Rent to Buy: La nuova compravendita - parte quinta


8) Inadempimento del conduttore: obbligo restituzione immobile e perdita canoni, salva diversa convenzione
Rent to Buy: La nuova compravendita - parte quinta
8) Inadempimento del conduttore: obbligo restituzione immobile e perdita canoni, salva diversa convenzione.
Se inadempiente è il conduttore, il concedente ha diritto alla restituzione dell’immobile ed acquisisce interamente i canoni a titolo di indennità, salvo che non sia stabilito diversamente senza alcun obbligo di rimborso; il contratto si risolve, infatti, di diritto se si verifica il mancato pagamento, anche non consecutivo, di un numero minimo di canoni, determinato dalle parti, non inferiore, però, ad un ventesimo del totale (comma 2); in caso di fallimento del conduttore si applicano le norme di cui all’art. 72 l.f. - rapporti pendenti - con la precisazione, però, che se il curatore si scioglie dal contratto, si applicano le disposizioni di cui al comma 5 (comma 6, art. 23).

Articolo del:


di Avv. Lina Manuali

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse