Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Unico e 730 2016, ricettacolo di dati


Spunta il codice identificativo da inserire nei modelli in caso di locazione di appartamenti ubicati nei comuni abruzzesi colpiti dal sisma
Unico e 730 2016, ricettacolo di dati
I modelli di dichiarazione Unico e 730 2016 ricettacolo di dati
Con la Risoluzione 27 aprile 2016 n. 31, l'Agenzia delle Entrate ha precisato che nel modello Unico 2016 e nel modello 730/2016, nell'ipotesi in cui sia stata effettuata l'opzione per l’applicazione della cedolare secca, ovvero la riduzione del 30 per cento del reddito in caso di applicazione della tassazione ordinaria, avviene che:

- se il fabbricato situato è in un comune ad alta densità abitativa è locato ad un canone "concordato" sulla base di appositi accordi definiti in sede locale fra le organizzazioni dei proprietari e quelle degli inquilini;

- se l’immobile è situato nella regione Abruzzo, ed è concesso in locazione a soggetti residenti nei comuni colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, le cui abitazioni siano state distrutte o dichiarate inagibili, deve essere indicato, in apposite caselle predisposte, il codice identificativo dei contratti di locazione in luogo degli estremi di registrazione.

Il codice identificativo costitutito da 17 cifre, è reperibile nella ricevuta di registrazione telematica e/o nella copia del modello di richiesta di registrazione del contratto, restitutito dall'uffico, in caso di adempimento cartaceo.

Nella predetta risoluzione, l'Agenzia delle Entrate, viste le difficoltà sollevate da alcuni operatori nel reperire il codice identificativo del contratto di locazione, ha affermato che è consentito anche per gli adempimenti dichiarativi di quest'anno l'utilizzo delle precedenti modalità espositive, vale a dire in alternativa del codice identificativo del contratto di locazione, gli estremi di registrazione dei contratti di locazione composti da serie numero e data.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Esenzione ICI per gli immobili degli Enti Religiosi

Gli Enti Religiosi, a certe condizioni, non pagano l`imposta. Quali sono tali condizioni?

Continua

E' possibile l’errore scusabile sul ravvedimento?

L’Agenzia delle Entrate in merito agli errori su ravvedimento, ha riconosciuto, anche se non proprio in modo spontaneo, l’istituto dell’errore scusabile

Continua

"Agevolazioni prima casa", Legge di Stabilità 2016

Il rompicapo delle "Agevolazioni prima casa" dopo l'entrata in vigore della Legge di Stabilità 2016

Continua

Errore scusabile - II^ puntata

Finalmente l'Errore Scusabile viene riconosciuto, non solo implicitamente ma formalmente, con responsabilità ed in spirito di semplificazione

Continua