Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Start up e PMI innovative: bonus 50% per gli investimenti del 2020


Dal 1° marzo al 30 aprile 2021 le start up e le PMI innovative che nel corso del 2020 hanno ricevuto investimenti in capitale sociale devono presentare apposita istanza
Start up e PMI innovative: bonus 50% per gli investimenti del 2020

 

Dal 1° marzo al 30 aprile 2021 le start up e le PMI innovative che nel corso del 2020 hanno ricevuto investimenti in capitale sociale devono presentare apposita istanza al MISE al fine di permettere agli investitori di fruire della detrazione IRPEF del 50% introdotta dal decreto Rilancio, di cui le disposizioni operative sono contenute nella circolare n. 1/2021 del 25 febbraio 2021.

L’agevolazione premia le persone fisiche che investono, direttamente o indirettamente, nel capitale sociale di una o più start up e Pmi innovative regolarmente iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle imprese al momento dell’investimento e deve essere mantenuto per almeno 3 anni.

Per investimento indiretto, si intende quello effettuato attraverso Oicr (Organismi di investimento collettivo del risparmio), fondi comuni che operino prevalentemente con start up o Pmi innovative. Sono forme di investimento diretto i conferimenti in denaro iscritti alla voce del capitale sociale e della riserva da sovrapprezzo di azioni o quote.

Stesso discorso anche per la compensazione dei crediti in sede di sottoscrizione di aumenti del capitale.

Il soggetto investitore in ciascun periodo d’imposta può detrarre dall’imposta lorda un importo pari al 50% dell’investimento effettuato fino a un massimo di 100.000 euro per un ammontare di detrazione non superiore a 50.000 euro per investimenti in start up innovative e 300.000 euro per un ammontare di detrazione non superiore a 150.000 euro per investimenti in PMI innovative. In caso di investimento di ammontare superiore a 300.000 euro, l’investitore può detrarre il 30%.

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

IVA al 10% sui piatti pronti da asporto o consegna a domicilio

La Legge di Bilancio 2021 mette un punto sulla questione IVA ridotta al 10% per consegna a domicilio o asporto dei ristoranti

Continua

Modello Iva 2021, sospensione versamenti Iva causa Covid

E’ stato introdotto il nuovo rigo VA16, che deve essere compilato dai soggetti che non hanno effettuato nell’anno 2020, alle scadenze previste, i versamenti IVA

Continua

Nuove imprese a tasso zero dal 19 maggio

"Nuove imprese a tasso zero" è l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori

Continua

Smart Money: nuove agevolazioni per start up

Conosciamo quali sono le nuove agevolazioni rivolte alle start up

Continua