Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Riforma del fallimento


Lavori in corso per la riforma fallimentare
Riforma del fallimento

Ecco le principali novità della riforma:

- il termine Fallimento verrà sostituito con il più morbido LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE

- ci sarà una fase preventiva volta a far emergere la CRISI aziendale

- sono aumentati i poteri del CURATORE che potrà intraprendere e proseguire diverse azioni giudiziali

- ci sarà una distinzione tra lo stato di CRISI e quello di INSOLVENZA e per l'accertamento di essi è previsto un modello processuale unico

- vi è una SEMPLIFICAZIONE della procedura al fine di ridurne i costi

- verrà privilegiata la CONTINUITA' aziendale

- maggiori poteri agli organi di CONTROLLO (sindaci, revisori)

- sarà istituito un ALBO di soggetti in grado, per competenze pregresse, di svolgere detta attività di controllo

- previsti vantaggi per le procedure di COMPOSIZIONE della CRISI come gli accordi di ristrutturazione e i piani di risanamento

- modifiche significative anche per i diritti patrimoniali degli acquirenti di IMMOBILI ancora da costruire

- previste modifiche anche all'istituto dei PRIVILEGI

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Notifica inesistente. Appello accolto

Nulla la notifica se non vi è la prova dell'invio della seconda raccomandata

Continua

Cartella notificata dalle poste private: nullità

Sentenza n. 1302 2016 del Tribunale di RIMINI

Continua

Prescrizione della cartella esattoriale

Sentenza della Corte di Cassazione Sezioni Unite n. 758/2017

Continua

Notifica telematica di sentenza

Corte di Cassazione, sentenza 24292 2017 SEZ. III

Continua

Fisco e accertamenti bancari

Accertamenti bancari, presunzione legale di maggior reddito per i prelievi bancari

Continua

Azione di accertamento negativo

Azione di accertamento negativo e ripartizione dell'onere probatorio

Continua

Risoluzione del contratto per inadempimento

Sentenza della Cassazione SEZ. II n. 15993 /2018

Continua