Quanto può costare non pianificare la successione?


È forse inutile pensare a chi andranno i nostri beni e come verranno divisi? Non è solo una questione di età...
Quanto può costare non pianificare la successione?
In Italia la cultura della successione e del passaggio della ricchezza da una generazione ad un’altra è poco diffusa.
Solo l’8% degli italiani pianifica (a dispetto di quasi l’80% degli inglesi ad esempio).
È forse inutile pensare a chi andranno i nostri beni e come verranno divisi? Non è solo una questione di età...

Perché è importante pianificare la successione?
- per disporre in maniera autonoma dei propri beni
- per evitare contrasti tra gli eredi
- per fare in modo che i beni vadano alle persone care e non agli altri eredi
- per evitare/ridurre prelievi fiscali sulla successione
- per trasmettere la propria azienda ai propri eredi

Esistono, oltre al testamento, altri strumenti di protezione che consentono di tenere al riparo il patrimonio nel passaggio generazionale, evitando che qualcuno possa decidere per noi!

La trasmissione dell’eredità può avvenire per legge o per testamento.
La prima è standard, uguale per tutti.
La seconda permette ad ognuno di decidere chi saranno i propri eredi e quanti beni loro attribuire.
Ma attenzione! Devono essere rispettati alcuni limiti previsti dalla legge: bisogna riservare parte del patrimonio a determinati soggetti (chiamati legittimari).
Chi sono? Coniuge, figli e, in mancanza di questi, gli ascendenti (ossia coloro da cui si discende, come genitori e nonni) del de cuius.
La legge, oltre ad individuare i soggetti, impone anche la "quantità "di patrimonio che obbligatoriamente devono ricevere.
Dovremmo quindi pensare al patrimonio come divisibile in due parti: quota riservata (il minimo definito dalla legge) e quota disponibile (da destinare volontariamente a chicchessia).

La legge mette a disposizione una serie di strumenti che hanno la funzione di pianificare e organizzare la trasmissione della ricchezza, ma districarsi tra le norme e scegliere quello più adatto a noi non è sempre facile.

E per quanto riguarda le imposte di successione? Il prelievo fiscale varia a seconda dell’entità dell’eredità e del grado di parentela del defunto.
Ci sono beni che, pur appartenendo al de cuius, sono esclusi dalla tassazione, con notevole risparmio per gli eredi.
Esistono poi casistiche particolari (es. se l’erede è portatore di handicap la franchigia è portata a 1,5 milioni).

E se oggetto del trasferimento sono beni immobili o diritti reali immobiliari?
La legge prevede che il beneficiario debba versare
1 imposta catastale (necessario conoscere il valore catastale)
2 imposta ipotecaria

Ma se l’immobile ereditato ha i requisiti di prima casa...è previsto un notevole risparmio fiscale.

Il tema non è sicuramente semplice, e soprattutto le scelte devono essere fatte considerando i diversi aspetti, non per ultimo quello fiscale.

L’Italia oggi, rispetto ad altri principali paesi europei, si può considerare un paradiso fiscale con una tassazione che va da un minimo del 4 ad un massimo dell’8 % e una franchigia di 1 milione di euro, mentre ad esempio in Germania si va da un minimo del 7 ad un massimo del 50%, Spagna 34-81,6%, Francia 5-60%, Belgio 30-80% (senza franchigia)

Una proposta di legge è stata già depositata nel 2015 per aumentare la tassazione e diminuire la franchigia (eliminandola in alcuni casi) pertanto sarebbe opportuno ragionare e possibilmente agire per tenere al riparo il proprio patrimonio, anche da possibili tassazioni ancor più penalizzanti di oggi.

La pianificazione successoria è come un vestito su misura: ciò che è adatto ad una persona non è detto che lo sia anche per le altre.

E’ per questo opportuno che le persone interessate si avvicinino al tema affiancate da un consulente finanziario, che le accompagni nelle scelte, anche eventualmente, se necessario, in collaborazione con altre figure professionali (commercialista, notaio, avvocato...)

Articolo del:


di Cinzia Crespan consulente finanziario

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse