qualora il trattamento di dati personali effettuato mediante il sistema di videosorveglianza in parola soddisfi le condizioni enunciate nel succitato articolo 7, lettera f); aspetto questo la cui verifica incombe al giudice del rinvio”.

 

LA GIURISPRUDENZA DI MERITO

In effetti, come sostiene la Sentenza in tema di merito della Corte d’appello di Catania (Corte appello Catania sez. II, 15/02/2022, n.317), il carattere di liceità dell'installazione di telecamera di videosorveglianza è legato ai termini di proporzionalità rispetto a quanto occorrente “per la tutela dell'incolumità fisica personale e famigliare” riconoscendo, come limite, il diritto alla riservatezza di soggetti terzi. Diritto alla Privacy anch’esso posto come oggetto di tutela costituzionale di importanza primaria. 

In più, la Corte, puntualizzava come “l'immagine di una persona, in sè considerata, quando in qualche modo venga visualizzata o impressa, non costituisce un "dato personale" ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 2003, art. 4, lett. b), come indicano specifiche decisioni del Garante per la protezione di dati personali (21 ottobre 1999, 4 ottobre 2007, 18 giugno 2009, n. 1623306), e lo stesso Codice della privacy prevede un bilanciamento di interessi tra tutela della riservatezza e legittimo interesse di un terzo laddove non prevalgano i diritti e le libertà fondamentali.”

 

CONCLUSIONI

Il caso in specie riporta ancora una volta l’attenzione sul rapporto, talvolta esistente, tra le esigenze di rispetto della propria privacy personale e quelle legate alla sicurezza di terzi che proprio su questo legittimano i propri comportamenti. Come si può notare non è affatto semplice ma, al contrario, risulta veramente ostico determinare, per il giudice, quale delle due pretese possa prevalere. Il giudizio si fonda pertanto sul confronto degli interessi in questione e sulla preponderanza di un diritto sull’altro, giudicato caso per caso.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Green Pass e privacy: un matrimonio discusso ma felice

Il Green Pass è un pericolo per la protezione dei dati personali in ambito sanitario?

Continua

Privacy e storie di password

Password: come formularle? Cosa si rischia per il loro uso improprio? In questo articolo proponiamo suggerimenti ed esempi tratti dalla Giurisprudenza

Continua

Privacy e videosorveglianza nei condomini

Come armonizzare l’esigenza di riservatezza e privacy con l’utilizzo dei sistemi di videosorveglianza all’interno dei condomini

Continua

Green Pass e privacy sul lavoro

Consegna di copia della certificazione verde per i lavoratori del settore pubblico e privato: quali sono le perplessità relative alla privacy

Continua

Privacy e cyberbullismo: scenari e ambiti di applicazione

Come la regolamentazione privacy si integra nella tutela del minore vittima di cyberbullismo

Continua

Privacy e diritto di difesa

Il datore di lavoro, per esercitare il proprio diritto alla difesa, estrae documenti contenenti dati personali dal PC aziendale del dipendente. Può farlo?

Continua

Privacy e Green Pass: ennesima puntata

Quando è necessario il “Green Pass Rafforzato”?

Continua

“Diritto all'oblio”, privacy on web

Quali sono le responsabilità dei web provider? Riportiamo una sentenza esemplare

Continua

Telemarketing selvaggio e privacy

Quali sono i nuovi strumenti di difesa? Le ultime novità proposte dal Garante

Continua

Fidelity card e privacy

Come possiamo tutelare e proteggere i nostri dati personali?

Continua

Ahi ahi la privacy! Cosa si rischia in caso di violazioni

Breve guida sui rischi sanzionatori a carico di chi fa un uso scorretto dei dati personali

Continua

“Phishing”, la “Pesca” dei nostri dati personali

In cosa consiste e come evitare spiacevoli furti della nostra privacy!

Continua

Anagrafe nazionale degli assistiti: step privacy in ambito sanitario

Anagrafe nazionale degli assistiti: cos'è e come funziona e il potenziamento del Fascicolo sanitario elettronico

Continua

Cosa sono i “Cookie” e quale è il loro impatto sulla privacy?

Cosa sono i famigerati “Cookie” e quale è la loro importanza circa un corretto utilizzo in materia di privacy?

Continua

Privacy, minori e new tecnology

I rischi di un uso “inconsapevole” degli strumenti della nuova tecnologia da parte dei minori e possibilità di tutela

Continua

Diritto di cronaca ed esercizio della privacy

Quali sono i limiti per l'esercizio del diritto di cronaca? Qual è il rapporto con la privacy e quali i criteri per bilanciare le rispettive esigenze?

Continua

Qualcuno ha violato la tua privacy?

Contatta il Garante…Presenta un Reclamo…fai così!

Continua

Privacy Vs. trasparenza amministrativa 1-0

Cosa accade quando le “esigenze” di privacy in materia sanitaria si scontrano con quelle legate alla trasparenza amministrativa

Continua

Il caso Tik Tok: la base giuridica del consenso al trattamento del dato

Come di riconosce il presupposto giuridico che rende il trattamento lecito

Continua

Servizio di geolocalizzazione e privacy

La valutazione di impatto nel trattamento dei dati nella giurisprudenza amministrativa

Continua

Privacy in ambito sanitario

Mancato aggiornamento dei dati personali delle piattaforme per l'invio di informazioni ai pazienti e sanzione del garante

Continua

Condominio e possibili violazioni di privacy

L’affissione dell’ordine del giorno dell'assemblea nell’androne condominiale e possibile violazione dei dati personali

Continua

Videosorveglianza e Smart Cities: il Garante della Privacy dice Stop

Ancora una volta l’attenzione del Garante si è indirizzata verso i sistemi di videosorveglianza intelligente

Continua

Telefonate mute: come tutelarsi?

Ecco quali sono le tutele previste dal Garante della Privacy

Continua

Video Sorveglianza e privacy, telecamere in un bar

Telecamere in un bar: tutela del lavoratore, obbligo di informativa e accordo sindacale

Continua

Privacy, Algoritmo e Intelligenza Artificiale

Spunti di discussione dalla Corte di Cassazione

Continua