Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Sicurezza nei luoghi di lavoro condominiali e DVR


Infortunio sul lavoro in ambito condominiale e nesso di resposabilità del datore di lavoro per redazione del DVR
Sicurezza nei luoghi di lavoro condominiali e DVR

Quando si parla di sicurezza all’interno dei luoghi di lavoro spesso si sottovaluta che la figura dell’amministratore di condominio assurge a ruolo fondamentale sia per quanto riguarda la responsabilità diretta dello stesso sia per la predisposizione di tutte le azioni necessarie a rendere il condominio un luogo di lavoro sicuro.

Presupposto per l’applicabilità del D.lgs. N. 81/08 è la presenza di almeno un lavoratore che, all’interno del condominio, svolga, per conto del condominio stesso, un’attività lavorativa, indipendentemente dalla tipologia contrattuale con cui il lavoratore esercita tale attività.

Sulla base del D.lgs. N. 81/08 l’amministratore può assumere le funzioni di datore di lavoro, datore di lavoro committente e committente. In ragione di ciò, come previsto dall’art. 17, sull’amministratore grava l’obbligo di valutazione dei rischi cui è esposto il lavoratore, con la conseguente necessaria elaborazione del DVR a cura di tecnico abilitato.

Per quanto concerne poi l’adempimento degli obblighi di cui agli artt. 21 e 22 ex L. 626/94 nel caso dell’amministratore in quanto datore di lavoro particolare, l’informazione e la formazione nei confronti del lavoratore, possono essere svolte anche senza adempiere l’obbligo di valutazione rischi in forma scritta, così come previsto dall’articolo 28.

E’ altresì vero, però, che in caso di infortunio potrebbe essere fondamentale, in fase difensiva, avere un documento scritto. Il datore di lavoro committente dovrà, quindi, promuovere la collaborazione ed il coordinamento fra i vari soggetti chiamati ad eseguire l’opera elaborando un unico documento di valutazione dei rischi che indichi le misure adottate per eliminarlo e, ove ciò sia possibile, ridurre al minimo i rischi da interferenza.

Tale documento (DUVRI) verrà allegato sempre al contratto di appalto. Elaborare il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), però, necessita l’applicazione della nuova metodologia derivata dalla ISO/TR 14121-2" che illustra le corrette metodologie per la valutazione dei rischi (risk assessement) per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro supportate dalla normativa tecnica vigente e dalla più recente giurisprudenza.

Le norme UNI 11230 sulla "Gestione del rischio", e quelle UNI ISO 12100 previste nel Technical Report ISO/TR 14121-2, approfondiscono i concetti di "misura del rischio" e "ponderazione" del rischio, di valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza per “attività lavorativa” dal punto di vista di:

- Il processo di valutazione dei rischi (risk assessment) per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro: metodologia di analisi e valutazione dei rischi.

- La stima e la valutazione dei rischi secondo le norme UNI 11230, UNI 12100 e ISO/TR 14121-2.

- L'individuazione dei pericoli, delle situazioni pericolose e degli eventi dannosi presenti nei luoghi di lavoro e connessi con l'uso di attrezzature di lavoro.

- La valutazione dei rischi e la più recente giurisprudenza: criticità tratte dalle sentenze sul tema

- Metodologie per il risk assessement: la norma UNI ISO 31000 e il nuovo metodo elaborato dal ISO/TR 14121-2.

- Esempi di valutazione del rischio secondo la norma UNI CEI EN IEC 31010.

- La valutazione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori per mansioni e per attività.

- L'analisi statistica degli infortuni nei luoghi di lavoro per una corretta valutazione dei rischi.

- L'elaborazione e la gestione delle misure di prevenzione e protezione.

- Misure di sicurezza in caso di emergenza: ruolo del medico competente e il defibrillatore semiautomatico.

- I criteri di accettabilità del rischio previsti nelle norme tecniche e nel Technical Report ISO/TR 14121-2.

- Le misure di sorveglianza per implementare un "Risk Control System".

- Le procedure semplificate per la valutazione dei rischi.

- I rischi "normati" dai Titoli del D.lgs. 81/08 e i rischi per le categorie di lavoratori "particolari".

- La valutazione dei rischi nei Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) UNI ISO 45001.

- La valenza dell'approccio normativo alla valutazione dei rischi nei Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) UNI ISO 45001.


Necessita, quindi, fornire ai condomini un elenco di servizi aventi lo scopo di assistere l’amministratore nella gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro come da D.lgs. N. 81/08 e s.m.i. mediante apposita e ciclica ispezione dei luoghi di lavoro al fine di rilevare eventuali punti critici in sicurezza, in conformità con le vigenti normative delegando un curatore con i rapporti con gli uffici sicurezza delle ditte appaltanti per la verifica dei requisiti tecnico professionali allo scopo di assolvere a quanto dettato dall’art. 26 del D.lgs. 81/08.

Nel caso poi si verifichi la circostanza che l’amministratore di condominio venga a conoscenza di casi di contagio da Coronavirus lo stesso dovrà eseguire tempestivamente l’attività di sanificazione dei luoghi di lavoro in quanto soggetto garante anche della sicurezza dei lavoratori del condominio perseguibile penalmente per non avere impedito un evento che si aveva l’obbligo giuridico di impedire.

Ciò, certamente, comporta la necessità di aggiungere ulteriori voci, a quelle già codificate, per la redazione del DVR e del DUVRI.

 

Dott. Davide Maria De Filippi
Giurista del lavoro

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Infortunio sul lavoro Covid-19: nesso di responsabilità datore di lavoro

Nesso tra responsabilità penale e civile del datore di lavoro e redazione del DVR

Continua

Riflessioni sull'azione di rimborso per i medici di medicina generale

Il D.lgs. 368/99, recependo la Direttiva comunitaria n. 93/16/CE, ha riconosciuto a tutti i medici specializzandi lo status di lavoratore in formazione

Continua

I rischi della gestione del rapporto di lavoro domestico tipo h24 tramite agenzia

I rischi connessi alla gestione non controllata del rapporto di lavoro domestico mediante ausilio di agenzia di somministrazione di lavoro

Continua

Il potere disciplinare del datore di lavoro:i controlli sul lavoratore

Il potere direttivo e disciplinare ei controlli sui lavoratori sono argomenti estremamente delicati e sempre di attualità

Continua

Il potere disciplinare del datore di lavoro: presupposti

Nella gestione del contenzioso disciplinare è essenziale conoscere ed applicare correttamente le principali norme di riferimento

Continua

Il potere disciplinare del datore di lavoro: riflessi gestionali

Nell’analisi del potere direttivo e disciplinare, una serie di considerazioni particolari vanno riservate agli aspetti gestionali ed amministrativi

Continua

Aspetti inerenti la tredicesima mensilità nel comparto scuola

Effettuare un numero di giorni di servizio nel comparto scuola pari a 182 risulta corrispondente ad un anno di servizio

Continua

Breve cronistoria della vicenda del rinnovo contrattuale CAS Sicilia

Adeguamenti contrattuali economici dei dipendenti del consorzio Autostrade siciliane su base degli aggiornamenti CCNL Autostrade e Trafori

Continua

Come ottimizzare la produttività del lavoro pubblico

Ecco qual è la logica del DDL 2031/2009 collegato alla manovra finanziaria sull’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico

Continua

IL COSTO DI GESTIONE DEL PERSONALE NELLA GARA D'APPALTO-PARTE PRIMA

Una variabile non trascurabile nella presentazione dell’offerta economica per la partecipazione ad una gara d’appalto riguarda il costo del personale

Continua

Autoferrotranvieri: differenze retributive per attività di conducente e indennità di guida

Ricorso autisti effettuato sulla base dell’art. 414 cpc contro l'Azienda Trasporti Messina ex CCNL Autoferrotranvieri 27.10.2000

Continua

Il costo di gestione del personale nella gara d'appalto (Parte seconda)

La variabile del calcolo del costo del lavoro nell’offerta economica della gara d’appalto muove sempre dai dati contrattuali e legali vigenti nel periodo considerato

Continua

Profili di responsabilità giuridica del dirigente d’azienda pre-virus

Adeguare e sviluppare in maniera programmatica l'evoluzione professionale dei dirigenti e dei quadri superiori, nonché anche la cultura imprenditoriale, risulta urgente

Continua

Riflessioni sul rapporto tra cuneo fiscale ed holding societaria

Cuneo fiscale ed Holding societaria. Riflessioni sulla protezione patrimoniale dell’imprenditore

Continua

Oltre la subordinazione, le nuove tutele per i rider

La recente sentenza della Cassazione ha riconosciuto nuove tutele per i rider, ma è solo la degna successione giurisprudenziale al decreto 81/2015 e alla legge 128/2019

Continua

Oltre lo Statuto dei lavoratori…una sentenza tortuosa non è giustizia

La sentenza della Corte di Cassazione n. 1633/2020 ha segnato il solco ma la strada delle tutele sarà ancora “lunga” nel mondo dei tempi “contratti” del profitto

Continua

I costi della sicurezza sul lavoro

I costi della sicurezza sul lavoro con la stima dei costi relativi all'emergenza Covid-19

Continua

Telelavoro, Smart working, innovation working: riflessioni di sociologia

Lo smartworking non è, come spesso si crede, il telelavoro o il lavoro da remoto. Infatti il telelavoro è il lavoro fatto da casa mentre lo smartworking è cosa diversa

Continua

L’infelice cancellazione delle cartelle fino a 5mila euro

Il recente Decreto Sostegni ha previsto la cancellazione delle cartelle esattoriali fino a 5mile euro, facciamo degli esempi pratici

Continua

Licenziamento per rifiuto del cambio dell'orario lavorativo

È ricorrente il caso in cui venga chiesto al lavoratore il cambio dell'orario di lavoro. Spesso questa modifica riguarda una situazione di crisi

Continua

Il contratto di cessione d'azienda: brevi considerazioni

Parliamo di cessione e affitto d'azienda, similarità e differenze, contratto di cessione d'azienda e brevi considerazioni di economia aziendale

Continua

Il contratto di affitto d'azienda: brevi riflessioni

Cessione e affitto d'azienda: similarità e differenze. Brevi riflessioni di economia aziendale

Continua

Formule di attribuzione del punteggio economico

Formule di attribuzione del punteggio economico ad opera della stazione appaltante nelle gare d'appalto

Continua

L’evoluzione del modello organizzativo del sistema produzione

L’evoluzione del modello organizzativo del sistema produzione: riflessioni di sociologia del lavoro

Continua

LA COOPERATIVA E LA "CONDOTTA" DEL SOCIO LAVORATORE

LA COOPERATIVA E LA "CONDOTTA" DEL SOCIO LAVORATORE. RIFLESSIONI DI DIRITTO DEL LAVORO APPLICATO.

Continua

INTRODUZIONE ALLA FORMAZIONE DEL PERSONALE UFFICIO GARE APPALTO

INTRODUZIONE ALLA FORMAZIONE DEL PERSONALE UFFICIO GARE APPALTO

Continua