Super bollo 2016


Il superbollo è ulteriore importo da versare oltre all’ordinario bollo auto
Super bollo 2016
Il superbollo è ulteriore importo da versare oltre all’ordinario bollo auto, con la differenza che, mentre quest’ultimo è una tassa regionale, il superbollo è destinato alle casse dello Stato. Introdotta già dal 2011 dall’art. 23, comma 21, del D.l. 98/2011, interessa i possessori di autovetture e autoveicoli per il trasporto promiscuo di persone e cose con potenza superiore ai 185 kW e consiste nel pagamento di € 00 per ogni kW di potenza superiore a tale soglia.

Per possessori si intendono:

1) i proprietari;
2) gli usufruttuari;
3) gli acquirenti con patto di riservato dominio;
4) gli utilizzatori a titolo di locazione finanziaria, così come risultano essere iscritti al PRA (Pubblico registro automobilistico).

Il versamento del superbollo dovrà essere eseguito contestualmente al pagamento del bollo ordinario.
Per il versamento del superbollo dovrà essere utilizzato il modello "F24 elementi identificativi", pertanto senza possibilità di compensazione
Il modello F24 dovrà essere compilato indicando:

a) nella sezione "CONTRIBUENTE" i dati anagrafici e il codice fiscale del soggetto versante;
nella sezione "ERARIO ED ALTRO":
b) la lettera A, nel campo "TIPO";
c) la targa del veicolo nel campo "ELEMENTI IDENTIFICATIVI";
d) il codice tributo "3364" nel campo "CODICE";
l’anno di decorrenza della tassa automobilistica nel campo "ANNO DI RIFERIMENTO" (per i soggetti con bollo scaduto a dicembre 2015, nel campo "anno di riferimento" andrà inserito l’anno 2016).

E’ molto importante ricordare che il superbollo, ordinariamente pari a € 20 ogni kW eccedente i 185 kW, si riduce gradualmente in base all’età del veicolo (anno di costruzione, che generalmente coincide con l’anno di immatricolazione, salvo prova contraria). In particolare:

I) dopo 5 anni: il superbollo si riduce a 12 € per ogni kW eccedente i 185 kW;
II) dopo 10 anni: il superbollo si riduce a 6 € per ogni kW eccedente i 185 kW;
III) dopo 15 anni: il superbollo si riduce a 3 € per ogni kW eccedente i 185 kW;
IV) dopo 20 anni: il superbollo non è più dovuto.

Articolo del:


di Dott. Andrea Vedovello

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse